Home
News
Le Interviste di CR
Tabellini
Rose 20/21
Schedilettantina
Comunicati
Utente Anonimo
LOGIN
Registrati
Società
Elenco Società
Comunicati Società
Programma Gare
Tabellini Partite
Comunicati FIGC
Calciomercato
Svincolati
Tabella Promo&Retro
Campionati
Coppe
Marcatori
Fossil Cup
Conad Cup
Archivio Storico
Torneo della Montagna
I CR
Forum
Collabora con noi
I risultati sul tuo sito!
Area Riservata
Visite
Siti Amici
Mondo CR
Schedilettantina
Oscar del Calcio
Speciale Stadi
Fantacalcio
Il Resto del Mondo
Figli di un calcio minore
NEWS - VOYAGER, IL POLPO PAUL E IL CALENDARIO MAYA
<< Torna indietro
ALTRI CAPITOLI
VOYAGER, IL POLPO PAUL E IL CALENDARIO MAYA

PRENDI LA CORNETTA, MUNDIAL TAMA TI ASPETTA
Figli di un calcio minore - 12/07/2010

Giornale di Reggio - Giacomo tamagnini

Un po’ di Italia anche ieri nel match Germania-Spagna: nel primo tempo è entrato un tizio con una maglia pro Cassano. Appena l’ho visto ho spento. Non tanto perché sono stanco di queste campagne pro Fantantonio, visto che chi l’ha sostituito ha fatto così bene (?) ma perché ho avuto paura che Bagni dicesse:”Questo invasore mmmmmolto bene, lo conosco già dai tempi delle Invasioni Barbariche”. Non avrei retto. E vi prego, se voi l’avete sentito, non riferitemelo. Non ho neanche guardato la partita da lì in avanti, anche perché tanto il polpo Paul aveva già predetto tutto: vince la Spagna. Avete presente il polpo Paul? E’ un polpo vero, che vive in un acquario tedesco. Fanno una bacheca con le due bandiere delle squadre che si sfidano e lui si va a piazzare su una delle due. Quella che sceglie vince. Non sbaglia mai. Un po’ come Voyager il programma su Rai Due presentato dal polpo Roberto Giacobbo che aveva predetto per strani calcoli matematici Maya, la vittoria del Mondiale da parte della Germania. Chi lo guarda poi lo sa, quante volte c’ha preso Voyager? Io tutti i lunedì lo guardo insieme alla mia Ponga Paul, l’ho trovata nel Crostoso lì da via Dalmazia. Ho fatto una bacheca, da una parte c’ho scritto “Questa è vera” e dall’altra “Questa è una stronzata”. Guardiamo insieme i servizi su Voyager e poi lei sceglie.
E’ molto intelligente: va sempre su “Stronzata”.
La settimana scorsa avevo scritto di Okada, il mister giapponese.
Due giorni dopo ha annunciato l’addio alla nazionale per darsi “alla poesia e al giardinaggio”. Un genio. Ho provato ad immaginare gli altri mister trombati cosa si metteranno a fare. Low: il parrucchiere, è ovvio. Dunga: disegnerà una linea di montoni e oggettistica per rangers. Lippi presenterà Voyager e per tutta la stagione si occuperà del tema “Grosso ai mondiali 2006 e il calendario Maya, quali connessioni?”. Maradona? Beh vabbè ciao. Credo solo che se dovesse fare una festa d’addio all’albiceleste, verrà allertata tutta la squadra di Miami Vice, probabilmente troverebbero più roba lì in una sera che in tutto il Tour de France.
Finite le semifinali comunque ho avuto la conferma di aver vinto il fantamondiale con i miei amici. Non sono riuscito a dormire sereno però. Mi sono svegliato spesso attanagliato da un incubo: Bagni mi svegliava dandomi dei colpetti a una spalla e dicendomi piano nell’orecchio: “Il polpo Paul mmmolto bene…”.

News non commentabile
Oggi: 18 partite
Domani: 2 partite
#edicolaedintorni
YABRE ZAKARIA
CALCIO
Società
Campionati
Coppe
Torneo della Montagna
Comunicati FIGC
Calendario Partite
Archivio Storico
CALCIO E WEB
Comunicati società
Mercato
Tabella Promo-Retro
News
Forum
Figli di Un calcio Minore
91 minuto
Photogallery
MONDO CR
App
Facebook
Stadi
Oscar di calcioreggiano
Schedilettantina
Fantacalcio
Siti Amici
CALCIOREGGIANO
Utenti
Lavora con Noi
Risultati di CR sul tuo sito
Chi Siamo
Contatti
Mappa del Sito
Privacy Policy