Home
News
Forum
Rose 19/20
Mercato
Schedilettantina
Comunicati
Utente Anonimo
LOGIN
Registrati
Società
Elenco Società
Comunicati Società
Programma Gare
Tabellini Partite
Comunicati FIGC
Calciomercato
Svincolati
Tabella Promo&Retro
Campionati
Coppe
Marcatori
Fossil Cup
Conad Cup
Archivio Storico
Torneo della Montagna
I CR
Forum
Collabora con noi
I risultati sul tuo sito!
Area Riservata
Visite
Siti Amici
Mondo CR
Schedilettantina
Oscar del Calcio
Speciale Stadi
Fantacalcio
Il Resto del Mondo
Figli di un calcio minore
<< Torna indietro
18/09/2019 - JUNIORES, LA FOLGORE RUBIERA SAN FAO VIAGGIA VERSO LA PRIMA SFIDA CASALINGA UFFICIALE DELLA STAGIONE: SABATO A BAGNO C'È IL SAVIGNANO. D'AMBROSIO: "UN CONFRONTO CHE SI PRESENTA RICCO DI INCOGNITE"
18/09/2019 - Dopo le buone impressioni suscitate sabato scorso, in occasione della trasferta di Fiorano, la Folgore Rubiera San Fao Juniores sta lavorando in vista della seconda giornata: la sfida in programma sabato prossimo, 21 settembre, sarà anche la partita che segnerà l'esordio casalingo ufficiale dei biancorossoblù. A partire dalle ore 15, la formazione di mister Roberto Cavalletti affronterà un'altra modenese: questa volta si tratta del Savignano, avversaria inedita in quanto mai affrontata dai rubieresi nelle ultime stagioni. Il duello si disputerà sul terreno dell' "Argeo Bagnoli" di Villa Bagno, impianto che quest'anno rappresenta il vero e proprio quartier generale della nostra Juniores: si tratta infatti del campo su cui si tengono allenamenti e partite.

"Siamo in arrivo da una prova decisamente lusinghiera, che a ben guardare ci lascia addirittura una punta di amarezza - commenta il difensore biancorossoblù Mattia D'Ambrosio - Anche se non siamo andati oltre il 2-2, a Fiorano avremmo tranquillamente meritato di centrare l'intera posta in palio: siamo stati decisamente all'altezza della situazione, fornendo una prova di spessore sia sotto l'aspetto tecnico sia per quanto riguarda l'indole caratteriale. Purtroppo siamo capitate in alcune distrazioni, e i "Gatti" ne hanno approfittato al meglio per... graffiare la nostra porta: si tratta quindi di una partita da cui bisognerà anche trarre precisi insegnamenti. Il pari contro i biancorossi rispecchia bene le difficoltà che tutte le squadre incontreranno in questo campionato regionale Figc: ogni svista può costare cara, ed è una realtà che dobbiamo tenere ben presente già a partire dal duello che ci attende".

E parlando dunque del confronto con il Savignano, chi o che cosa temi di più dei vostri prossimi avversari? Tra l'altro, la compagine d'oltre Secchia ha debuttato con un convincente successo interno sul Maranello...
"Sono sincero: del Savignano sappiamo ben poco, anche perchè si tratta di una formazione che costituisce una vera e propria novità per il girone C. Si prospetta quindi una partita densa di incognite, di ostacoli imprevisti: proprio per questo, prevedo che l'incontro di sabato sarà tra i più impegnativi della stagione. Per venirne a capo in modo vittorioso, credo che dovremo puntare molto sul nostro consistente spirito di gruppo: anche se la stagione è iniziata soltanto da poche settimane, questa Folgore Juniores ha già saputo sviluppare un buon affiatamento che ci sta aiutando pure sul piano più strettamente tecnico e agonistico. Siamo sulla buona strada per arrivare a esprimere tutto il nostro potenziale, giungendo a limare al massimo la quantità di errori: di conseguenza, credo proprio che il compito di affrontarci sia davvero pesante per ogni avversaria".

Sabato dovrete fronteggiare qualche assenza?
"Purtroppo mancherà ancora il lungodegente Filippo Paterlini, così come l'infortunato Daniel Minniti: entrambi sono comunque sulla via di un pieno recupero, e ambedue dovrebbero tornare schierabili in tempi piuttosto limitati. Per il resto, al momento non si profilano altri inghippi legati all'infermeria".

Mister Cavalletti ha detto che la Folgore Rubiera San Fao può puntare a conquistare uno tra i primi 5 posti in graduatoria: è una visione che condividi?
"Certo che sì: peraltro le ripetute sconfitte in precampionato non ci hanno affatto demoralizzati, ma al contrario ci hanno dato ulteriore spinta per cercare di crescere e migliorare sempre più. Stiamo quindi acquisendo una forte dose di maturità, dote che spero venga apprezzata anche da chi ci segue: colgo l'occasione per rivolgere un preciso appello alla platea, invitando il pubblico biancorossoblù a sostenerci seguendo le nostre partite. Noi ce la metteremo davvero tutta per vivere una stagione all'insegna di rilevanti gratificazioni sportive, mantenendo determinazione mista a umiltà: un forte appoggio da parte del pubblico sarebbe senz'altro un ulteriore e significativo aiuto per noi".

Le altre partite della seconda giornata sono Arcetana-Castellarano, Maranello-Castelvetro, Vignolese-Vezzano, United Albinea-Real Formigine, San Michelese-Atletico Montagna e Scandianese/Casalgrandese-Fiorano.
Classifica del campionato Juniores regionale - girone C: Arcetana, Atletico Montagna, Castellarano, Savignano e Real Formgine 3 punti; Fiorano, Folgore Rubiera San Fao, Scandianese/Casalgrandese e Vezzano 1; Vignolese, Castelvetro, Maranello, San Michelese e United Albinea 0.

Nella foto, il difensore rubierese Mattia D'Ambrosio.
Vai alla pagina ufficiale della Società
Oggi: nessuna partita
Domani: nessuna partita
#edicolaedintorni
IACOVINO PIERO
CALCIO
Società
Campionati
Coppe
Torneo della Montagna
Comunicati FIGC
Calendario Partite
Archivio Storico
CALCIO E WEB
Comunicati società
Mercato
Tabella Promo-Retro
News
Forum
Figli di Un calcio Minore
91 minuto
Photogallery
MONDO CR
App
Facebook
Stadi
Oscar di calcioreggiano
Schedilettantina
Fantacalcio
Siti Amici
CALCIOREGGIANO
Utenti
Lavora con Noi
Risultati di CR sul tuo sito
Chi Siamo
Contatti
Mappa del Sito
Privacy Policy