Home
News
Forum
Rose 19/20
Mercato
Schedilettantina
Comunicati
Utente Anonimo
LOGIN
Registrati
Società
Elenco Società
Comunicati Società
Programma Gare
Tabellini Partite
Comunicati FIGC
Calciomercato
Svincolati
Tabella Promo&Retro
Campionati
Coppe
Marcatori
Fossil Cup
Conad Cup
Archivio Storico
Torneo della Montagna
I CR
Forum
Collabora con noi
I risultati sul tuo sito!
Area Riservata
Visite
Siti Amici
Mondo CR
Schedilettantina
Oscar del Calcio
Speciale Stadi
Fantacalcio
Il Resto del Mondo
Figli di un calcio minore
<< Torna indietro
28/11/2019 - ECCELLENZA, IL COMMENTO DI FABRIZIO TAGLIAVINI SULLE VICENDE DI BAGNOLESE-AGAZZANESE: "TUTTI HANNO SBAGLIATO, E LA SENTENZA DEL GIUDICE SPORTIVO È ALL'INSEGNA DELL'IPOCRISIA"
28/11/2019 -
Fabrizio Tagliavini, direttore sportivo della Folgore Rubiera San Fao, prende posizione in merito alle note vicende che hanno riguardato il confronto di Eccellenza tra Bagnolese e Agazzanese: ricordiamo che domenica scorsa la formazione piacentina si è rifiutata di proseguire l'incontro, dopo gli insulti di stampo razziale che uno spettatore di Bagnolo ha rivolto al portiere ospite Omar Daffe.

"Vorrei dire la mia sulla vicenda Bagnolese-Daffe - esordisce il ds biancorossoblù - Credo innanzitutto che vadano puntualizzati alcuni aspetti essenziali, ossia:
- Chiunque offende una persona solo perché è di colore è un incivile
- E’ intollerabile che di questi tempi accadano episodi così
- Tutte le squadre di calcio hanno ragazzi di tante etnie, e il mondo del calcio da questo punto di vista è sano.
- La persona che ha offeso Daffe in quel modo è un deficiente
- La Bagnolese non può controllare tutte le persone che vanno allo stadio, ma doveva almeno individuare l'unico stupido presente
- Questo individuo andava isolato ed indotto a smettere, individuato e denunciato ai Carabinieri
- Le forze pubbliche erano presenti?
- Forse l’individuo era parente di qualcuno, ad esempio genitore di un giocatore? Se non lo si è individuato per questo motivo, si tratta certamente di un fatto grave
- Inoltre, non è credibile che nessuno sappia chi è stato: qui serve serietà, e non conformismo e formalità.

Premesso quanto sopra - prosegue Tagliavini - vorrei al tempo stesso evitare i toni ovvi, conformisti e scontati che sono stati evidenziati da tanti. Più nello specifico:
- Daffe non si è comportato in modo corretto: ha fatto fallo e forse ha provocato gli avversari. L’arbitro non è intervenuto, e qui può avere sbagliato
- Chi gioca da qualche anno sa che ogni tanto quel portiere ha atteggiamenti particolari, e dunque ora non si può farlo passare per uno stinco di santo. Il fatto che lui organizzi beneficenza in Senegal non ha nulla a che fare con il suo comportamento in campo, che altre volte è andato sopra le righe
- Ci può stare che un tifoso (magari un parente di qualcuno?) da fuori si sia arrabbiato: succede spesso. Bastava però che gli avesse urlato del "coglione", senza tirare in ballo il colore della pelle: forse Isacco Manfredini intendeva più o meno questo, e a mio parere non è stato capito
- Qui le tipiche vicende di una partita, che a mio parere sono accettabili nel contesto giusto, si sono tramutate in un grave episodio di razzismo. Dunque l'arbitro avrebbe dovuto sospendere per un attimo la partita, imponendo ai dirigenti della Bagnolese a fare smettere subito l’individuo che ha insultato: tuttavia il direttore di gara non ha fatto niente di tutto ciò, e la ritengo una grave mancanza. A questo punto va verificato se gli arbitri abbiano istruzioni chiare in merito, dato che in genere vengono istruiti soltanto a vigilare su inezie come ad esempio il colore delle calze
- Si è purtroppo creata una situazione difficile
- Il comportamento di Daffe dopo l’offesa grave è comprensibile, ma forse la reazione eccessiva è derivata anche dal comportamento del direttore di gara
- Se l’arbitro lo avesse ammonito e se poi tutti insieme avessero convinto Daffe a riprendere, sarebbe stato meglio: tuttavia, forse è facile dirlo e difficile farlo
- Poi la squadra della Agazzanese ha deciso per solidarietà di seguire il compagno, ed anche questo è apprezzabile da un lato ma discutibile dall’altro.
Purtroppo, in questa vicenda tutti hanno sbagliato".

Oltre a tutto ciò, Fabrizio Tagliavini si sofferma sulla sentenza emessa ieri dal Giudice Sportivo: qui il testo http://solodilettanti.it/2019/11/27/giudice-sportivo-vittoria-a-tavolino-per-la-bagnolese-e-agazzanese-penalizzata-di-un-punto/
"Il titolo per commentare il verdetto può essere solo uno, vale a dire "La grande ipocrisia" - sottolinea il ds rubierese - Nella fattispecie, come al solito tutto il mondo del calcio ha dimostrato la solita ipocrisia. La sconfitta comminata dall'Agazzanese è scontata, in quanto c'è un regolamento preciso: per quanto riguarda invece la Bagnolese, la sentenza è assurda. Si dovevano analizzare due ipotesi: o la Bagnolese denuncia il colpevole e non ha alcuna responsabilità, o la società rossoblù è "collusa" e quindi deve pagare pesantemente.
Manca come al solito una parte: il mondo arbitrale - rimarca Tagliavini - Come ho già ripetutamente detto, è ora che i responsabili del settore arbitrale si aprano al resto del mondo del calcio e spieghino le loro ragioni. Il direttore di gara doveva intervenire immediatamente nei confronti della Bagnolese, pretendendo che il facinoroso venisse zittito e poi identificato: perchè non lo ha fatto? Così non si danno esempi positivi, ma purtroppo questo modo di operare è diventato regola nell'ambito del calcio. Peraltro nessuno si prende responsabilità in funzione del posto che occupa, che sia Figc, Aia o mondo dell'informazione: questo perchè tutti pensano primariamente a due cose, ossia prendere voti e prendere soldi o sponsor".

Nella foto: Fabrizio Tagliavini, direttore sportivo della Folgore Rubiera San Fao.
Vai alla pagina ufficiale della Società
Oggi: nessuna partita
Domani: nessuna partita
#edicolaedintorni
ALESSANDRO SPAGGIARI (PREP. ATLETICO)
CALCIO
Società
Campionati
Coppe
Torneo della Montagna
Comunicati FIGC
Calendario Partite
Archivio Storico
CALCIO E WEB
Comunicati società
Mercato
Tabella Promo-Retro
News
Forum
Figli di Un calcio Minore
91 minuto
Photogallery
MONDO CR
App
Facebook
Stadi
Oscar di calcioreggiano
Schedilettantina
Fantacalcio
Siti Amici
CALCIOREGGIANO
Utenti
Lavora con Noi
Risultati di CR sul tuo sito
Chi Siamo
Contatti
Mappa del Sito
Privacy Policy