Home
News
Le Interviste di CR
Tabellini
Rose 20/21
Schedilettantina
Comunicati
Utente Anonimo
LOGIN
Registrati
Società
Elenco Società
Comunicati Società
Programma Gare
Tabellini Partite
Comunicati FIGC
Calciomercato
Svincolati
Tabella Promo&Retro
Campionati
Coppe
Marcatori
Fossil Cup
Conad Cup
Archivio Storico
Torneo della Montagna
I CR
Forum
Collabora con noi
I risultati sul tuo sito!
Area Riservata
Visite
Siti Amici
Mondo CR
Schedilettantina
Oscar del Calcio
Speciale Stadi
Fantacalcio
Il Resto del Mondo
Figli di un calcio minore
NEWS - LE INTERVISTE DI CALCIOREGGIANO: POLISPORTIVA QUARESIMO
<< Torna indietro
LE INTERVISTE DI CALCIOREGGIANO: POLISPORTIVA QUARESIMO

Il direttore generale Alessandro Ferrari ci racconta della realtà gialloverde
Salta il testo e vai ai commenti
calcioreggiano.comLe interviste di calcioreggiano - 07/05/2020

Continua il nostro approfondimento, in cui andremo a conoscere più a fondo le tante società che hanno deciso di sostenere Calcioreggiano e hanno voluto essere parte del nuovo progetto partito la scorsa estate. Nel corso dei prossimi mesi, attraverso queste interviste, scopriremo aneddoti, curiosità, persone e luoghi che ogni giorno segnano la storia del calcio dilettantistico, dalle categorie più blasonate a quelle che lo sono meno.

Nell’intervista odierna abbiamo parlato con Alessandro Ferrari, direttore generale della Polisportiva Quaresimo, che milita nel Campionato di terza categoria reggiana.

Direttore, come di consueto cominciamo con l’attualità. Qual è l’analisi del momento?
Purtroppo la situazione è BUIA. Si parla di promozioni e retrocessioni, ma la vera domanda è questa: ci saranno i soldi per fare attività sportiva? Gli sponsor rimarranno? Le strutture saranno in grado di supportare le misura necessarie (distanziamento, sanificazione, ecc.)? Fino a fine anno temo una situazione molto difficile, e poi i gironi e le categorie verranno forse rimodulati in base alle disponibilità economiche con all’orizzonte anche fusioni che diverranno forse necessarie per andare avanti.

Fino al momento dello stop del campionato come era la vostra situazione?
Noi siamo una modesta squadra di terza categoria che cerca di dare un’opportunità a ragazzi della zona. Nonostante siamo sempre nelle parti basse della classifica c’è un gruppo che merita una lode. Sono giovani e cresceranno e siamo sicuri che se il calcio avrà un futuro anche per noi e loro potremmo toglierci qualche soddisfazione.

C’è stata una squadra o giocatore avversario che vi ha maggiormente impressionato?
In questo campionato di terza categoria, pur guardando noi molte squadre dal basso della classifica, non abbiamo visto nessun team nettamente più forte e superiore. Regna un certo equilibrio, le partite sono tutte giocabili. Chi riesce a schierare la “linea” migliore - un buon portiere, un difensore centrale con gli attributi, un centrocampista con i piedi buon in mezzo al campo e un bomber - vince. Poche squadre però in terza hanno tutti questi punti forti.

Parliamo della vostra storia. Quali sono i traguardi, sportivi e non, che ricordate più volentieri come società?
La Pol. Quaresimo è nata nel 2005 dalla fusione delle vicine realtà locali di Codemondo, San Bartolomeo e Rubbianino e la partenza è stata eccellente con la stagione 2007/2008 giocata in seconda categoria, ma ricordiamo molto volentieri tutti i tornei giovanili in Italia e all’estero a cui abbiamo partecipato e dove il vivere insieme in amicizia era il nostro più grande successo.

Quale persona passata dalla vostra società ha lasciato secondo voi un segno indimenticabile?
Il “Tato” Giuseppe Bertolini, dirigente e fondatore della società, e mister Stefano Lamanda (tecnico della promozione in seconda) unitamente al mitico preparatore dei portieri, Saverio Angius, hanno lasciato un segno profondo.

Come si vive il calcio a San Bartolomeo?
Il calcio in città ha tante squadre e non fa nascere la stessa passione che magari si respira nella squadra di montagna e dei piccoli Comuni. L’ambiente però è ottimale: basta chiedere a tutti coloro che hanno giocato con i colori giallo-verdi.

Chi sono coloro che lavorano dietro le quinte?
Il Presidente Francesco Ortu e Stefano Strozzi sono il cuore pulsante della società: senza di loro la Pol. Quaresimo sarebbe in grosse difficoltà, ma qui tutti lavorano in equipe dagli allenatori, ai custodi, alle mogli. Ferrari Alessandro, “il direttore”, nel suo piccolo, cerca di curare la comunicazione e di tenere viva la nostra pagina Facebook.

Quali iniziative vengono portate avanti dalla società, in parallelo al mondo del calcio?
La terza categoria è lo sbocco dei nostri ragazzi, ma la linfa vitale della società è il settore giovanile, non tanto per i campioni che escono, quanto per gli uomini e gli amici che cerchiamo di formare divertendoci. Il camp con i bambini a settembre è un momento importantissimo, la sagra di San Bartolomeo pure, le grigliate... Indimenticabili.

Avete infatti un settore giovanile numeroso.
Il nostro settore giovanile ha squadre giovanissimi provinciali e giovanissimi interprovinciali FIGC. Nel centro sportivo dai bambini del 2007 fino al 2013 siamo presenti (e ci divertiamo)!

Sperando che si possa tornare al più presto alla normalità, quali sono i vostri progetti per l’immediato futuro e cosa vi piacerebbe realizzare invece a lungo termine?
Tutto il mondo del calcio cerca di tornare alla normalità nel più breve tempo possibile e anche noi vorremmo con tutto il cuore trovare i mezzi e avere la possibilità di ripartire. Prima di tutto per giocare a calcio, sentire il profumo dell’erba appena tagliata, il calore degli spogliatoi, le battute di gruppo e poi... se capita... qualche vittoria. Su tutto però l’obiettivo principale è quello di far giocare bambini e ragazzi in quel meraviglioso sport che si chiama “giuoco del calcio”.

Grazie e in bocca al lupo!

News commentabile da utenti registrati - News commentabile da utenti non registrati
Pagina  1 
-

Pres
commento del 07/05/2020 alle 18:26

Il direttore Ferrari Alessandro personaggio insostituibile nella Polisportiva Quaresimo
RISPONDI
Pagina  1 
Oggi: 15 partite
Domani: 153 partite
#edicolaedintorni
MATTEO MANOTTI
CALCIO
Società
Campionati
Coppe
Torneo della Montagna
Comunicati FIGC
Calendario Partite
Archivio Storico
CALCIO E WEB
Comunicati società
Mercato
Tabella Promo-Retro
News
Forum
Figli di Un calcio Minore
91 minuto
Photogallery
MONDO CR
App
Facebook
Stadi
Oscar di calcioreggiano
Schedilettantina
Fantacalcio
Siti Amici
CALCIOREGGIANO
Utenti
Lavora con Noi
Risultati di CR sul tuo sito
Chi Siamo
Contatti
Mappa del Sito
Privacy Policy