LUZZARONE...UN CUORE INDOMABILE!!!

Giù il cappello di fronte ai protagonisti di Luzzara e Fabbrico che sul terreno pesantissimo del "W.Compagnoni" hanno dato vita ad una partita a tratti spettacolare con continui capovolgimenti di fronte; il risultato finale di parità rispecchia perfettamente ciò che si è visto in campo. Grande pubblico sulle tribune anche se la giornata uggiosa ha contribuito a decimare in parte le presenze sugli spalti, ma grande pubblico per partecipazione e sportività tra le opposte fazioni. Fabbrico letale come un cobra e al primo vero affondo Beccaria manda in orbita i biancazzurri di mister Vullo; da quel momento il Luzzara non si scompone ed inizia a macinare gioco e pressing incurante di un terreno non proprio ideale per la costruzione del gioco, mentre il Fabbrico dall'alto del suo terzo posto in classifica che merita appieno è sempre vigile e pronto a colpire di rimessa. Ciò che ne scaturisce è una partita di ottimo livello con i rossoblu di mister Glielmi che in almeno 3 occasioni vanno vicinissimi al pari mentre il Fabbrico ha avuto dalla sua un paio di buone occasioni per chiudere il match. Il gol di Borghi in zona "Cesarini" con un tiro sbucato tra una selva di gambe ha sorpreso il portiere Rufo e ha fatto esplodere di gioia il pubblico di fede rossoblu decretando così un sacrosanto risultato di parità. Quarta partita e quarto pareggio per mister Glielmi, la classifica purtroppo non si muove di molto ma questi 4 pareggi sono tutti di valore e ottenuti contro 3 squadre di altissima classifica mentre un altro (con la Falk) contro una squadra che nelle ultime 15 partite ha perso una sola volta!! Ora inizia un ciclo di partite sulla carta più abbordabili ma a questo punto sarebbe ora di iniziare a raccogliere cio' che di buono si è seminato in queste settimane dove la squadra ha mostrato grandi progressi in ogni zona del campo; la vittoria manca da troppo tempo ed è di vitale importanza conseguirla al più presto anche per scacciare cattivi pensieri di classifica! Domenica prossima severo banco di prova per il Luzzara impegnato a Ganaceto contro una squadra impelagata nei bassifondi della classifica ma reduce da tre vittorie interne consecutive tutte per 1-0; servirà un Luzzara super per cogliere un risultato positivo ma come dicevo prima i segnali di quest'ultimo periodo sono molto incoraggianti per cui si va in terra modenese con ottimismo e fiducia. I dintorni...altra straordinaria prova di forza della capolista Campagnola che sotto 1-3 a Castellarano rimonta e si aggiudica il match con un roboante 4-3!! La concomitante sconfitta della Cittadella seconda in classifica dilata ora il vantaggio a 9 lunghezze quando per le 2 battistrada mancano 11 giornate al termine...che dire...i giochi sembrano quasi fatti!! Un saluto a tutti e....FORZA LUZZARONE!! d.b.

 
 
 
 
 

 punti sono