Home
News
Le Interviste di CR
Tabellini
Rose 20/21
Schedilettantina
Comunicati
Utente Anonimo
LOGIN
Registrati
Società
Elenco Società
Comunicati Società
Programma Gare
Tabellini Partite
Comunicati FIGC
Calciomercato
Svincolati
Tabella Promo&Retro
Campionati
Coppe
Marcatori
Fossil Cup
Conad Cup
Archivio Storico
Torneo della Montagna
I CR
Forum
Collabora con noi
I risultati sul tuo sito!
Area Riservata
Visite
Siti Amici
Mondo CR
Schedilettantina
Oscar del Calcio
Speciale Stadi
Fantacalcio
Il Resto del Mondo
Figli di un calcio minore
<< Torna indietro
19/10/2020 - SECONDA CAT. GIR. E 2° GIOR. - VIRTUS BAGNOLO-ATLETICO BIBBIANO CANOSSA: 1-1
19/10/2020 - 1-1 con tante occasioni da ambo i lati tra Virtus Bagnolo e Atletico Bibbiano Canossa

La cronaca: sotto il sole della terza domenica di ottobre, Virtus Bagnolo e Atletico Bibbiano Canossa si spartiscono la posta in palio in quel di Bagnolo in Piano. Nei padroni di casa si rivede Marconi, in campo dal 1’ così come Pedrazzoli in difesa e Bortesi a centrocampo. Negli ospiti c’è Saka in regia, con Venieri e Giberti a orchestrare in avanti. Primo tempo che è quasi un monologo virtussino, con la squadra di Lucano che parte meglio e propone il suo gioco. Al 6’ subito Marconi di testa è pericolosissimo da centro area, con la palla che esce di poco. All’11’ la sblocca Frezza: lancio in avanti, palla che sembra persa ma l’attaccante locale la recupera in un contrasto e si presenta a tu per tu con Ferrari, insaccando l’1-0. Un minuto più tardi sul fronte opposto è bravo Borziani in uscita bassa. Al 17’ grande triangolazione Reggiani-Frezza-Reggiani, ma quest’ultimo trova la risposta di Ferrari che gli nega il gol. La Virtus si rende ancora pericolosa con Bortesi, Marconi e Frezza ma il punteggio non cambia. Al 37’ super occasione per Frezza dopo un’ottima azione, ma l’attaccante di casa, dopo aver superato con un primo dribbling in piena area Saccardi, vede la sua conclusione a botta sicura respinta dallo stesso Saccardi con un intervento disperato ma provvidenziale. Unico sussulto degli ospiti una rete annullata per fuorigioco di Castronuovo. Nella ripresa si ribalta completamente il copione, con mister Grasso che opera subito una tripla sostituzione, cambiando così volto alla sua squadra. Ecco così che dopo una chance per Tedeschi al 3’ (zampata vincente che non arriva di poco), l’ABC prende sempre più campo e gestisce la partita alla ricerca del pari. Al 4’ Pedrazzoli stende Sovans in area e l’arbitro concede il penalty. Dal dischetto però Giberti viene neutralizzato da un ottimo intervento di Borziani. All’11’ mischia furiosa in area virtussina, con un flipper impazzito che vede gli ospiti vicinissimi al pari. Al 18’ Castronuovo va vicino al gol ma Reggiani ribatte col corpo. Al 21’ la Virtus prova a farsi vedere dalle parti di Ferrari e il tiro dal limite di Tedeschi scheggia il palo. Al 25’ è ancora Castronuovo a rendersi pericoloso e poi su corner Sovans di testa non trova il bersaglio. Al 27’ la Virtus resta in dieci per il secondo giallo al neo-entrato Ferretti. Al 32’ Venieri manda alto dall’interno dell’area. Al 36’ arriva il pareggio dell’ABC con una rimessa laterale che perviene in area a Giberti, il quale con il destro fulmina Borziani sul palo lontano. Gli ospiti ci credono pur rischiando qualcosa, come sul colpo di testa di Frezza al 38’, alto di poco. Al 45’ la Virtus avrebbe la chance di tornare avanti ma il diagonale di Vivici sfiora soltanto la rete. Al terzo di recupero è invece Giberti a far tremare i locali con un colpo di testa direzionato perfettamente: Borziani è superlativo nello smanacciare il pallone che era diretto in fondo al sacco. Finisce in parità una gara emozionante e senza esclusione di colpi.
Si è vista una bella Virtus, grintosa e determinata soprattutto nel primo tempo, che nella ripresa ha un po’ lasciato il campo a una compagine comunque molto combattiva e propositiva. Un pareggio che alla luce delle occasioni totali può anche risultare un risultato corretto: peccato non aver concretizzato le chance del primo tempo ma il calcio è anche questo. In attesa di eventuali novità a livello istituzionale, ora la testa va alla sfida con la capolista Daino. Forza Virtus!

Il tabellino
Virtus Bagnolo: Borziani, Demme, Reggiani, Bortesi (Farri dal 57’), Catellani, Pedrazzoli (Ferretti dal 62’), Frezza (Iotti L. dal 91’), Trivieri, Tedeschi, Pagano (Vivici dal 78’), Marconi (Piccinini dal 83’). A disposizione: Bassi, Vanadia, Pagliani, Polanco. All. Lucano.

Atletico Bibbiano Canossa: Ferrari, Romei (Barazzoni dal 46’), Carli, Saccardi (Fontanili dal 46’), Cilloni, Saka, Capanni, Manari (Sovans dal 46’), Venieri, Castronuovo, Giberti. A disposizione: Delfini, Trombi, Lila, Diletto, Delrio, Tassoni. All. Grasso.

Arbitro: Manco di Reggio Emilia.
Marcatori: Frezza (V) al 11’, Giberti (A) al 81’.
Ammoniti: Castronuovo (A), Bortesi (V), Frezza (V), Marconi (V), Ferretti (V), Saka (A), Borziani (V), Tedeschi (V), Barazzoni (A).
Espulsi: Ferretti (V) al 72’ per doppia ammonizione, Castronuovo (A) a gara finita per proteste.
Recuperi: 1’ pt, 5’ st.
Note: Evento a porte chiuse. Borziani para un rigore di Giberti al 49’.
Vai alla pagina ufficiale della Società
Oggi: nessuna partita
Domani: 136 partite
#edicolaedintorni
LOMBARDI MICHELE
CALCIO
Società
Campionati
Coppe
Torneo della Montagna
Comunicati FIGC
Calendario Partite
Archivio Storico
CALCIO E WEB
Comunicati società
Mercato
Tabella Promo-Retro
News
Forum
Figli di Un calcio Minore
91 minuto
Photogallery
MONDO CR
App
Facebook
Stadi
Oscar di calcioreggiano
Schedilettantina
Fantacalcio
Siti Amici
CALCIOREGGIANO
Utenti
Lavora con Noi
Risultati di CR sul tuo sito
Chi Siamo
Contatti
Mappa del Sito
Privacy Policy