Home
News
Forum
Rose 18/19
Schedilettantina
Mercato
Comunicati
Utente Anonimo
LOGIN
Registrati
Società
Elenco Società
Comunicati Società
Tabella Promo&Retro
Calciomercato
Svincolati
Campionati
Coppe
Marcatori
Fossil Cup
Conad Cup
Archivio Storico
Torneo della Montagna
I CR
Forum
Collabora con noi
I risultati sul tuo sito!
Area Riservata
Visite
Siti Amici
Mondo CR
Schedilettantina
Oscar del Calcio
Speciale Stadi
Fantacalcio
Il Resto del Mondo
Figli di un calcio minore
NEWS - TABELLINI DI DOMENICA 10 MARZO
<< Torna indietro
TABELLINI DI DOMENICA 10 MARZO

Dall'Eccellenza alla terza categoria tutti i tabellini che ci sono stati inviati
Salta il testo e vai ai commenti
calcioreggiano.comGenerica - 10/03/2019




Calcioreggiano pubblicherà ogni domenica sera i tabellini e le cronache delle partite.
Invitiamo quindi tutti gli addetti stampa e le loro società a farci pervenire via email il resoconto delle partite all'indirizzo info@calcioreggiano.com.

Ricordiamo che saranno pubblicati solo le email che arriveranno in forma testuale e non in formato pdf.

Ecco i tabellini di domenica 10 Marzo 2019 che ci sono stati recapitati.


ECCELLENZA GIRONE A


Colorno - Salsomaggiore: 4-0

Fiorano - Rosselli Mutina: 4-1
FIORANO: Vlas, Costa, Hajbi, Saetti Baraldi, Canalini, Piazzi (dal 46’ st Bursi), Baldoni, Mastroleo, Sula (dal 29’ st Cattabriga), Suma (dal 40’ st Ferrari), Fanti (dal 41’ st Corrente). A disp. Antonioni, Barbati, Manni, Haddaji, Dapoto. All. Fava.
ROSSELLI FORMIGINE: Malpeli, Casini (dal 29’pt M. Simoni), Ficarelli, Vaccari (dal 28’ pt Malverti), Shehu (dal 17’ pt Sereni), Sghedoni, Pilia, Migliorini, Scarlata, Sarnelli, Brini Ferri (dal 24’ st Iattici). A disp. N. Simoni, Zambolin, Lucchi, Soli. All. Balugani.
Arbitro: Vincenzi di Bologna (assistenti Spatrisano, Xhafa)
Reti: Hajbi (F) al 2’, Sula (F) al 8’, Costa (F) al 21’ pt; Sarnelli (FR) al 4’, Fanti 28’ st.
Note: Spettatori 100 circa. Al 29’ st espulso l’allenatore della Rosselli Balugani per proteste. Ammonito Hajbi (F).
FIORANO. Partenza al fulmicotone dei padroni di casa che con un uno-due micidiale d’un colpo solo mettono in discesa il match e allontanano anche la cronica difficoltà a segnare. Dopo soli due minuti è Hajbi a sbloccare il risultato che sfruttando al meglio un calcio d’angolo battuto da Baldoni, di testa la mette dentro per l’1-0. La lancetta ha appena iniziato l’ottavo giro quando ancora Baldoni calcia da 30 metri una punizione che Sula fa sua e tira in porta dall’altezza del dischetto, Malpeli d’istinto respinge, ma nulla può sul tap-in dello stesso Sula, 2-0. Tra i due gol il Formigine ha avuto una buona occasione con Scarlata sventata da Vlas. Il Fiorano è incontenibile e Malpeli respinge una bordata da distanza ravvicinata di Mastroleo. Sugli sviluppi del corner arriva la terza rete per i padroni di casa grazie a Costa che insacca in tuffo di testa. Balugani tenta di rilanciare i suoi con un doppio cambio intorno alla mezz’ora e la Rosselli ha subito due occasioni, entrambe di testa, prima Vlas respige la conclusione di Scarlata e subito dopo il neoentrato Simoni manda di poco a lato. Al rientro dagli spogliatoi gli ospiti continuano il forcing iniziato nel finale della prima frazione di gioco e dopo soli 4 minuti accorciano con una precisa conclusione di Sarnelli. Gli ospiti spingono e poco dopo lo stesso Sarnelli costringe Vlas al miracolo con un potente sinistro dal limite. Il Fiorano difende il fortino e pian piano riesce a scuotersi e torna a rendersi pericoloso con un cost to cost di Baldoni il cui diagonale di precisione esce di poco. Gli ospiti credono nella rimonta e sono padroni del gioco, ma i padroni di casa reggono l’urto e poco prima della mezz’ora chiudono definitivamente il match con Fanti che ribadisce in rete dopo che Malpeli aveva respinto sul contropiede di Sula. Di fatto la partita finisce qui col Fiorano che interrompe una lunga striscia senza vittorie.


Pallavicino - Nibbiano & Valtidone: 1-1

Correggese - Castelvetro: 1-1
CORREGGIO, 10 marzo 2019 - La Correggese non va oltre il pareggio con un buon Castelvetro che sul manto erboso dello Stadio Borelli ferma con il risultato di 1-1 i biancorossi di mister Serpini.
I nostri si presentano al 7' e vanno vicino alla rete avversaria: punizione di Landi, sponda di testa di Vecchi per Valeriani che, di testa a sua volta, non trova lo specchio della porta.
Al 12' ancora la Correggese impensierisce gli ospiti con Vecchi che, su calcio d'angolo, colpisce la palla da buona posizione ma il tiro è centrale e Vandelli para facile.
Al 23' esce Sarzi Maddidini per un colpo subito alla caviglia che scompiglia le carte di mister Serpini.
Il Castelvetro prende a questo punto le redini del gioco e nel giro di pochi minuti ha tre occasioni da goal: al 33' tiro di Ruopolo dal limite dell'area, parato in bello stile da Sorzi; al 34' De Pietri da posizione ravvicinata con un calcio a giro colpisce il palo interno dei padroni di casa; al 35' è Solinas a presentarsi davanti a Sorzi, che però è reattivo e bravo a deviare oltre la traversa.
Nel secondo tempo la Correggese prova ad accelerare il ritmo ed al 58' è Sackey ad impegnare il portiere avversario.
Ma al 60' arriva il goal del Castelvetro: passaggio di Bevis per Solinas che si smarca e con un tiro sotto la traversa supera imparabilmente Sorzi.
Reagisce subito la Correggese che al 61' vede Sackey, cinturato in area da Puca, cadere in area: per l'arbitro è rigore. Sul dischetto lo stesso Sackey, che spiazza Vandelli tirando alla sua sinistra.
L'ultima mezz'ora è caratterizzata da numerosi cambi, che spezzettano il gioco e non cambiano la sostanza della partita.
Il triplice fischio, a sancire la fine del match con un giusto pareggio, arriva dopo 3' di recupero.

TABELLINO
CORREGGESE – CASTELVETRO: 1-1 (pt 0-0 )
RETI: 60' Solinas (Castelvetro), 61' Sackey (Correggese - rigore)
CORREGGESE: Sorzi, Vecchi (77' Corbelli), Calanca, Valeriani, Carrasco, Ghizzardi (85' Camara), Davoli, Landi, Sarzi Maddidini (23' Setti, sostituito all'87' da Mezzana), Sackey, Binini (67' Razzoli). A disposizione: Ceci, Galli, Ronzoni, Mazza. Allenatore: Cristian Serpini.
CASTELVETRO: Vandelli, Dano, Carubini, Mensah, Puca, Mofardin, Zagari, De Pietri, Ruopolo (70' Carcatella), Bevis (83' Bartorelli), Solinas. A disposizione: Bonucchi, Orsini, Pacilli, Cataldo, Cozzolino, Aryee, Torlai. Allenatore: Cristiano Masitto.
ARBITRO: Andrea Cola di Cesena (assistenti: Marco Savorani di Lugo di Romagna, Roberta Russo di Piacenza).
AMMONITI: 31' Valeriani, 58' Binini, 84' Davoli


Cittadella Vis San Paolo - Solierese: 2-1
Felino - Campagnola: 1-1

Folgore Rubiera - Rolo: 0-3
marcatori : 23' Napoli ( R) , 65' Napoli ( rig) , 73' Scacchetti ( R)
Formazione : Folgore Rubiera :Lanzotti , Vena ,( 53' Durantini) Vacondio , Rinieri , Ficarelli , Bassoli, Hoxha , Tognetti , Malivojevic Marko,( 80' Zogu) Malivojevic Milos , Porrini a disp Burani , Zogu , Paglia , Dallari, Blotta, Dosso, Agrillo all: Semeraro Rolo: Della Corte , Ziliani , Della Torre ,( 21' Calabretti) Faraci ( 18' Casarano) , Bonacini , Vincenzi , Rizvani , Vezzani , Terranova ,( 70' Scacchetti)Ferrara , Napoli ( 75' Ouaden) a disp: Cibiroli , Afzaz, Bottazzi , Iodice , Lamia all: Ferraboschi
Arbitro : Benevelli ( Modena) , assistenti : Pasi ( Ravenna) , Abiuso ( Modena) . Ammoniti : Hoxha , Vena, Lanzotti , Rizvani Note : Spett: 250 giornata : nuvolosa rec 2-3 corner: 3-2 .
Campo " Valeriani" di Rubiera , si gioca il delicato derby reggiano tra la Folgore ( p41) e il Rolo ( p47) . Mister Semeraro porterà in panchina il baby attaccante Durantini non al meglio mentre l' ex Ferraboschi non avrà a disposizione L' infortunato Arati con Lamia che va in panchina non al meglio . Cronaca : vince il Rolo che cala il tris ed espugna Rubiera .
Inizio match con predominanza locale , 3' Hoxha sulla fascia assist per Rinieri destro devia in corner Della Corte . Padroni di casa che iniziano il match con un buon piglio . 9' conclusione di prima intenzione del temibile Hoxha sfera out a Rolo . 11' Vacondio per Hoxha di sinistro para Della Corte . Si fa vedere il Rolo un minuto dopo con Rizvani il suo tiro e' debole blocca Lanzotti . . 20' ancora Hoxha destro blocca Della Corte. 21' punizione dell' ex Milos Malivojevic che non inquadra la porta . 23' Rolo cinico , prima vera occasione per il team di Ferraboschi che si porta in vantaggio grazie alla velocità di Ferrara e assist in mezzo per bomber Napoli che da posizione ravvicinata gonfia la rete. 31' si propone il Rolo che crea scompiglio Ferrara sulla sinistra tiro cross ribattuto arriva Calabretti conclusione out . Finale della prima frazione con azioni a singhiozzo fermate da falli sistematici. 43' colpo di testa del terzino Vacondio cuoio a lato , occasione più nitida al 45' con sfera in area zeppa di giocatori arriva Rinieri che calcia alle stelle . Ripresa pronti via il solito Hoxha destro di potenza ribatte Della Corte . Cerca il guizzo vincente la squadra di Semeraro che non molla . 60' punizione dal limite batte Hoxha ribatte Della Corte arriva Rinieri dice no Della Corte . 63'occasione Rolo per il raddoppio sfera per Napoli che tenta di superare Lanzotti che dice no 63' si supera Della Corte sul colpo di testa di Mario Malivojevic . 65' viene steso Terranova da Lanzotti ( Che verrà ammonito) su una ripartenza : Ferrara per Terranova che tenta di saltare il portiere e viene messo giù , e' rigore batte Napoli 2-0 Rolo e doppietta per il bomber ( 19 sigilli) . 68' abbassa la saracinesca Della Corte che dice no per due volte sulle conclusioni dei due Malivojevic di testa e di piede . 73' tris del neo entrato Scacchetti che freddo insacca da posizione centrale , amministra il Rolo per la Folgore risultato severo ma il team di Ferraboschi non perde mai queste occasioni rimanendo sempre sul pezzo . Rolo secondo a 50 punti in concomitanza all' Agazzanese , Folgore Rubiera che perde l'occasione per entrare nel vivo per la seconda piazza.


Agazzanese - Bagnolese: 4-1

Sanmichelese - Piccardo Traversetolo: 3-0
Marcatori: 17 Puglisi 77 habib 90 Caselli
Sanmichelese
1
Giaroli
2
Vacondio
3
Ferrari
4
Lartey
5
Salomone
6
Ristori
7
Caselli
8
Morra 72 Saccani
9
Habib
10
Casta 85 cristiani
11
Puglisi 80Tzvetkov
12
Righi
13
Gatti
14
Cavani
15
Saccani
16
Pane
17
Cinelli
18
Cristiani
19
Tzvetkov
20
Zocchi
All. Enrico Frigeri

Piccardo Traversetolo
1
Cavallini
2
Sanà
3
Bottioni
4
Santurro
5
Savi
6
Rieti
7
Fornaciari
8
Bovi
9
Attolini
10
Dallaglio 70 Capitani
11
Lusoli
12
Bonini
13
Mayingi
14
Musiari
15
Bandaogo
16
Piga
17
Carra
18
Capitani
19
20
All. Stefano Dall'asta

Arbitro Sig Matteo Sintoni faenza
Assistenti Sig Francesco Pilato Forli Nicolò Selleri bologna
Note: ammoniti : Morra Puglisi Lartey Ristori Santurro Bottioni Espulsi:
Spettatori 250 circa
Cronaca. A San Michele va in scena uno scontro importante per entrambe le squadre, infatti la Piccardo
Traversetolo scende in campo alla ricerca del terzo successo consecutivo, che potrebbe rilanciarla nelle posizioni
di vertice, mentre i padroni di casa davanti al proprio pubblico cercano quei tre punti che potrebbero allontanarli
definitivamente dalla zona play out.
Al 9 minuto lancio di Fornaciari sulla sinistra per Attolini che dopo essersi liberato del diretto marcatore serve una
palla d'oro a Dallaglio che spreca tirando debolmente sul portiere
Al 12 Tiro da fuori area di Savi deviato che capita sui piedi di Attolini che. tira alto da buona posizione.
Al 15 Bella azione dei padroni di casa che libera Puglisi al tiro che spedisce fuori. Poco dopo ancora Puglisi
approfitta di un errore difensivo e si incunea tra i due centrali e si presenta a tu per tu con Cavallini e insacca con
un preciso rasoterra.
Al 22 bella azione degli ospiti che liberano Bottioni sulla sinistra, il cross del terzino viene raccolto al limite da Bovi

che si libera per la conclusione che termina di poco fuori.
Alla mezz'ora punizione di Bovi dai trenta metri che si stampa sul palo
Allo scadere del primo tempo altra due palle gol per gli ospiti prima Bovi serve Dallaglio il cui tiro cross scavalca il
portiere ma Attolini non riesce a correggere in rete, poco dopo ancora Attolini ben servito in area di rigore ma si fa
recuperare dai difensori.
Il secondo tempo ti aspetti un Piccardo che continui a spingere ma la squadra di Dall’asta non riesce più a trovare
le distanze e i padroni di casa hanno vita facile a controllare la partita e ripartire in contropiede. Al 75
occasionissima per il raddoppio per i padroni di casa ancora con Puglisi che tutto solo tira a botta sicura ma
Santurro ribatte miracolosamente sulla linea poco dopo arriva il raddoppio con Habib che da due passi raccoglie un
assist di Casta.
Al 85 si fanno rivedere gli ospiti con una sendida rovesciata di Attolini che si infrange sulla traversa.
Al 90 I padroni di casa con l ennesimo contropiede trovano anche il terzo gol con Caselli, una punizione severa per
il gli ospiti che interrompono così la serie positiva delladopo una partita che lascia un po’ di amaro in bocca per le
occasioni sprecate nel primo tempo.






ECCELLENZA GIRONE B


Copparese - Virtus Castelfranco: 0-3
Massa Lombarda - Progresso: 0-1
Argentana - Marignanese: 1-3
Granamica - Medicina Fossatone: 0-0
Giovane Cattolica - Castrocaro: 0-2
Corticella - Alfonsine: 4-1
Faenza - Fya Riccione: 0-1
Diegaro - Calcio Cotignola: 3-4
Sanpaimola - Sant'agostino: 0-1





PROMOZIONE GIRONE A


Marzolara - Basilicastello: 0-0

Montecchio - Langhiranese: 1-1
24'Storchi (M)
62'Mifath(L)

Us Montecchio
Artich Paini Ravanetti Gandrabur Lacerra Lucchini Setti Passera(67'Zavaroni) Rispoli Storchi(80'Poka) Bedogni
A disp Viva Rama Belhambra Reggiani Gandolfi Kulluri
All Gussoni

Amm Poka Paini

Langhiranese
Ferrari Della Fiora(85'Bianchi) Chierici Lori Babboni(83'Mercadanti) Bottioni Pe Urbano Bottarelli Stradi(75'Donelli) Faelli(45'Miftah)
A disp Piazza Gargioni Pietrini Xeka Castagnaro
All Tassi

Amm Faelli Urbano Bottarelli


Pari casalingo per la truppa di Gussoni
Al notari arriva la Langhiranese in cerca di punti salvezza.
Prima occasione sui piedi di Storchi che di sinistro non riesce a battere Ferrari.
Dall'altra parte Babboni non arriva per un soffio sulla bella palla di Bottarelli.
Al 24' si sblocca il risultato con un bellissima giocata di Storchi che da fuori si inventa un eurogol.
Può raddoppiare subito dopo il Montecchio ma il classe 00 Passera non inquadra la porta per pochi centimetri.
Nella ripresa gara con poche occasioni.
Potrebbe chiuderla Ripoli al 55' ma la sua conclusione non impensierisce Ferrari.
Al 62' arriva il pareggio per la Langhiranese grazie a un colpo di testa di bomber Miftah.
Finisce così senza altre emozioni.
Un punto prezioso per il Montecchio verso la salvezza matematica.


Luzzara - Brescello: 1-1
Fidentina - Carignano: 0-0

Gotico Garibaldina - Pontenurese: 0-1
Gotico Garibaldina: Anelli, Oppedisano (dal 4’ st Berishaku), Messeri Matteo, Mazzini, Varesi, Pietra, Volpe, Moschetti (dal 23’ st Carini),
Cremona (dal 32’ st Spreafico), Zanaboni, Conigliaro (dal 18’ st Elefanti). A disposizione: Bersani, Berishaku, Cameletti, Elefanti, Guasti,
Messeri Filippo, Spreafico, Carini, Amatruda. Allenatore: Tavazzi
Pontenurese: Figoni, Maserati, Garilli, Russolillo, Rozza, Lovattini, Galli, Ratti, Delfanti (dal 48’ st Rossi), Bongiorni Riccardo (dal 34’ st
Dametti), Agnero (dal 9’ st Franchi). A disposizione: Silva, Zerbi, Cordani, Costi, Dametti, Melegari, Cetti, Rossi, Franchi. Allenatore: Dario
Bongiorni
Arbitro: sig. Nicola Signaroldi di Piacenza. 1^ Assistente: sig. Toziri Zanre di Reggio nell’Emilia. 2^ Assistente: sig. Taoufik Touijar di
Reggio nell’Emilia
Marcatori: 48’ st (autogol) Varesi (P)
Note: spettatori circa 300; ammonito: Bongiorni (P), Mazzini (G/G), Moschetti (G/G), Maserati (P), Messeri Matteo (G/G), Garilli (P),
Franchi (P); angoli: 7/5 (4/2); recupero: 0’ pt, 6’ st
Cronaca:
Al 1’ pt Volpe batte una punizione dal limite dell’area esterna con Ratti che devia in calcio d’angolo;
Al 15’ pt Garilli scambia con Bongiorni Riccardo sulla fascia sinistra si accentra e conclude con un tiro teso che esce un palmo dal palo alla sinistra di
Anelli;
Al 21’ pt Galli verticalizza sulla fascia destra per Agnero che scatta sul filo del fuorigioco guadagna la linea del fondo ed effettua un tiro cross dove sul
primo palo è Oppedisano ad anticipare il tap in di Delfanti spazzando a due passi dalla riga di porta;
Al 24’ pt Galli verticalizza per Bongiorni Riccardo che sulla fascia sinistra evita Oppedisano e crossa in area per Delfanti che in avvitamento impatta di
testa mandando la sfera sopra la traversa;
Al 29’ pt Galli verticalizza per Delfanti che fa velo per l’inserimento di Ratti che solo davanti ad Anelli (ma decentrato) conclude a botta sicura con la
palla che viene respinta dal palo;
Al 39’ pt Messeri Matteo anticipa una ripartenza in contropiede pontenurese per ripartire lui in contropiede infatti verticalizza per Cremona che entra
in area solo ma perde l’attimo per il tiro facendo rinvenire Rozza che lo ostacola non facendolo concludere a rete;
Al 45’ pt Oppedisano scende sulla fascia destra appoggia a Cremona che spalle alla porta appoggia per l’accorrente Volpe che dal limite conclude con
una palombella che Figoni para in presa alta.
Nella ripresa si attende che la gara continui con numerosi capovolgimenti da una parte all’altra facendo divertire il numeroso pubblico presente sulle
tribune del Gianni Levoni completo in ogni ordine di posti.
All’8’ st Moschetti batte una punizione esterna sul vertice destro con Figoni che non è perfetto nel tuffo ma efficace respingendo alla sua destra il
velenoso tiro in calcio d’angolo;
Al 10’ st Russolillo appoggia a Delfanti che spalle alla porta appoggia a Bongiorni Riccardo che conclude di prima dal limite con Pietra che respinge;
Al 13’ st Russolillo verticalizza sulla fascia sinistra per Franchi che lascia sul posto Varesi entra in area ed appoggia in area piccola per Delfanti che
conclude da due passi ma spedisce a fin di palo sprecando la ghiotta occasione;
Al 18’ st Mazzini verticalizza per Zanaboni che controlla evita Maserati e Lovattini entra solo in area davanti a Figoni con Russolillo che in scivolata
interviene deviando la sfera in calcio d’angolo evitando la conclusione a botta sicura dell’attaccante;
Al 19’ st Moschetti batte l’angolo scodellando in area per Pietra che anticipa Lovattini impattando di testa e costringendo Figoni ad alzare sopra la
traversa ed in calcio d’angolo;
Al 20’ st Galli riparte in contropiede appoggia a Delfanti che verticalizza in area per Franchi che solo davanti ad Anelli conclude sull’uscita del portiere
che respinge con i piedi;
Al 21’ st Maserati batte una rimessa laterale per Ratti che si accentra e conclude dal limite con Franchi che devia la sfera intercettando la traiettoria
che costringe Anelli a distendersi per evitare il gol parando in presa a terra;
Al 27’ st Messeri Matteo verticalizza per Zanaboni che evita Maserati quindi Ratti entra solo in area piccola e conclude sul ritorno di Lovattini con
Figoni che respinge sui piedi dell’attaccante che da terra conclude con Lovattini che devia la sfera in calcio d’angolo;
Al 31’ st Maserati avanza sulla fascia destra evita Messeri Matteo e crossa lungo in area per Bongiorni Riccardo che arpiona in volo la sfera e conclude
di prima intenzione con Varesi che con la schiena respinge la conclusione;
Al 34’ st Russolillo verticalizza per Delfanti che spalle alla porta appoggia per l’accorrente Bongiorni Riccardo che conclude dal limite con la palla che
sorvola di poco la traversa;
Al 35’ st Volpe avanza sulla fascia destra appoggia per Elefanti che a sua volta appoggia dietro per l’inserimento di Varesi che appena dentro l’area
conclude con una palombella che Figoni para in presa alta;
Al 40’ st Carini verticalizza per Spreafico che in area evita Maserati e conclude con Dametti che respinge in calcio d’angolo;
Al 42’ st Galli appoggia per Ratti che verticalizza in area per Franchi che conclude con Anelli che para;
Al 43’ st Galli verticalizza per Garilli che evita Varesi si accentra e spara un bolide che fa la barba al palo alla sinistra di Anelli;
Al 48’ st Messeri Matteo avanza sulla fascia sinistra fino all’area pontenurese dove Ratti gli sradica la palla tra i piedi quindi appoggia a Delfanti che
avanza in contropiede e dopo aver passato la riga del centrocampo verticalizza in area per Franchi che lascia sul posto Berishaku e solo davanti ad
Anelli conclude con Varesi che intercetta quel tanto che basti che la palla supera Anelli e gonfia la rete facendo esplodere di gioia il numeroso pubblico
ospite presente sugli spalti;
Al 50’ st Volpe avanza sulla fascia destra evita Garilli e crossa lungo in area per Carini che impatta di testa con la palla che sorvola la traversa e termina
sul fondo.
Qui si chiude una bellissima quanto avvincente gara che non si sono risparmiate giocando a viso aperto e divertendo il pubblico sugli spalti. Delusione
in casa gotico garibaldina poiché anche dopo il secondo cambio sulla panchina avvenuto in questa settimana non ha invertito i risultati negativi che
stanno destabilizzando lo spogliatoio.


Noceto - Borgo San Donnino: 2-4
Bibbiano San Polo - Real Val Baganza: 3-0
Castelnovese Meletolese - Bobbiese: 1-2
Castellana Fontana - Viarolese: 2-1





PROMOZIONE GIRONE B


Polinago - San Felice: 2-0
Fabbrico - Riese: 3-2

La Pieve Nonantola - Vezzano: 0-0
Reti:



LA PIEVE: Cordisco, Mannu, Ligabue (46’ Feraco), Lupusor, Pignatti, Pecorari, Talha (46’ Pavarotti), Mazzini, Azzouzi, Girotti, Macchiaroli.

A disp.: Bonamigo, Benazzi, Malagoli, Generali, Bovina, Salvi.

All.: Simone Lodi



VEZZANO: Leonardi, Ferri, Picchi, Piermattei, Melloni, Amoah, Rondanini (53’ Tonioni), Arduini, Bassoli (75’ Asuenimhen), Piermattei (87’ Costa), Spadacini.

A disp.: Girotti, Migliaccio, Bettuzzi, Rossi, Bonini, Bondavalli.

All.: Massimo Vacondio



Arbitro: Francesco Mineo di Forlì



Assistenti: Giacomo Crispolti, Edoardo Vassura



Note: spettatori 50 circa



Ammoniti: Rondanini (V), Girotti (L), Asuenimhen (V), Mazzini (L)



BASTIGLIA (MO). Termina a reti inviolate con il Vezzano. La Pieve è poco incisiva e non riesce a segnare.

Al 7’ Amoah tenta il colpo di testa da calcio di punizione di Spadacini ma la palla termina alta.

Sul ribaltamento di fronte La Pieve ha l’occasione per portarsi in vantaggio: al minuto 8 Macchiaroli, servito in maniera perfetta da Talha, appoggia in area ad Azzouzi ma l’attaccante granata sbaglia tutto e manda il pallone abbondantemente fuori.

Al 15’ ci prova da fuori Picchi ma la sua conclusione è da dimenticare.

Al 24’ Macchiaroli salta in velocità un difensore ospite e serve al centro Azzouzi ma Rondanini anticipa tutti e manda in angolo.

Al 31’ ancora un’occasione importante per La Pieve: cross di Mazzini, colpo di testa di Macchiaroli ma palla che esce di poco alla destra di Leonardi.

Al 36’ colpo di testa di Pecorari dal cross di Girotti ma palla che termina di poco alta sopra la traversa.

Nel secondo tempo La Pieve vuole trovare la rete del vantaggio ma il Vezzano si difende bene.

Al 67’ punizione di seconda in area: tocco di Pignatti, Girotti prova il tiro a giro ma Leonardi in tuffo salva i suoi e manda in angolo.

Al minuto 85 tiro da fuori di Arduini ma palla che termina alta.

Secondo tempo privo di emozioni, termina in parità.


Maranello - Scandianese: 0-1

Casalgrandese - Arcetana: 3-2
RETI: 22'pt Predelli (A), 31'pt Macca (A), 4'st, 6'st e 50'st Bokri (C).
CASALGRANDESE: Toni, Rota, Fabbri, Occhi, Gazzani, Gasparini, Feninno (dal 32'st Mirra), Quitadamo, Bokri, Tenaglia (dal 44'st Akilu Issah), Shpijati (dal 47'st Bruce). A disp.: Novielli, Giberti, Cadoni, Mele, Dhiaa, Abdul Issah. Allenatore: Davide Pavesi.
ARCETANA: Cortenova, Hoxha, Pacella (dal 30'st Di Luca), Castriani, Iaquinta, Macca, Leoncelli, Corradini (dal 7'st Spallanzani), Fontanesi, Predelli, Tonelli. A disp.: Pè, Torelli, Riccò, Branca, Tavaglione, Malagoli, Luca Ferrari. Allenatore: Matteo Vullo.
ARBITRO: Giordano di Bologna.
NOTE: spettatori 200 circa. Ammoniti Occhi e Quitadamo (C), Iaquinta (A).

Villalunga (Casalgrande), 10 marzo 2019 - Domenica strana, e purtroppo negativa per l'Arcetana. Oggi, sul sintetico "cav. Corradini" di Villalunga, si è giocato il derby con la Casalgrandese valevole per il 27° turno di Promozione: i nostri beniamini erano riusciti a ritagliarsi le condizioni giuste per conquistare i tre punti, tant'è vero che la prima frazione di gioco si è conclusa con gli ospiti sul doppio vantaggio. Tuttavia, durante la ripresa i biancoblù si sono resi autori di una rimonta che ha dell'incredibile: così i padroni di casa hanno concretizzato un clamoroso successo, maturato al 5' di recupero. La Casalgrandese si è quindi confermata un autentico tabù dell'Arcetana: anche la gara di andata si era infatti chiusa con il successo dell'undici di Villalunga, che il 1° novembre scorso si è imposto per 0-1.

Per la cronaca, l'Arcetana si rende comunque autrice di un ottimo primo tempo . Al 22' azione sulla destra di Hoxha, che effetta un indovinato cross al centro: a quel punto Fontanesi riceve palla e allunga per Predelli, che non incontra alcuna difficoltà nell'insaccare a porta vuota. Al 27' i locali tentano di replicare con Tenaglia, che innesca l'azione di Fabbri: quest'ultimo mette al centro per Bokri che gira al volo, e Cortenova si rende autore di un intervento davvero di buon livello. Quattro minuti dopo, è invece l'Arcetana a trovare la via della rete: Macca trova il gol svettando di testa da centroarea, dopo aver ricevuto la palla in arrivo dal corner di Iaquinta.

Purtroppo, la ripresa ha ben altro andamento: durante la seconda metà dell'incontro sono i biancoblù a dettare legge, contro un'Arcetana decisamente meno efficace rispetto a quanto visto in precedenza. Al 4' Feninno mette al centro una rasoiata per Bokri, e il numero 9 biancoblù piazza lo spunto vincente per accorciare le distanze. Poco dopo, sull'ennesimo attacco della Casalgrandese, i padroni di casa usufruiscono di un angolo battuto da Quitadamo: a centroarea c'è Bokri, che inventa il guizzo che serve per pareggiare la contesa. L'Arcetana non è comunque doma, e al 27' Castrianni innesca una ficcante ripartenza biancoverde: Spallanzani riceve palla per poi essere travolto da Toni in piena area, e il direttore di gara assegna il penalty agli ospiti. Purtroppo, però, dagli 11 metri Fontanesi fallisce: la sua conclusione viene neutralizzata da Toni. Al 32' Spallanzani potrebbe poi siglare il vantaggio dell'Arcetana a tu per tu con Toni, ma pure stavolta il guardiano biancoverde mostra prontezza di riflessi. Al 5' di recupero, quando il pari sembra ormai una realtà, Quitadamo sferra un calcio di punizione dalla destra: a quel punto Bokri stacca di testa in piena area, siglando il definitivo 3-2 per la Casalgrandese.

Una sconfitta che fa ancora più male, specie osservando i risultati dagli altri campi: oggi ha perso anche la capolista San Felice, e dunque una vittoria avrebbe permesso ai nostri beniamini di portarsi a soli 4 punti di distanza dalla capolista. Invece le lunghezze di divario sono rimaste 7: restando a quota 47, l'Arcetana è inoltre scesa al terzo posto lasciando il secondo alla Modenese. La Casalgrandese sale invece a 30 punti.

"Io non parlo della classifica, che sostanzialmente non è cambiata, nè tantomeno parlo dei punti di differenza tra noi e la prima della classe - sottolinea il tecnico biancoverde Matteo Vullo - Preferisco concentrarmi sulla partita di oggi: contro la Casalgrandese ci siamo attestati su buoni livelli per i primi 45 minuti, ma nel calcio non è certo sufficiente. Le partite durano 90 minuti e oltre: di conseguenza serve mantenere efficacia e intensità per tutto il tempo, non soltanto nella prima frazione di gioco. Durante la ripresa, siamo scesi in campo troppo molli e supponenti - rimarca Vullo - Probabilmente avevamo la convinzione che la partita fosse già in ghiaccio a nostro favore, ma si tratta di un atteggiamento che non possiamo nè dobbiamo avere. Nel girone B di Promozione che stiamo vivendo non c'è proprio nulla di scontato, nemmeno quando le partite sembrano aver preso una direzione ben precisa: le certezze definitive arrivano soltanto al triplice fischio, e oggi ne abbiamo avuto una ulteriore e tangibile dimostrazione. A questo punto - prosegue l'allenatore dell'Arcetana - dobbiamo semplicemente parlare meno e lavorare ancora di più: non serve a niente fare tanti bei discorsi in settimana, se poi non riusciamo a trasformarli interamente in buone prestazioni sul campo".


Casalecchio 1921 - Baiso Secchia: 2-2
Modenese - Atletico Montagna: 2-1
Persiceto 85 - Vignolese 1907: 1-0

Castellarano - Falkgalileo: 1-3
RETI: 4'pt e 19'pt Gimondo (F), 47'st Barozzi (C), 51'st Ametta (F).
CASTELLARANO: Casolari, Pellesi (dal 29'st Barozzi), Messori (dal 20'st Paganelli R.), Galli, Guilouzi, Zironi, Turci (dal 12'st Toni), Quartaroli, Notari, Sana (dal 32'st Gazzotti), Carrozza. A disp.: Lombardi, Maffei, Cotella, Murataj, Forti. Allenatore: Roberto Lanzafame.
FALKGALILEO: Branchetti, Cacciavellani, Piacentini (dal 40'st Aramu), Iacuzio, Moggi, Laganà, Taglia, Gimondo, Durante (dal 37'st Pagano), Bulaj (dal 47'st Lombardini), Ametta. A disp.: Piccinini, Aouni, Roveda. Allenatore: Cesare Vitale.
ARBITRO: Fedolfi di Parma.
NOTE: spettatori 200 circa. Ammoniti Zironi, Quartaroli e Fava (C), Iacuzio e Gimondo (F).

Castellarano, 10 marzo 2019 - Purtroppo, il Castellarano gestione Lanzafame deve rimandare ancora l'appuntamento con la prima vittoria: oggi, al "Ferrarini", la Falkgalileo ha piazzato il blitz superando i nostri beniamini con il punteggio di 1-3. Il confronto era valevole per il 27° turno di Promozione: la sfida si è messa sùbito in decisa salita per gli azulgrana, che dopo 20 minuti si trovavano già a inseguire sullo 0-2. Gli ospiti infatti si sono portati sul doppio vantaggio, in seguito a due conclusioni dal limite firmate da Gimondo: tuttavia da lì in avanti il Castellarano non si è affatto perso d'animo, creando a più riprese una buona quantità di spunti offensivi. Purtroppo, gli sforzi dei padroni di casa hanno trovato coronamento soltanto in pieno recupero: al 47' Barozzi, entrato in campo nonostante la febbre, ha infatti accorciato le distanze piazzando il guizzo vincente con un abile pallonetto ravvicinato. Al 51', nel tentativo di pareggiare, il Castellarano si è interamente riversato nell'area avversaria in occasione del calcio d'angolo finale: a quel punto però la Falkgalileo ha potuto innescare il contropiede, finalizzato da Ametta per il definitivo 1-3.

"Purtroppo stiamo attraversando un momento negativo, in primo luogo per quel che riguarda la concretezza in chiave realizzativa - commenta il trainer azulgrana Roberto Lanzafame - Nel complesso, oggi la nostra prova non è stata così deficitaria come il risultato finale potrebbe dare a intendere: d'altro canto siamo stati troppo sciuponi, e così una Falkgalileo coriacea e combattiva ci ha puniti. Dispiace anche per i gol subìti in avvio di gara, anche perchè le reti di Gimondo sono scaturite in seguito a due azioni fotocopia: le colpe non vanno assegnate soltanto al reparto difensivo, ma alla scarsa collaborazione che in ambedue le occasioni c'è stata tra i vari reparti. Più in generale un plauso va dato senza dubbio a Barozzi, che ha giocato gli ultimi 20 minuti nonostante la febbre: purtroppo, si è trattato di un problema fisico inaspettato che ha ulteriormente complicato i nostri piani. Ad ogni modo - prosegue Lanzafame - non abbiamo motivi nè per scoraggiarci nè tantomeno per mollare la presa: del resto i play off continuano a distare soltanto un punto, e la squadra sta dimostrando di avere le doti che servono per uscire da questo tunnel di risultati in cui ci siamo infilati. Contraccolpi negativi sul piano psicologico? Io non ne temo - afferma con fermezza il mister - Se ne avessi paura, non sarei nemmeno qui ad allenare". Domenica prossima, il Castellarano sarà protagonista dell'atteso derby sul campo del Baiso Secchia.






PRIMA CATEGORIA GIRONE A


Borgonovese - Caorso: 0-0

Fontanellatese - Vigolo Marchese: 0-1
U.S.D.FONTANELLATESE : Bozzetti , Lucca , Carpana , Larini , Priori ,
Cremona , Di Mauro , Cavagna , Cantini , Colla , Corsaletti .
Sostituzioni : esce Di Mauro per Bocchia al 56°, Larini per Dentali al
70°, Colla per Serventi al 73°, Cavagna per Pellegrini al 78°, Carpana
per Bergamaschi all'83°. In panchina con l'allenatore signor Carollo
Francesco , Rosati , Zilocchi .
A.C.D.VIGOLO MARCHESE 2001 : Taino ,
Zamboni , Bertuzzi , Carlini , Arcari , Masseroni , Mazzoni , Massari ,
Nogueira , Sadik , Guarini . Sostituzioni : esce Massari per Bruni al
60°, Carlini per Bongiorno al 60°, Guarini per Milosevic al 76°,
Nogueira per Girometta all'83°, Sadik per Cullhai all'88°. In panchina
con l'allenatore signor Quagliaroli Alessandro , Buzzoni , Serio ,
Mazzocchi , Galli . Arbitro dell'incontro il signor Melek Cherni della
sezione AIA di Bologna . Rete di Sadik al 72°. Angoli 0 a 7 .
Ammonizioni per Carpana , Cavagna , Larini e Sadik .
Note di cronaca :
giornata di sole con 14°, terreno di gioco in discrete condizioni ,
spettatori 70 con maggioranza vigolese , ingresso a 7 euro .

Fontanellato : Torna alla vittoria il Vigolo Marchese del presidente
Giorgio Corcagnani e lo fa con il minimo scarto con pure un brivido
finale che avrebbe bruciato le ali ai vigolesi . Non e' stato cosi', e
con un gol di rapina del migliore in campo Sadik portiamo a casa 3 punti
di massima importanza in ottica promozione . Ospiti che scendono in
campo con stranamente Bruni e Bongiorno in panchina e ripropone il forte
difensore Bertuzzi in difesa . Locali privi del portiere Ranieri e
sopratutto in attacco Cocchi , e si e' visto ! Partenza con una
punizione di Carlini a rientrare e Bozzetti respinge di pugno . Grossa
opportunita' per Guarini che in spaccata su passaggio di Sadik non
riesce a centrare la porta , al sesto minuto . Si passa al 27°, tiro
rimpallato di Guarini , se passava erano dolori , eh , coi se e ma non
si va avanti . Per la Fontanellatese abbiamo la prima opportunita' al
30°, punizione di Corsaletti , e Taino da par suo devia a lato . Si va
al 36°, corner di Carlini per la capoccia di Bertuzzi , troppo alta ,
riprovaci . Al 42°mischione in area dei padroni di casa con Sadik che si
fa respingere il tiro da un metro da San Carpana . Due punizioni in
sequenza di Guarini a lato di poco e di Masseroni sulla barriera
sanciscono la fine del primo tempo . Secondo tempo con Corsaletti che si
fa respingere la punizione da un difensore epoco dopo buon scambio
Cantini colla ma la difesa ospite libera , con affanno . Al 55° la piu
bella cosa della partita , cannonata di Nogueira e risposta plastica di
Bozzetti in angolo , sembrava gol . Ora il Vigolo Marchese spinge per la
vittoria e Guarini con un tiro a scavalcare Bozzetti centra la traversa
, peccato . Altre due buone occasioni per Bruni (alto di testa) Nogueira
( tiro sul portiere ) , sono al preludio al gol strameritato . Non e' di
buona fattura ma entra in porta il batti e ribatti di Sadik che fa
sobbalzare e gioire i molti tifosi accorsi a Fontanellato . Ma non e'
finita per i patiti di cuore . Sempre lui Sadik di testa mette in rete
ma Bozzetti smanaccia fuori dalla porta , per l'arbitro si puo'
proseguire . E all'87° l'occasionissima e sarebbe stata una vera beffa ,
il tiro di Priori teso e angolato esce di poco . Dopo 4 interminabili
minuti ci portiamo a casa la diciottesima vittoria in campionato , e non
e' poco . Passiamo ai migliori di giornata . Per la Fontanellatese il
portiere Bozzetti da 7, Cantini e Corsaletti bravi . Gli ospiti con
Sadik da 8 , e pure Zamboni e Guarini ci sono piaciuti . Ora per la
partita dell'anno ci spostiamo mercoledi' a Piacenza sul sintetico di
Borgotrebbia per l'andata semifinale di coppa Emilia Romagna contro la
Cerredolese di Reggio Emilia . L'altra semifinale e' Fosso Ghiaia di
Ravenna contro Real Casalecchio di Bologna . Il ritorno e' fissato a
Levizzano il 27 marzo alle ore 20,30 . Per il campionato ci vediamo
domenica 17 marzo alle ore 14,30 a Vigolo Marchese contro la Virtus
Caorso , squadra di meta' classifica e reduce dalla vittoria contro il
San Nicolo' . Buona settimana a tutti da Marco Castellana addetto stampa
Vigolo Marchese calcio 2001


Rottofreno - Soragna: 2-4
Pontolliese Gazzola - Unione Calcio Casalese: 2-3
Alsenese - Sannazzarese: 4-2
Chero - Fidenza: 1-1
Virtus Caorso - San Nicolo' 1948: 2-1
Tonnotto San Secondo - Zibello Polesine: 3-0





PRIMA CATEGORIA GIRONE B



Boretto - Viadana: 0-2
Reti: 35' pt Pin, 37' st Bolsi.

Boretto: Pradella, Barca, Kalaj (dal 7' st Azzi), Ouahero (dal 40' st Iori), Cristiano, Guastalla, Martino, Pugliese, Lorenzini, Bozzolini (dal 12' st Domi), Nyantakyi. A disp. Ruggiero, Medici, Manotti, Chiavolelli. All. Silvestri.

Viadana: Medioli, Callegari, Maestrini, Bergenti, Cavicchioli, Oubaida, Pin (dal 47' st Lodi Rizzini), Longo, Bolsi, Tazzioli (dal 42' st Boni), Maioli (dal 22' st Poma). A disp. Ternardi, Morelli, Sutti, Mortini, Bellelli, Manzoli. All. Migliaccio.

Arbitro: Buda di Piacenza.

Note: ammoniti Ouahero, Bolsi, Nyantakyi, Poma.


Battuta d'arresto interna per il Boretto che perde il derby contro il Viadana in un "Saccani" gremito per l'occasione. Una partita nella quale gli ospiti hanno mostrato più voglia di vincere, legittimando il successo con una rete per tempo.

Prime emozioni al 12' quando al Boretto viene annullata una rete per fuorigioco a Nyantakyi, mentre un minuto dopo sono sempre i locali a rendersi pericolosi con un tiro di Bozzolini alto di poco. Al 20' si vede il Viadana con un tiro di Tazzioli dalla lunga distanza che costringe Pradella alla deviazione in angolo. Al 36' ospiti in vantaggio: la palla vaga in area, dalla sinistra parte un cross e Pin, tutto solo, insacca di testa in tuffo. Il Boretto avrebbe subito l'occasione per pareggiare, ma il tiro di Nyantakyi, su sponda di Lorenzini, viene deviato da Medioli sul palo.

Nella ripresa le emozioni calano, e il Boretto non riesce a farsi pericoloso. Il raddoppio avviene nel finale, con Bolsi che si libera bene a centroarea e batte Pradella. Nei minuti finali il forcing borettese è sterile, e il Viadana si aggiudica meritatamente il derby del Po, portandosi ora a un solo punto dal Boretto.


Sporting Club Sant'ilario - Vicofertile: 0-1
Sorbolo - Solignano: 0-0

Levante - Terme Monticelli: 2-0
In un clima amichevole e di FairPlay si sono affrontate Levante e Monticelli. Partono forte i padroni di casa facendo capire gli ospiti che la domenica sarà complicata, dopo una fase di studio durata 15 minuti il LEVANTE si fa vedere in area avversaria con rapide incursioni di Chiodini e Oddi. La retroguardia ospite barcolla grazie alle uscite approssimative del loro estremo difensore ma il Levante non ne approfitta. Nel secondo tempo padroni di casa in vantaggio con un perentorio stacco di testa di Chiodini lasciato colpevolmente solo a centro area. La riscossa degli ospiti tarda ad arrivare e scopre il fianco alle incursioni giallo nere culminate con il raddoppio in contropiede di Scaramuzzaa su assist di Oddi. Il LEVANTE vince meritatamente.

Area degli allegati


Bardi - Virtus Calerno: 0-0
Team Traversetolo - Calestanese: 3-0
Ghiare - Biancazzurra: 2-4
Fornovo Medesano - Valtarese: 1-0





PRIMA CATEGORIA GIRONE C


Madonnina - Virtus Libertas: 4-4
Boca Barco - Cavezzo: 2-0
Quattro Castella - Rubierese: 1-0

Povigliese - San Prospero Correggio: 3-2
POVIGLIESE Bellan, Cellato, Pelagatti, Parmigiani, Cataldi, Oliveiro, Boukal, Casolari, Di Maio, Nunziata, Parapani(46' Casoni). ALL. IOTTI
SAN PROSPERO CORREGGIO Brocchetta, Dima, Fornaciari, Ferrari, Ficarelli, Soliani(65 Gibirila), Vivici, Aieta, Mazzieri(61' Gozzi), Berselli, Prandi ALL. GHIZZONI
Reti al 5' Mazzieri, al 11' Berselli, al 47' Di Maio(rig), al 52' Nunziata, al 63' Di Maio
Arbitro Sig. Previdi di Modena

CRONACA - Il San Pro, con Mazzieri centravanti, parte bene e spinge sull'acceleratore e al 5' è già in vantaggio, destro di Mazzieri respinto in corner, battuto da Soliani, nessuno della difesa locale rinvia e da due passi Mazzieri la mette dentro, 1-0 San Pro. Che sente il momento e cerca il raddoppio, che arriva all'11°, ancora da corner, la prolunga Fornaciari, respinge la difesa, poi tap-in vincente di Berselli, 2-0 SanPro dopo 11'. al 17' incursione di Pelagatti sulla fascia sinistra, palla a Nunziata che calcia, dentro l'area piccola, di destro ma centrale. E primo tempo che va in archivio sullo 0-2 - RIPRESA - Che inizia subito bene per la Povigliese, lancio lungo, Di Maio in fuorigioco, non visto, viene steso in area da Aieta, è rigore che Di Maio trasforma, 1-2. E' un episodio, ma che da carica alla Povigliese! Al 48' Berselli ben servito in profondità, si trova solo davanti al portiere, ma non riesce ad anticiparlo. Poi al 52', e in ripartenza, la Povigliese trova il gol del pareggio, con Nunziata servito in profondità, il 10 gialloblu, di destro in diagonale la mette sul opalo più lontano, 2-2. E' un'altra partita per la Povigliese, che ha rimontato due reti, e ora ci crede, e al 63' va in vantaggio, Gozzi intercetta un passaggio, ma sbaglia il disimpegno rinviando in zona centrale, la palla arriva a Di Maio che con un destro a girare, la mette sul secondo palo, 3-2 Povigliese. Ci prova, al 65' Gibirila, il suo sinistro dal limite bloccato da Bellan. Ci prova al 76', corner, Vivici destro rasoterra, Casoni salva sulla linea. Il SanPro ora è sotto nel punteggio, gara ribaltata nell'inerzia, tuttavia i correggesi ci provano generosamente. Al 80' bel cross tagliato di Nese, la palla giunge a Prandi, che tutto solo non tenta il destro al volo, ma rimette al centro, occasione che sfuma. Ci prova anche Vivici, al 82', dopo uno scambio con Nese, il destro del 7 angolato ma debole. Il SanPro spara le ultime cartucce, ma purtroppo manca lucidità e precisione per cogliere il pareggio - CONCLUDO - RImango del mio parere in apertura, avanti 2-0 bisognava continuare a giocare per chiuderla, e invece, almeno nel secondo tempo, la squadra ha solo subito la rapidità di Nunziata e Di Maio e compagni, il concetto per me è, se ti difendi e basta, poi prendi gol!


Concordia - Barcaccia: 0-1
Marcatori:42°pt Paterlini
CONCORDIA calcio: MASCHERINI, GIOVANNINI ( 15°st Guerzoni), BARBIERI,
NEGRI, MESCHIARI( 36°st Regattieri), FERRARESI, PIEDISCALZI( 33°st Crespi),AMBROGI( 20°st
Papotti), GOLINELLI R ,CAVICCHIOLI, BALESTRAZZI.
Disposizione : RUSSO., BENATTI, VENTRE, ESPOSITO, POGGI.,
Allenatore: ROVERSI MAX
BARCACCIA : DEI FORTI, CILLONI, SCALAMBRINI, FRONGIA,TANCHIS, GONZAGA,
CANTARELLI(22°st Albarracini), SARACCHI, PATERLINI( 28°st Giberti), TRAORE’, CATELLANI(
36°st SARR Moustapha)
Disposizione: SPADI, SARR ABLAJE, PORTA.
Allenatore: CANGIULLI
Arbitro. Calderoni Sig. sez. Lugo di Romagna
Ammonizioni:Balestrazzi, Negri, Paterlini, Giberti, Cilloni.
Espulsi:.
Il Concordia affonda, la squadra ospite senza tanta fatica porta a casa l’intera posta , Goal al
42° pt di Paterlini che riceve palla in sospetto fuorigioco su un tiro rimpallato al limite
dell’area. Secondo tempo in cui il Concordia tenta la via del pareggio in modo sconfusionato .
l’occasione più ghiotta capita a Piediscalzi servito da Cavicchioli che da due passi non trova di
meglio che tirare sul portiere a porta spalancata . Poi Mascherini si supera in due occasioni
per limitare i danni.


Quarantolese - Reggiolo: 2-3
Reti: 44’ Negrelli(Q), 75’ Lugli M(Q), 8’ Ennamli(R), 56’ aut. Gozzi(R), 90 Rig. Ennamli(R)
QUARANTOLESE Stabellini Mantovani Gobbi Mari Muracchini Lugli E (72’ Salvarani) Vecchi (60’ Bortolazzi) Pagano Lagonegro R Negrelli (66’ Lugli M) Gozzi
A disp. Calanca Levratti Barbalaco Parmeggiani Pinotti Manicardi Lugli M Bortolazzi Salvarani
All. Molinari
REGGIOLO Bernardelli Mazzali Umeroah Barigazzi Benedini (C) Bellini (77’ Berni) Finatti Casareggio Ennamli Albertin (66’ Sisawo) Equabile
A disp. Giovannini Crema Ferrari Berni Sisawo Groshi Marchi
All. Iotti
Ammoniti Muracchini Equabile Mantovani Umeroah
Espulsi
Arbitro Dumitrescu

4’ gol annullato a Negrelli per fuorigioco, la posizione sembrava regolare
GOL 8’ punizione inventata , calcia Albertin segna Ennamli di testa lasciato libero in area
GOL 44’ calcio d’angolo di Mari Negrelli segna dentro l’area piccola
GOL 56’ altra punizione regalata rimpallo la palla carambola su Gozzi e entra in rete
63’ palla lunga per Ennamli che colpisce la traversa
GOL 75’ gran palla di Gozzi per Lugli Matteo che si inserisce e a tu per tu col portiere segna
GOL 90’ rigore inventato segna Ennamli dal dischetto


Ravarino - Vis San Prospero: 1-3
RAVARINO
Accarrino, Fiorentini, Sammartino, Pizzi, Guerra ( dal 87’ Cocu) , Michelin( dal 82’ Riso), Castellini,
Sanna ( dal 67’ Costantini), Gareri, Piccinini ( dal 85’ Bassolino), Ganzerla ( dal 58’ Lugli).
A disp. Conte, Iovino, Laouibi, Melyani.
All. Fanton
VIS SAN PROSPERO
Corradini, Bellei, Vuocolo, Tasselli, Ganzerla, Barrasso ( dal 74’ Di Giammarco), Pavarotti, Lansone (
dal 87’ Taurino), Benatti ( dal 64’ Prandi), Dalledonne, Ascari.
A disp. Xhoxha, Razzano, Tabarroni, Pellacani, Guidetti
All. Barbanti
Arbitro
Sig. Melloni di Modena
MARCATORI
37’ Ascari
70’ Gareri
83’ Di Giammarco
85’ Lansone
CRONACA

Primo tempo equilibrato fra due compagini in salute.
Al 15’ sono i locali che si rendono pericolosi con Piccinini che però conclude debolmente una sponda aerea di Gareri.
Al 28’ angolo per i locali, Ganzerla stacca di testa ma la sfera viene respinta sulla linea da un difensore con Corradini
ormai battuto.
Al 37’ punizione contestatissima dai locali per un presunto fallo di mano di Fiorentini. Batte Ascari che infila Accarrino
per l’1-0.
Immediata la reazione della compagine di casa, filtrante di Castellini per Piccinini che si presenta davanti al portiere
ma calcia alto.
Seconda frazione sulla falsariga del primo tempo.
Al 51’ è Tasselli che ci prova di testa su corner ma la sfera termina fra le braccia di Accarrino.
Al 70’ pareggio locale, grande giocata del neoentrato Costantini che mette davanti al portiere Gareri il quale con
freddezza lo salta e deposita la sfera nella porta sguarnita.
Il Ravarino prova a spingere per trovare i 3 punti ma viene punito al 83’ quando Di Giammarco pesca il jolly dai 20
metri con una conclusione che passa fra una selva di gambe e si infila nell’angolino.
Locali all’arrembaggio ma in contropiede gli ospiti trovano una sortita che vede Pizzi fermare l’azione secondo il
direttore di gara da ultimo uomo….Cartellino rosso per il difensore locale, gol di Lansone sulla punizione per l’ 1-3
finale.


Ganaceto - Virtus Camposanto: 1-2
Marcatori: 30' bouieach(c); Choieakh 60', Brighenti 67'(g)

Cronaca:

Camposanto corsaro in quel di Ganaceto che conquista 3 punti fondamentali per i playpff.
Male il ganaceto che ha giocato tutto il secondo tempo in superiorità numerica.
Al 30 bel goal di bousegnac che in lob beffa Belotti dopo un bel filtrante di aning.
Al 48 espulso per somma di ammonizioni Sabatino per gli ospiti.
Camposanto però che nettamente tiene meglio il campo e raddoppia ancora ancora con suggerimento di Aning per. Il nuovo entrato champiach che da pochi passi fredda Belotti.
Al 67' accorcia il ganaceto con un siluro di Brighenti che termina sotto il. Sette.
Minuti finali concitati ma prima Stafa poi Pucillo da pochi passi sbagliano clamorosamente...
Così può festeggiare il Camposanto che porta a casa tre meritati punti.






PRIMA CATEGORIA GIRONE D


Levizzano - Casalgrande: 0-1
Colombaro - Flos Frugi: 1-2
Monteombraro - Cerredolese: 2-1
Lama 80 - Castelnuovo: 0-4
Pgs Smile - Zocca: 4-0
Roccamalatina - Vianese: 2-1
Pavullo Fcf - Atletic Cdr: 0-0

Mutina Sport - San Damaso: 1-0
Reti: 31’ rig. Guastalli
MUTINA SPORT: Rinaldi, Baroni, Negro, Armillotta, Simonetti, Cuoghi (75’ Federico), Severi (63’ G.
Prampolini), Guastalli, Palladini (65’ Cosmai), Mazzetto (90’ Ansaloni), De Laurentiis (69’ Morandi). A disp.
Giuntoli, Gheorghe, Morselli, B. Prampolini. All. Venturelli (squalificato Fava)
SAN DAMASO: Cerlini, Ventura, Costa (46’ Paolucci), Reggiani, Bolzani, D’Ambrosio, Guidi (46’ Masetti),
Bonifazi, Ben Hssain, Tammaro, Lisena. A disp. Iannicelli, Grosoli, Ghidini, Barletta, Torlai, Agrillo, Di Fazio.
All. Bernabei
Arbitro: Cristofori di Finale Emilia
Note: espulso all’83’ Masetti per fallo di gioco. Ammoniti Costa e Rinaldi
MODENA – Una rete su rigore ma soprattutto tanto, tanto carattere. Nel 23esimo turno del girone D di
Prima categoria ha Mutina Sport ha conquistato una importantissima vittoria interna sul San Damaso,
imponendosi nel derby cittadino con un penalty di Guastalli e ottenendo tre punti pesanti in chiave
salvezza che permettono di abbandonare l’ultimo posto e di inserirsi nelle posizioni dei playout.
Senza mister Fava, squalificato e sostituito in panchina dal vice Venturelli, e privi del capitano Malavasi,
infortunato, i gialloblù sono scesi sul terreno di gioco col piglio giusto esibendo quell’intensità che aveva
caratterizzato anche il confronto di una settimana prima col Casalgrande. La pressione si è notata in
particolare sulle fasce, dove spesso e volentieri i modenesi sono arrivati sul fondo; da uno di questi spunti
già all’8’ è nata la punizione dal centro-destra di Palladini che l’attivissimo Cuoghi ha incornato al centro
dell’area, mandando fuori non di tanto. Gli ospiti di mister Bernabei hanno replicato con una forte
conclusione di Bonifazi, all’altezza del dischetto del rigore, che Rinaldi ha respinto.
L’episodio che ha sbloccato il risultato si è concretizzato al 31’, quando su un retropassaggio della difesa
del San Damaso si è avventato Palladini: la punta gialloblù si è involata verso la porta ed è stata atterrata
fallosamente da Costa. Penalty sacrosanto e giallo per il terzino ospite; dagli undici metri si è presentato
Guastalli che, freddissimo, col mancino ha spiazzato Cerlini siglando il punto del meritato 1-0. La frazione
iniziale si è perciò conclusa col vantaggio della Mutina Sport, con una punizione allo scadere di Ben Hssain
sulla quale l’estremo difensore di casa si è ben destreggiato.
Nella ripresa i gialloblù hanno cominciato attaccando e hanno avuto subito la chance di raddoppiare, con
un pregevole tiro da lontano di Mazzetto al 3’, provando continuamente a imporre le proprie trame
offensive. Col trascorrere dei minuti è aumentata la pressione degli ospiti, che al 19’ hanno impegnato
nuovamente Rinaldi su calcio piazzato stavolta con Ventura, ma Negro e compagni hanno ben tenuto il
campo senza correre troppi rischi e anzi agendo di rimessa. Il San Damaso nei minuti finali ha perso
Masetti, espulso dall’arbitro finalese Cristofori per un’entrata scomposta su Simonetti, e si è gettato in
avanti alla caccia del pareggio; tuttavia la Mutina Sport stringendo i denti è riuscita a conservare il
vantaggio, con un’altra parata da registrare del numero uno gialloblù su un colpo di testa di Ben Hssain nel
recupero.
Adesso i gialloblù sono chiamati a dare continuità a questo successo, con la trasferta di domenica prossima
sul terreno della Flos Frugi per un altro scontro decisivo in chiave salvezza.






SECONDA CATEGORIA GIRONE C


Scanderbeg - Sivizzano: 3-0
Fraore - Folgore Fornovo: 0-2
Compiano - Astra: 2-0
Valgotra - Mercury: 0-3
Il Cervo Collecchio - San Leo/c.s.m.: 1-2
Team Carignano 2003 - Montanara/ducale 61: 1-1
Palanzano 1946 - Aurora: 1-2





SECONDA CATEGORIA GIRONE D


Fc 70 Sant'ilario - Montecavolo: 0-2
Lesignano - United Albinea: 1-1
Terre Di Canossa - Viaemilia: 1-1
Santos 1948 - Plaza Football Club: 4-1
Circolo Anspi Giovanni Xxiii - Tortiano: 1-2
Arsenal - Real Casina: 0-2
Celtic Boys Pratina - Sporting Cavriago: 3-0





SECONDA CATEGORIA GIRONE E


Gualtierese - Gattatico: 0-1

Sammartinese - Masone: 1-1
MARCATORI: 2' pt Ruta (S), 43' pt autorete Pederzoli (M)

SAMMARTINESE: Bigi, Casoni, Cirillo (36' st Malaguti), Ruta, Pederzoli, Pacini, Melis M. (41' st De Luca), Toscano, Diana (32' st Geti), Cambria, Melis A. (9' st Tahir).
A Disp.: Bozza, Iori, Gambarati Marco, Cappa.
All.: Poli

MASONE: Catellani, Fiore, Di Giuseppe, Iotti (46' st Davoli), Bonacini, Carretti, Ventura, Saporito (22' st Striano), Barile (47' st Bani), Sinagra (38' st Crotti), Loforese (16' st Zoina).
A Disp.: Menozzi, Bellesia, Furloni, Ferrati.
All.: Ariosi

ARBITRO: Rossetti di Reggio Emilia

AMMONITI: Pacini, Toscano (S)

La Sammartinese passa subito in vantaggio: Ruta batte una punizione di destro appena fuori area, Catellani si fa trovare impreparato e viene battuto sul proprio palo. Il Masone si rende pericoloso al 17' con una conclusione di Ventura da 20 metri, Bigi para con sicurezza. Al 30', per i locali, Ruta ci prova da almeno 25 metri e manda il pallone alto sopra la traversa. Episodio piuttosto dubbio al 39', quando Cambria effettua un bel lancio per Diana che si invola verso la porta ma viene fermato dal direttore di gara per un fuorigioco apparso inesistente. Poco dopo, arriva il pareggio del Masone: Ventura effettua un cross dalla fascia destra, deviazione decisiva di testa da parte di Pederzoli che con un pallonetto insacca nella propria porta sul secondo palo. Prima del riposo, Melis Matteo scende lungo la fascia sinistra e mette al centro per l' accorrente Diana che spara alto da ottima posizione.
Nella ripresa non avviene nulla da segnalare fino al 19', quando Loforese conclude di poco a lato. Al 27', nel corso di una mischia in area ospite, Striano effettua un campanile che manda la palla a colpire la parte superiore della traversa, poi l' azione sfuma. Al 34' Bigi interviene bene con i piedi su tiro di Zoina da distanza ravvicinata; passa un solo minuto e ancora Bigi para in tuffo su punizione battuta sempre da Zoina. A tempo ormai scaduto, bella triangolazione in velocità fra Cambria e Ruta con conclusione a colpo sicuro ma fuori di poco.
Sammartinese e Masone si annullano a vicenda e consentono a San Faustino, Guastalla e Campeginese (oggi tutte vincenti) di rendere sempre più entusiasmante la lotta al vertice in questo girone.


Sport Club Mezzani - Campeginese: 1-2
San Faustino - Progetto Intesa: 3-1
Cadelbosco - Guastalla: 1-5
Virtus Mandrio - Novellara: 2-1
Daino Santa Croce - Athletic Correggio: 0-1





SECONDA CATEGORIA GIRONE F


Nonantola - Quattro Ville: 2-0

Virtus Cibeno - Corlo: 2-0
Vittoria importantissima per i ragazzi di Mister Alberini che si portano al comando del proprio girone. Al 3’
minuto i locali si portano in vantaggio con Stermieri che sfrutta una lancio di El muhib e batte il portiere
ospite. Al 5’ cross pericoloso di De Laurentis ma la difesa ospite libera in fallo laterale. Al 11’ si vedono gli
ospiti con Gianaroli ma, il suo tiro termina a lato. Al 20’ cross pericoloso di Anceschi che non trova nessuno
in area. Al 24’ bella occasione per Gianaroli che calcia forte sul primo palo sul quale Nasi compie una bella
parata. Al 40’ i locali raddoppiano con El muhib che da dentro l’area insacca un perfetto cross di De
Laurentis. Sul finire del primo tempo altra occasione per Stermieri che dal limite sfiora il palo con un
rasoterra pericoloso. Il secondo tempo vede meno emozioni rispetto il primo e la gara si gioca soprattutto a
metacampo. Al 68’ gli ospiti creano la loro miglior occasione con Patrizi, che su calcio d’angolo colpisce
bene di testa, ma Nasi compie un vero miracolo deviando il colpo di testa indirizzato sotto la traversa. Sul
finale la Virtus sfiora il 3 a 0 con Dondi, ma il suo tiro dai 30 metri termina di poco a lato.
Successo importante per i locali contro un buon Corlo.


Gaggio - Campogalliano: 0-0
Virtus Campogalliano - Villa D'oro: 0-0
San Paolo - Fortitudo Cittadella: 3-0
United Carpi - Sant'anna: 0-0
Baracca Beach - Soccer Saliceta: 1-0





SECONDA CATEGORIA GIRONE G


Boiardo Maer - Fox Junior Serramazzoni: 1-4
Fellegara - La Veloce Fiumalbo: 0-1
Roteglia - Spilamberto: 1-1
Consolata 67 - Maranese: 1-1

Braida - Real Dragone: 0-1
Marcatori: 88' Capitani
Braida: De Pascali, Zazzi, Riviera, Lapadula (55' Caserta), Giovanardi, Bertolini, Chiari (90' Cerlini), Corvino (68' Bondi), Caccamisi (60' Fiorani), Beneventi, Kherrebi (75' Anang).
A Disp.: Cantergiani, Orlandi, Visci, Larini.
All.: Dalia
Real D.: Bertugli, Martelli, Pugnaghi, Capitani, Linari (63' Buffagnini), Baldelli (55' Zordanello), Ortonovi (75' Cantergiani), Costi, Giannini (45' Ferrari), Ori, Dallari (90' Franchi).
A Disp.: Benevemti, Ferrarini, Pirli, Galvani.
All.: Guidi-Cabri
Arbitro: Sig. di Modena
Ammoniti: Chiari, Riviera e Anang (B)
Espulsi: Nessuno
Note: Al 20' De Pascali ( B ) devia in corner un rigore calciato da Linari (R)
Spettatori: 50 Circ


Solignano - Veggia: 1-3
Marcatori
36 Barbieri (S)
43 Montanini (V)
45 El Abidi (V)
56 Ghiddi (V)

Solignano
Guermandi, Venturelli M. (52 Vecchi), Rovinalti (72 Sangiorgi), Altariva, Vincenzi, Baldaccini, Trenti (80 Ameruoso), Ganzerla (80 Medici), Florini, Bortolani (61 Toni), Barbieri

A disposizione: Migliori, Aravecchia, Sirotti, Albino

Allenatore: Russo Vincenzo

Veggia
Ruggi, Miselli (68 Scotti),
Schiavoni, Pellati, Topolini, Ghiddi, Onfiani (62 Notari), Carrieri, Montanini, Botti (89 Moscagiuri), El Abidi (80 Amorini)

A disposizione: Comastri, Dallari, Peddis

Allenatore: Zaccardo Giuseppe

Arbitro: Sena di Modena

Ammoniti: El Abid


Eagles Sassuolo - Junior Fiorano: 0-0





TERZA CATEGORIA RE


Carpineti - Invicta Gavasseto: 2-1
Real Reggiano - Massenzatico: 1-0
Borzanese - Progetto Montagna: 1-2
Reggio Calcio - Pol. Quaresimo: 1-1
Cavriago - Ramiseto Ligonchio: 3-2
Puianello - Real San Prospero: 2-2
Sporting Tre Croci - Virtus Bagnolo: 1-2
Giac Casalgrande - Collagna: 2-1





TERZA CATEGORIA MODENA GIRONE A


Gino Nasi - Appennino 2000: 2-2

Audax Casinalbo - Polisportiva Union 81: 5-1
Reti: Puiu 37, Barbolini 66, Malagoli 85, Montanari 87, Reggianini 91, Barbolini 94
Ammonizioni: Barbolini 39, Patras 63, Zanfi 84
Espulsioni:
Formazioni:
Audax Casinalbo
Balsano, Reggianini, Casoni, Simeoli, Tebaldi, Cavalieri (Montanari 30), Giovannini (Patras 10), Zanfi, Barbolini, Puiu, Pobee (Iannarella 72)
A disposizione:
Tedeschini, Montanari, Santangelo, Patras, Iannarella, Sarno.
Union 81:
Randighieri, Poggi, Morelli (Malagoli 82) Colombini (Borghi 68), Bonucchi (Vittimbergi 68), Persiani, Rutigliano, Macchelli, Corradi, Milani (Rognoni 16), Gelati (Tesei 68).
A disposizione:
Beneventi, Rognoni, Tesei, Caltabiano, Borghi, Vittimbergi, Malagoli
I padroni di casa si rendono subito pericolosi e al 4 minuto Puiu dalla fascia destra si accentra, salta due difensori e arriva al tiro, ma Randighieri para.
Gli ospiti non si rendono pericolosi, ma i padroni di casa non pungono fino al 37; ancora Puiu, questa volta dalla sinistra, punta il difensore, lo salta e tira appena sotto la traversa. Vantaggio Casinalbo.
Il secondo tempo riparte con più concretezza da parte dei padroni di casa, al 64 Simeoli si incarica di una punizione dal limite è la calcia bene ma di un soffio sopra la traversa.
Sul rinvio però il portiere sbaglia e calcia corto, Zanfi la intercetta di testa e la mette tra i due difensori, pescando Barbolini da solo che nell'area piccola finta il tiro è mette a sedere il portiere per poi calciare sul secondo palo.
Al 72 l'Union sfiora il gol con Rutigliano, che si ritrova da solo nell'area piccola con il portiere battuto, ma calcia incredibilmente alto.
Randighieri mantiene vive le possibilità dell'Union esibendosi in belle parate prima su Barbolini, poi su Puiu.
All'85 Union riesce ad accorciare le distanze, Malagoli appena entrato riesce a mettere in porta un pallone in mischia dopo una punizione.
Nei minuti finali solo Audax.
Al 87 Reggianini crossa al centro per Montanari che calcia sul secondo palo e batte il portiere; al 91 la punizione di Simeoli indirizzata sul secondo palo trova Reggianini che al volo mette in rete; al 94 Casoni allarga per Reggianini che dribbla Persiani e crossa per Barbolini che realizza il pokerissimo


C.r.p.pietro Bortolotti - Magreta: 3-2
Ubersetto - Real Modena Montale: 1-0
San Francesco Smile - San Vito: 0-4
Terre Di Castelli - Real Maranello: 0-3





TERZA CATEGORIA MODENA GIRONE B


Limidi - Junior Finale: 0-4
Rubiera Calcio - Young Boys Cognentese: 2-2
Circolo Rinascita - Don E. Monari: 3-2
Carpine 1954 - Nuova Aurora: 2-0
Gavellese - Cortilese: 1-2
Libertas Ghepard - Cabassi: 0-0





TERZA CATEGORIA PR


Torrile San Polo - Eri 96: 0-3
Montebello - Felegarese 1951: 5-1
Sala Baganza - Fulgor Fiorenzuola: 0-1
Varanese - Audace: 3-2
Bedoniese United - Corte Calcio: 2-2
Terre Alte Berceto - Inter Club Parma: 2-2

News non commentabile
Pagina
-
Pagina
Oggi: 228 partite
Domani: nessuna partita
Scrivici con Whatsapp
#91MINUTO
MESORACA ALFONSO
CALCIO
Società
Campionati
Coppe
Torneo della Montagna
Comunicati FIGC
Calendario Partite
Archivio Storico
CALCIO E WEB
Comunicati società
Mercato
Tabella Promo-Retro
News
Forum
Figli di Un calcio Minore
91 minuto
Photogallery
MONDO CR
App
Facebook
Stadi
Oscar di calcioreggiano
Schedilettantina
Fantacalcio
Siti Amici
CALCIOREGGIANO
Utenti
Lavora con Noi
Risultati di CR sul tuo sito
Chi Siamo
Contatti
Mappa del Sito