Home
News
Le Interviste di CR
Mercato
Schedilettantina
Comunicati
Utente Anonimo
LOGIN
Registrati
Società
Elenco Società
Comunicati Società
Programma Gare
Tabellini Partite
Comunicati FIGC
Calciomercato
Svincolati
Tabella Promo&Retro
Campionati
Coppe
Marcatori
Fossil Cup
Conad Cup
Archivio Storico
Torneo della Montagna
I CR
Forum
Collabora con noi
I risultati sul tuo sito!
Area Riservata
Visite
Siti Amici
Mondo CR
Schedilettantina
Oscar del Calcio
Speciale Stadi
Fantacalcio
Il Resto del Mondo
Figli di un calcio minore
<< Torna indietro
10/02/2020 - SECONDA CAT. GIR. E 16° GIOR. - VIRTUS BAGNOLO-VIRTUS CAMPOGALLIANO: 2-2
10/02/2020 - Una buona Virtus Bagnolo si vede sfuggire nel finale la vittoria contro la Virtus Campogalliano.

La cronaca: mister Chiozzi e il vice Andreoli scelgono nuovamente il 4-4-2 con il rientro di Reggiani e Frezza dal 1’ al posto di Marconi e Vivici, che partono dalla panchina. Buffagni nella Virtus Campogalliano affida la difesa a Guidetti, mentre in avanti c’è Iachetta. Partono bene gli ospiti, subito insidiosi con un colpo di testa di Cavallari smanacciato da Corradini e una conclusione alta di Pacifico. I locali si fanno vedere con Tedeschi ma il suo tentativo è respinto dalla difesa. All’11’ però, una stupenda azione con triangolazione a centrocampo Bortesi-Reggiani-Bortesi viene finalizzata da Frezza, che raccoglie il filtrante dello stesso Bortesi, dà uno sguardo al posizionamento di Ricchi e dal limite dell’area lo scavalca con un destro morbido che si spegne in fondo al sacco per l’1-0. Due minuti più tardi il rasoterra di Cappa è facile preda di Corradini, mentre al 15’ Tedeschi viene lanciato in porta ma fermato dal direttore di gara per sospetto offside. La gara è vivace, al 16’ Reggiani suggerisce per Frezza che si trova a tu per tu con Ricchi ma da posizione leggermente defilata scarica a lato di pochissimo. La Virtus Campogalliano risponde con l’occasionissima per Auriemma, che da due passi in mischia manda incredibilmente a lato. Al 20’ rigore per gli ospiti: Catellani manca l’intervento e abbatte Iachetta. Dal dischetto lo stesso attaccante coglie il palo e sulla ribattuta Cavallari di testa non supera Corradini. Poco cinica anche la compagine di casa però: al 25’ Frezza in ripartenza salta il diretto avversario e anche il portiere, ma Guidetti respinge sulla linea; al 26’ uno scatenato Frezza serve un cioccolatino a Tedeschi che a porta vuota manda clamorosamente fuori. Ultima emozione del primo tempo il colpo di testa di Guidetti da calcio d’angolo, su cui vola Corradini che si supera e salva i suoi. Nel secondo tempo la partita vive sulla stessa falsariga: brivido iniziale per i locali, ma sull’errata uscita di Corradini il tentativo di Iachetta coglie la traversa. Al 4’ il subentrato Cisse impegna Corradini e al 6’ altra chance in mischia che non porta frutti agli ospiti. I ragazzi di Chiozzi si rivedono dalla parte opposta al minuto 11 con un destro da fuori di Trivieri che non trova il bersaglio. Al 23’ un pericoloso tiro-cross di Cisse attraversa l’area locale senza deviazioni, al 24’ Pacifico di testa manda alto e al 29’ è Auriemma a non trovare lo specchio sugli sviluppi di un corner. La Virtus Bagnolo resiste e al 37’ riesce a raddoppiare: su un tocco al centro di Vivici per Frezza la palla schizza e rimbalza davanti a Ricchi, che non riesce a trattenerla. Per il subentrato Iotti è così un gioco da ragazzi depositare in rete il 2-0. La gara però non è finita perché al 45’ Demme affonda in area Cirrone e l’arbitro concede un altro penalty, espellendo il difensore virtussino. Dal dischetto Cisse è glaciale e riapre i giochi. Due minuti più tardi su mischia in area Corradini esce ma perde il pallone e Cirrone pareggia i conti. Dopo il 2-2 esplode il nervosismo nemmeno troppo latente da entrambe le parti, a causa di un’esultanza provocatoria, e l’arbitro decide di porre fine all’incontro.

Un pareggio amaro per come è maturato. Guardando alle occasioni create però, entrambe le squadre hanno sciupato davvero tanto. Importante ora non farsi scoraggiare da un risultato che comunque consente, nonostante tutto e nonostante il rammarico, di mettere un altro punto in cascina. Prossimo turno in quel di Mirandola, contro un’altra compagine molto combattiva.

Il tabellino
Virtus Bagnolo: Corradini, Demme, Montanari, Bortesi, Bonaccorso, Catellani (Piccinini dal 76’), Zoina (Iotti dal 76’), Trivieri, Tedeschi (Vivici dal 63’), Frezza (Borghi dal 91’), Reggiani (Marconi dal 67’). A disposizione: Borziani, Galateo, Vanadia, Pozzi. All. Chiozzi.

Virtus Campogalliano: Ricchi, Auriemma (Cirrone dal 79’), Napolitano, Pacifico, Cavallari, Guidetti, Cappa (Cisse dal 46’), Savignano, Iachetta (Credendino dal 53’), Micocci (Ferrari dal 61’), Grimaldi. A disposizione: Villani, Perri, Bottazzi, Iori, Coppola. All. Buffagni.

Arbitro: Ghinelli di Parma.
Marcatori: Frezza (V.B.) al 11’, Iotti (V.B.) al 82’, Cisse (V.C.)(Rig.) al 92’, Cirrone (V.C.) al 94’.
Ammoniti: Catellani (V.B.), Chiozzi (V.B., allenatore), Reggiani (V.B.), Napolitano (V.C.), Savignano (V.C.), Bonaccorso (V.B.), Cirrone (V.C.), Iotti (V.B.), Vivici (V.B.).
Espulsi: Demme (V.B.) al 90’, Chiozzi (V.B.,allenatore) al 94’.
Recupero: 1’ pt, 5’ st.
Note: spettatori 80 ca.
Vai alla pagina ufficiale della Società
Oggi: nessuna partita
Domani: nessuna partita
#edicolaedintorni
PELLATI PAOLO
CALCIO
Società
Campionati
Coppe
Torneo della Montagna
Comunicati FIGC
Calendario Partite
Archivio Storico
CALCIO E WEB
Comunicati società
Mercato
Tabella Promo-Retro
News
Forum
Figli di Un calcio Minore
91 minuto
Photogallery
MONDO CR
App
Facebook
Stadi
Oscar di calcioreggiano
Schedilettantina
Fantacalcio
Siti Amici
CALCIOREGGIANO
Utenti
Lavora con Noi
Risultati di CR sul tuo sito
Chi Siamo
Contatti
Mappa del Sito
Privacy Policy