Home
News
Forum
Rose 19/20
Mercato
Schedilettantina
Comunicati
Utente Anonimo
LOGIN
Registrati
Società
Elenco Società
Comunicati Società
Programma Gare
Tabellini Partite
Comunicati FIGC
Calciomercato
Svincolati
Tabella Promo&Retro
Campionati
Coppe
Marcatori
Fossil Cup
Conad Cup
Archivio Storico
Torneo della Montagna
I CR
Forum
Collabora con noi
I risultati sul tuo sito!
Area Riservata
Visite
Siti Amici
Mondo CR
Schedilettantina
Oscar del Calcio
Speciale Stadi
Fantacalcio
Il Resto del Mondo
Figli di un calcio minore
<< Torna indietro
02/10/2019 - JUNIORES, UNA SFIDA CASALINGA PER CERCARE DI SPICCARE FINALMENTE IL VOLO: SABATO LA FOLGORE RUBIERA SAN FAO RICEVERÀ IL VEZZANO. MERENDINO: "DOBBIAMO MIGLIORARE SUL PIANO DELLA MENTALITÀ, E AUMENTARE LA CONCRETEZZA SOTTOPORTA"
02/10/2019 - Dopo la sconfitta della scorsa settimana nel derby sul campo della Scandianese/Casalgrandese, la Folgore Rubiera San Fao si è già rimessa in moto senza dare spazio ai piagnistei. Ci riferiamo alla formazione Juniores, che adesso non ha affatto tempo per piangere sul latte versato: ora come ora l'obiettivo basilare della compagine allenata da Roberto Cavalletti è quello di centrare la prima vittoria stagionale, che purtroppo nei primi 3 turni non è arrivata. La prossima occasione per conquistare l'intera posta in palio sarà quella di sabato prossimo, 5 ottobre: a partire dalle ore 15 i biancorossoblù saranno di scena all' "Argeo Bagnoli" di Villa Bagno, per affrontare il Vezzano in occasione del 4° turno del campionato regionale.
"Anche se è ancora presto per delinare con esattezza gli obiettivi stagionali, sono convintissimo che il nostro organico valga ben di più rispetto alle indicazioni dell'attuale classifica - esordisce il centrocampista rubierese Marco Merendino - Siamo una squadra con solidi valori tecnici, e ben assortita in ogni reparto: ora dobbiamo iniziare a esprimere in pieno le potenzialità che ci contraddistinguono, risolvendo in modo definitivo quei problemi che abbiamo incontrato durante questo primissimo scorcio della stagione".

In particolare, Merendino, a quali problemi ti riferisci?
"Al momento, ritengo che il problema principale risieda in alcune mancanze sul piano della concentrazione. Purtroppo fin qui siamo stati capaci di fare bene soltanto a sprazzi, accusando rilevanti cali di concentrazione in ciascuna delle tre partite da cui proveniamo: il duello di sabato scorso contro la Scandianese/Casalgrandese è un esempio eloquente di ciò che dico. Dobbiamo quindi imparare a tenere sempre alta la soglia di concentrazione, in modo da raggiungere una positiva e fattiva continuità di rendimento: un compito niente affatto semplice, ma questo è pur sempre un campionato di alto livello e dunque non possiamo certo tirarci indietro. In più, c'è bisogno di migliorare la concretezza sottoporta: nel derby con i rossoblù boiardeschi avremmo benissimo potuto pareggiare, ma purtroppo ci è mancato quel tocco in più di efficacia in zona gol".

Adesso, che tipo di ambiente si respira all'interno della squadra? Dopo un avvio così avaro di risultati positivi, potrebbe essere facile lasciarsi prendere da un certo sconforto...
"La parola "sconforto" non rientra affatto nel nostro vocabolario, almeno per il momento. Siamo ben consapevoli di poter fare molto meglio rispetto a ciò che si è visto fin qui: dunque il nostro ambiente resta carico e motivato, e si tratta del modo migliore per viaggiare con serenità ed efficacia verso il confronto che ci attende. Di certo, ci sono le condizioni necessarie per fronteggiare il Vezzano nel modo giusto: ora, non ci resta che continuare a lavorare con umiltà e dedizione".

Chi o che cosa temi in particolare dei vostri prossimi avversari?
"Sabato scorso i gialloblù hanno riportato una significativa affermazione casalinga sul Maranello, un 3-2 che ha sancito il primo successo vezzanese in questo campionato. Mi aspetto quindi un'avversaria tosta, che di certo sarà fermamente intenzionata a sfruttare al meglio l'onda positiva di questi giorni: d'altro canto, più che sulle potenzialità delle rivali, io continuo a porre l'accento sull'atteggiamento che noi dovremo mantenere. Per battere i matildici, sarà innanzitutto necessario piazzare quei passi avanti di cui parlavo prima. Se riusciremo a effettuare un balzo in avanti sul piano dell'efficienza sottoporta e della mentalità generale, sono certo che le nostre possibilità di vittoria cresceranno con il passare dei minuti. Gli allenamenti che stiamo svolgendo questa settimana autorizzano a essere fiduciosi: in più, la guida di mister Cavalletti rappresenta già di per sè un motivo di ottimismo".

Come vi presenterete? Ci sarà qualche assenza nelle file biancorossoblù?
"Purtroppo dovremo fare a meno di Andrea Di Mattia, fermato per un turno dal Giudice Sportivo: inoltre resta un punto interrogativo sulle condizioni dell'acciaccato Romoli. In compenso potremo contare sul prezioso rientro di Filippo Paterlini, che si è ormai rimesso in forma dopo il lungo stop per infortunio".

A livello personale, Merendino, come è iniziata questa tua nuova stagione nei ranghi della Folgore?
"Senza dubbio in maniera positiva: sto lavorando a pieno ritmo, e continuo a trovarmi molto bene all'interno del gruppo. Per tracciare un bilancio positivo al 100%, manca soltanto l'agognata vittoria: la sfida con il Vezzano è davvero motivante, perchè rappresenta una maiuscola occasione di successo".

Le altre partite della quarta giornata sono Arcetana-Savignano, Maranello-Fiorano, Vignolese-Scandianese/Casalgrandese, United Albinea-Castellarano, San Michelese-Castelvetro e Real Formigine-Atletico Montagna.
Classifica del campionato Juniores regionale - girone C: Savignano 9 punti; Real Formigine e Arcetana 7; Vignolese 6; Scandianese/Casalgrandese 5; Castelvetro, Castellarano, Atletico Montagna e Vezzano 4; Fiorano 3; Folgore Rubiera San Fao, Maranello e San Michelese 1; United Albinea 0.

Nella foto Marco Merendino, centrocampista della Folgore Rubiera San Fao Juniores.
Vai alla pagina ufficiale della Società
Oggi: nessuna partita
Domani: 55 partite
#edicolaedintorni
DI LEONARDO VINCENZO
CALCIO
Società
Campionati
Coppe
Torneo della Montagna
Comunicati FIGC
Calendario Partite
Archivio Storico
CALCIO E WEB
Comunicati società
Mercato
Tabella Promo-Retro
News
Forum
Figli di Un calcio Minore
91 minuto
Photogallery
MONDO CR
App
Facebook
Stadi
Oscar di calcioreggiano
Schedilettantina
Fantacalcio
Siti Amici
CALCIOREGGIANO
Utenti
Lavora con Noi
Risultati di CR sul tuo sito
Chi Siamo
Contatti
Mappa del Sito
Privacy Policy