Home
News
Forum
Rose 19/20
Mercato
Schedilettantina
Comunicati
Utente Anonimo
LOGIN
Registrati
Società
Elenco Società
Comunicati Società
Programma Gare
Tabellini Partite
Comunicati FIGC
Calciomercato
Svincolati
Tabella Promo&Retro
Campionati
Coppe
Marcatori
Fossil Cup
Conad Cup
Archivio Storico
Torneo della Montagna
I CR
Forum
Collabora con noi
I risultati sul tuo sito!
Area Riservata
Visite
Siti Amici
Mondo CR
Schedilettantina
Oscar del Calcio
Speciale Stadi
Fantacalcio
Il Resto del Mondo
Figli di un calcio minore
<< Torna indietro
29/08/2019 - ECCELLENZA, DOMENICA PARTE IL CAMPIONATO: FOLGORE RUBIERA SAN FAO A FIDENZA, PER AFFRONTARE IL BATTAGLIERO BORGO SAN DONNINO. FRANCESCO SILIPO: "LA STRADA CHE ABBIAMO PRESO A FIORANO DEVE ESSERE LA VIA MAESTRA"
29/08/2019 - Se è vero che il buongiorno si vede dal mattino, la Folgore Rubiera San Fao ha parecchi motivi per iniziare il campionato con grande ottimismo: ieri sera, nella prima uscita ufficiale della nuova stagione, la compagine allenata da Alessandro Semeraro ha riportato una convincente affermazione sul campo del Fiorano. Come è noto, il duello era valevole per la Coppa Italia di Eccellenza: i nostri beniamini hanno così rafforzato le proprie possibilità di accedere al turno successivo. La qualificazione alla seconda fase verrà decisa il prossimo 11 settembre, quando i rubieresi ospiteranno l'Arcetana al "Valeriani": intanto, però, i biancorossoblù si apprestano a iniziare il percorso in campionato con una trasferta che cela più di qualche insidia.
Domenica prossima 1° settembre, a partire dalle ore 15.30, la Folgore Rubiera San Fao sarà di scena al "Ballotta" di Fidenza: l'avversaria inaugurale sarà la neopromossa formazione del Borgo San Donnino, salita in Eccellenza dopo aver ottenuto il 1° posto nel girone A di Promozione 2018/2019.

"Innanzitutto, proveniamo da una vittoria molto significativa che non va affatto sminuita - commenta l'attaccante rubierese Francesco Silipo, autore di un'esaltante doppietta contro il Fiorano - E' vero che il campionato non ha ancora preso il via: d'altro canto ieri sera abbiamo pur sempre giocato per una competizione ufficiale, e tutti noi siamo animati dalla precisa intenzione di onorarla al meglio. Del resto la Folgore ha vinto la fase regionale meno di due anni fa: di conseguenza, siamo una realtà che non può e non deve prendere sottogamba gli impegni con la Coppa. Inoltre era importantissimo cogliere una vittoria, per iniziare il campionato con una rinnovata dose di convinzione e di slancio motivazionale: credo proprio che siano obiettivi centrati in pieno, specie considerando il modo in cui siamo riusciti a concretizzare il blitz".

E dunque, Silipo, quali sono gli aspetti che vi hanno portati a espugnare Fiorano?
"Ci siamo confrontati con una squadra di valore, animata dalla forte volontà di trovare riscatto dopo la sconfitta rimediata domenica scorsa ad Arceto. Peraltro, i "Gatti" hanno un modo di giocare molto simile al nostro: i biancorossi puntano molto sulle azioni palla a terra, e su una tipologia di gioco decisamente ben organizzata e corale. D'altro canto, la Folgore Rubiera San Fao ha saputo dimostrarsi del tutto all'altezza dell'impegno: siamo riusciti a fronteggiare gli avversari in modo efficace, mostrando una buona padronanza del campo e un'idea di gioco che può già definirsi ben delineata. Inoltre, ritengo che a fare la differenza sia stata l'efficace gestione delle energie: siamo stati in grado di ammnistrarci al meglio, distribuendo bene le forze a nostra disposizione. Quando potevamo spingere sull'acceleratore, non ci siamo tirati indietro sul piano della corsa e della vivacità: viceversa, quando la fatica ha iniziato a farsi sentire, la Folgore è stata in grado di alleggerire il proprio ritmo senza però rinunciare alla qualità del gioco".

Per te personalmente, è stata una serata da incorniciare: alla vigilia della gara, ti saresti aspettato di poter lasciare il segno in modo così determinante?
"Ritengo che i due gol siano logica conseguenza dell'entusiasmo che mi contraddistingue in questo momento. Come avevo detto nelle scorse settimane, sono felicissimo di essere finalmente approdato alla Folgore Rubiera San Fao: giocare qui significa far parte di un organico competitivo e di talento, che si inserisce in un contesto di grande qualità anche a livello societario. Di conseguenza, per me la maglia biancorossoblù rappresenta un autentico valore aggiunto: colgo l'occasione per ringraziare di nuovo il ds Tagliavini, che ha propiziato il mio approdo a Rubiera, e ovviamente tutta la compagine dirigenziale. Per quanto mi riguarda, i due gol di ieri sera rappresentano semplicemente un punto di partenza: di certo si tratta di una doppietta che rappresenta un ottimo modo per iniziare l'annata, ma il cammino agonistico 2019/2020 resta ancora lunghissimo. E poi, al di là delle prove individuali, ciò che più conta è sempre il rendimento di squadra".

E a proposito della squadra, domenica si inizia sul difficile campo del Borgo San Donnino: quali sono le principali difficoltà che ti aspetti di incontrare a Fidenza?
"Ci confronteremo con una formazione neopromossa: è quindi una squadra che sarà sospinta da un entusiasmo genuino, tipico di chi ha appena conquistato un balzo in avanti sotto l'aspetto della categoria. Inoltre, chi pensa che il Borgo San Donnino sia una matricola timorosa è nettamente fuori strada: il loro mister Matteo Rastelli sa imbastire un tipo di manovra molto insidiosa per qualsiasi avversaria, e inoltre i borghigiani si sono rinforzati con una serie di acquisti senza dubbio di spessore. Si parla spesso di Guazzo e Bertoli, prelevati dal Lentigione: tuttavia la lista delle loro acquisizioni è decisamente lunga, e comprende nomi come il trequartista Lorenzini proveniente dalla Massese. Tutto ciò senza dimenticare l'attaccante Napoletano, in arrivo dalla squadra di Promozione campana del Comprensorio Vairano".

Che cosa dovrà fare la Folgore Rubiera San Fao per piazzare il blitz?
"Il nostro trainer Alessandro Semeraro saprà certamente portarci a compiere le mosse giuste, in modo da permetterci di inseguire il successo con la massima convinzione. Noi proveniamo da un lavoro di preparazione molto serio e accurato: si tratta di caratteristiche che ieri si sono rivelate davvero utili, e sono sicuro che pure domenica sarà lo stesso. La strada che conduce verso un'affermazione a Fidenza passa attraverso la vittoria di ieri sera: dovremo esprimerci sulla stessa falsariga di quanto visto a Fiorano, cercando al tempo stesso di compiere ulteriori passi avanti. Nella fattispecie, credo che adesso la Folgore debba cercare di migliorare sul piano della concretezza: uno sforzo che ovviamente coinvolge e dovrà coinvolgere tutti i reparti della squadra. In terra modenese sono arrivati due gol, ma avremmo potuto segnare ancora di più: dunque, il confronto del "Ballotta" va visto come un'occasione di spessore per affinare le nostre lusinghiere doti tecnico-agonistiche. Purtroppo saremo ancora privi dei lungodegenti Mattia Spezzani e Luca Bassoli: assenze pesanti, che tuttavia non devono affatto rappresentare un alibi".

Dopo Fidenza, sarà la volta del doppio derby casalingo con l'Arcetana: l'8 settembre in campionato e l'11 in Coppa...
"Ai biancoverdi penseremo a tempo debito: noi siamo soliti concentrarci su un impegno per volta, e dunque ora la nostra mente agonistica è rivolta essenzialmente al Borgo San Donnino. Per il resto, sappiamo bene che i duelli con l'Arcetana sono tra gli appuntamenti più attesi di questa annata. Noi dobbiamo fare punti in campionato e accedere alla seconda fase di Coppa Italia: dunque non possiamo affatto permetterci di fare brutta figura contro la compagine di Capanni, e lavoreremo a fondo con l'obiettivo di essere coriacei e vincenti".

Le altre partite della prima giornata di Eccellenza (girone A) sono Colorno-Virtus Castelfranco, Fiorano-Bagnolese, Arcetana-San Michelese, Rolo-Real Formigine, Cittadella Vis San Paolo-Bibbiano San Polo, Castelvetro-Felino, Agazzanese-Piccardo Traversetolo e Nibbiano Valtidone-San Felice.
Vai alla pagina ufficiale della Società
Oggi: nessuna partita
Domani: nessuna partita
#edicolaedintorni
BARBIERI PAOLO '92
CALCIO
Società
Campionati
Coppe
Torneo della Montagna
Comunicati FIGC
Calendario Partite
Archivio Storico
CALCIO E WEB
Comunicati società
Mercato
Tabella Promo-Retro
News
Forum
Figli di Un calcio Minore
91 minuto
Photogallery
MONDO CR
App
Facebook
Stadi
Oscar di calcioreggiano
Schedilettantina
Fantacalcio
Siti Amici
CALCIOREGGIANO
Utenti
Lavora con Noi
Risultati di CR sul tuo sito
Chi Siamo
Contatti
Mappa del Sito
Privacy Policy