Home
News
Forum
Rose 19/20
Mercato
Schedilettantina
Comunicati
Utente Anonimo
LOGIN
Registrati
Società
Elenco Società
Comunicati Società
Programma Gare
Tabellini Partite
Comunicati FIGC
Calciomercato
Svincolati
Tabella Promo&Retro
Campionati
Coppe
Marcatori
Fossil Cup
Conad Cup
Archivio Storico
Torneo della Montagna
I CR
Forum
Collabora con noi
I risultati sul tuo sito!
Area Riservata
Visite
Siti Amici
Mondo CR
Schedilettantina
Oscar del Calcio
Speciale Stadi
Fantacalcio
Il Resto del Mondo
Figli di un calcio minore
<< Torna indietro
04/11/2019 - SERIE D GIR. D 10° GIOR. - SPORTING FRANCIACORTA-CILIVERGHE MAZZANO: 4-2
04/11/2019 - Da sito Ciliverghe

FRANCIACORTA – CILIVERGHE 4-2
FRANCIACORTA (4-4-2): Arrighi; Torri, Rossi, Ferri, Lamberti (24’ st Zambelli); Mangiarotti (42’ st Guerini), Giorgino, Andreoli (42’ st Bitihene), Boschetti; Bardelloni, Bertazzoli (37’ st Zugno). A disp.: Festa, Ruffini, Fiorentino, Farimbella, Firetto. All.: Volpi.
CILIVERGHE (4-3-2-1): Valtorta; Avesani, Scalvini (37’ st Licini), Belotti, Menni; Mozzanica, Maspero, Vignali (40’ st Miglio); Franzoni, Comotti (31’ st Ait Bakrim); Confalonieri. A disp.: Magoni, Manu-Aning, Panelli, Sola, De Angelis. All.: Carobbio.
ARBITRO: Tagliente di Brindisi.
MARCATORI: 46’ pt Bertazzoli; 3’ st Mozzanica, 9’ st Mangiarotti, 15’ st Mozzanica, 30’ st Bardelloni, 34’ st Ferri
AMMONITI: Vignali, Scalvini, Mozzanica, Arrighi, Andreoli

E’ un derby in piena emergenza per il Ciliverghe che si presenta ad Adro per affrontare il Franciacorta con Carobbio costretto a rinunciare a nove elementi portando in panchina solo diciannove uomini di cui diciassette disponibili potendo contare su soli due centrali difensivi dopo il forfait di Sanni in settimana, contro un Franciacorta costruito per vincere.
Scalvini fa così il suo esordio in campionato dal primo minuto in coppia con Belotti, davanti a loro giostra Maspero, anche lui all’esordio dal primo minuto in campionato, con Mozzanica e Vignali mezzali e Comotti e Franzoni a supporto dell’unica punta Confalonieri.
Lo spirito dei gialloblù mette da subito a dura prova il Franciacorta che al 10’ vede Rossi immolarsi sulla conclusione di Mozzanica dal limite dopo che Vignali era stato bravo a sgusciare sulla trequarti a tre avversari innescando Franzoni al cross per l’ex di giornata in casa Ciliverghe. Un minuto dopo ancora Ciliverghe con Maspero che vede il movimento di Franzoni cercando un’imbucata su cui è decisiva l’uscita di Arrighi al limite ad anticipare il gialloblù.
La risposta del Franciacorta giunge al 12’ con un tiro di Giorgino su cui è pronto Valtorta ad alzare in angolo, la partita è vibrante con il Ciliverghe ad aggredire alto per colmare il gap tecnico che lo separa dal Franciacorta che ha in Bardelloni e Bertazzoli due bocche da fuoco a cui non si può concedere la minima occasione ed al 14’ è provvidenziale Valtorta in uscita bassa ad anticipare proprio Bertazzoli solo davanti a lui dopo un batti e ribatti in area.
Boschetti ci prova da fuori al 17’, pronto Valtorta nel bloccare la sfera a terra; il Ciliverghe sfiora la rete al 20’ quando Franzoni controlla in area il traversone di Vignali e scaglia un fendente respinto sul primo palo da Arrighi, al 24’ diagonale di Mangiarotti da fuori che lambisce il palo alla destra di Valtorta; dopo l’iniziale batti e ribatti di occasioni è la squadra di Carobbio a prendere in mano il gioco mettendo alle corde il Franciacorta che rischia di capitolare più volte a cavallo della mezzora. Apre la serie di occasioni Mozzanica con una punizione da fuori area che aggira la barriera e non si tramuta in rete solo per il grande intervento di Arrighi che riesce a smanacciare in angolo; proprio dalla bandierina il corner di Mozzanica è preda sul secondo palo di Confalonieri, Arrighi vola ancora salvando sulla linea, Scalvini e Avesani mancano il tap-in vincente e sugli sviluppi dal limite Comotti manda alto. Neanche un giro completo di orologio che Franzoni lascia partire un gran destro da fuori su cui respinge ancora Arrighi, Comotti raccoglie e riscodella in mezzo dove va alla deviazione area Confalonieri: il pallone esce di poco a lato. Si passa al 32’ quando è Confalonieri a sgusciare sulla destra servendo Franzoni, il mancino dal limite è però impreciso e non inquadra lo specchio della porta. Il Franciacorta tiene botta e al 44’ torna a rendersi pericoloso, ma solo su calcio piazzato, la punizione di Giorgino è preda di Valtorta. Nel primo ed unico minuto di recupero, sull’ennesimo attacco del Ciliverghe i padroni di casa sono bravi a riconquistare palla, Bardelloni anticipa Scalvini resistendo alla successiva trattenuta del difensore e lanciando in profondità l’ex Bertazzoli che sbuca alle spalle di Belotti, anticipa Valtorta e deposita in rete a porta sguarnita il pallone dell’1-0.
Il gol che potrebbe spezzare le gambe al Ciliverghe carica invece ancor di più gli uomini di Carobbio che rientrano nel secondo tempo con ancor più determinazione e grinta conquistando dopo soli due minuti di gioco il rigore con cui si potrebbe riaprire la partita: Confalonieri è atterrato in area da Rossi, dagli undici metri si presenta lo stesso Confalonieri che per la seconda domenica consecutiva si vede respinto il tiro dagli undici metri. A scagliare il pallone in rete è però Mozzanica che raccoglie in area sul batti e ribatti che si crea e batte Arrighi.
La qualità dei calciatori del Franciacorta si vede al 9’ quando un fisicamente straripante Bardelloni dal fondo serve l’accorrente Mangiarotti bravo di destro a piazzare il pallone nel sette per il nuovo vantaggio franciacortino. Il Ciliverghe non demorde, continua a pressare alto imbastendo le solite trame di gioco che caratterizzano la squadra di Carobbio e dopo soli sei minuti vede nuovamente premiati i propri sforzi con il strepitoso destro di Mozzanica dai venticinque metri che fulmineo toglie le ragnatele dal sette battendo Arrighi per il 2-2.
Il Franciacorta fatica a produrre gioco ed il Ciliverghe continua a premere nonostante gli uomini contati non permettano a Carobbio di far rifiatare i titolari provati da una gara dispendiosa sotto una pioggia battente, a rompere l’equilibrio della partita alla mezzora è un cross beffardo di Bardelloni dalla destra che si tramuta in uno spiovente e, dopo aver colpito la parte interna della traversa, batte Valtorta trasformandosi nel gol del nuovo vantaggio per i padroni di casa. Dentro subito Ait Bakrim al posto di Comotti, ma al 34’ il Franciacorta chiude i conti con una prodezza su calcio piazzato dai trenta metri di Ferri che spedisce il pallone nel sette segnando così il 4-2. Nonostante la stanchezza ed il doppio svantaggio il Ciliverghe non smette di giocare e si riversa in avanti alla ricerca del gol che riaprirebbe la gara, sfiorandolo al 44’ e nel recupero.
Il risultato non si sblocca più però ed i gialloblù escono dal campo a mani vuote.
Vai alla pagina ufficiale della Società
Oggi: 3 partite
Domani: 8 partite
#edicolaedintorni
SEVERI PAOLO '93
CALCIO
Società
Campionati
Coppe
Torneo della Montagna
Comunicati FIGC
Calendario Partite
Archivio Storico
CALCIO E WEB
Comunicati società
Mercato
Tabella Promo-Retro
News
Forum
Figli di Un calcio Minore
91 minuto
Photogallery
MONDO CR
App
Facebook
Stadi
Oscar di calcioreggiano
Schedilettantina
Fantacalcio
Siti Amici
CALCIOREGGIANO
Utenti
Lavora con Noi
Risultati di CR sul tuo sito
Chi Siamo
Contatti
Mappa del Sito
Privacy Policy