Home
News
Le Interviste di CR
Mercato
Schedilettantina
Comunicati
Utente Anonimo
LOGIN
Registrati
Società
Elenco Società
Comunicati Società
Programma Gare
Tabellini Partite
Comunicati FIGC
Calciomercato
Svincolati
Tabella Promo&Retro
Campionati
Coppe
Marcatori
Fossil Cup
Conad Cup
Archivio Storico
Torneo della Montagna
I CR
Forum
Collabora con noi
I risultati sul tuo sito!
Area Riservata
Visite
Siti Amici
Mondo CR
Schedilettantina
Oscar del Calcio
Speciale Stadi
Fantacalcio
Il Resto del Mondo
Figli di un calcio minore
<< Torna indietro
03/11/2019 - ECCELLENZA, CONTINUA IL MOMENTO NO DELLA FOLGORE RUBIERA SAN FAO: A CASTELFRANCO ARRIVA IL TERZO STOP DI FILA. SEMERARO: "NON ABBIAMO SFIGURATO, MA DI CERTO POSSIAMO E DOBBIAMO MIGLIORARE PARECCHIO"
03/11/2019 - VIRTUS CASTELFRANCO - FOLGORE RUBIERA SAN FAO 2 - 0
RETI: 35'pt rig. Leonardi, 16'st Budriesi.
VIRTUS CASTELFRANCO: Gibertini, Gazzini, Pepe (dal 40'st Vincenti), De Pietri (dal 32'st Hasanaj), Budriesi, Caselli, Hajbi, Tardini, Leonardi, Mantovani (dal 40'st Zunino), Assouan. A disp.: Treggia, Storani, Barbieri, Assiri, Sorrentino, Mbengue. Allenatore: Vincenzo Conte.
FOLGORE RUBIERA SAN FAO: Mora, Vacondio (dal 1'st Rizzuto), Cataldo, Lugli (dal 32'st Macrì), Tognetti, Dallari, Silipo, Spezzani, Greco (dal 32'st Dosso), Malivojevic, Porrini. A disp.: Burani, Giusi, Chiossi, Durantini, Boukal. Allenatore: Alessandro Semeraro.
ARBITRO: Gargano di Bologna (assistenti Alemani di Forlì e Hounga di Cesena).
NOTE: spettatori 250 circa. Ammoniti De Pietri (V), Lugli, Spezzani, Silipo e Porrini (F).

Castelfranco Emilia (Modena), 3 novembre 2019 - Continua il momento difficile della Folgore Rubiera San Fao, almeno sotto il profilo dei risultati: oggi al "Ferrarini" di Castelfranco Emilia si è giocato per la decima giornata di Eccellenza, e i nostri beniamini sono incappati nella terza sconfitta consecutiva. Nel complesso, la gara ha avuto un andamento sostanzialmente equilibrato: poche le occasioni da gol da una parte e dall'altra, e di certo il pareggio non avrebbe affatto rappresentato uno scandalo. D'altro canto, la maggiore concretezza dei biancogialli di casa ha finito per essere premiata: peraltro la Folgore ha dovuto fronteggiare le rilevanti assenze degli squalificati Paglia e Sekyere, oltre ai lungodegenti Bassoli e Vena. Inoltre Vacondio ha riportato un infortunio al sopracciglio, che lo ha costretto ad abbandoare il terreno di gioco già al termine della prima frazione: tutto ciò senza dimenticare l'imprevista assenza di Ficarelli, bloccato da un'improvvisa forma influenzale. Da segnalare il debutto in campionato da titolare del portiere Enrico Mora, schierato da Semeraro per scelta tecnica.

Per quanto concerne la cronaca dell'incontro, al 25' è da registrare una ficcante conclusione di Silipo: Gibertini però capisce tutto, e respinge il tiro facendo uso dei piedi. Dieci minuti più tardi, il direttore di gara concede il rigore ai modenesi ravvisando un intervento irregolare da parte di Vacondio: una scelta che si presta a qualche discussione, ma comunque sia il bomber biancogiallo Luca Leonardi conferma la propria efficacia anche sui tiri dagli 11 metri. La rete che fissa il punteggio finale giunge nel corso della ripresa, e in particolare al 16': nella fattispecie Budriesi è lesto ad insaccare di testa da posizione ravvicinata, dopo aver raccolto il pallone proveniente dall'angolo di Mantovani.
La Folgore Rubiera San Fao è rimasta a quota 14 punti, e ora occupa il nono posto: la Virtus Castelfranco è invece salita a 15, sopravanzando proprio i nostri beniamini.

"Parlando soltanto del gioco espresso, complessivamente non abbiamo sfigurato - commenta a fine gara il trainer biancorossoblù Alessandro Semeraro - Va pur sempre ricordato che oggi ci siamo confrontati con un autentico squadrone, che ha sicuramente tutti i mezzi necessari per puntare fino in fondo alla serie D. Nonostante l'oggettivo potenziale tecnico-agonistico degli avversari, noi non ci siamo affatto dimostrati da meno: è stata una partita con poche occasioni da gol, e con molto gioco da parte di entrambe le formazioni. Ad ogni modo, ciò non significa affatto che questa Folgore debba accontentarsi: abbiamo inanellato la terza sconfitta di fila, e ciò significa che qualcosa possa e debba essere migliorato. E' vero che avevamo pesanti assenze - prosegue Semeraro - Come se non bastasse si sono aggiunti i problemi non previsti di Ficarelli e Vacondio, senza poi dimenticare che tutti gli episodi ci hanno girato contro: a tal proposito, ritengo che il rigore concesso alla Virtus Castelfranco fosse un tantino generoso. Comunque sia, tutto ciò non rappresenta affatto una giustificazione - sottolinea il tecnico rubierese - Al contrario di ciò che abbiamo fatto noi, i modenesi hanno sfruttato al meglio quel poco che sono riusciti a creare in fase offensiva. Siamo nel bel mezzo di un momento davvero complesso: di conseguenza tutti noi, io per primo, dobbiamo impegnarci a fondo per invertire la rotta quanto prima. La sfida casalinga di domenica prossima con il Real Formigine assume un'importanza di notevole importanza: una chiara e convincente vittoria sarebbe ossigeno puro per noi".

Nella foto: mister Alessandro Semeraro.
Vai alla pagina ufficiale della Società
Oggi: nessuna partita
Domani: 17 partite
#edicolaedintorni
BERTANI SEBASTIANO
CALCIO
Società
Campionati
Coppe
Torneo della Montagna
Comunicati FIGC
Calendario Partite
Archivio Storico
CALCIO E WEB
Comunicati società
Mercato
Tabella Promo-Retro
News
Forum
Figli di Un calcio Minore
91 minuto
Photogallery
MONDO CR
App
Facebook
Stadi
Oscar di calcioreggiano
Schedilettantina
Fantacalcio
Siti Amici
CALCIOREGGIANO
Utenti
Lavora con Noi
Risultati di CR sul tuo sito
Chi Siamo
Contatti
Mappa del Sito
Privacy Policy