Home
News
Mercato
CU Società
Promo&Retro
Comunicati
Utente Anonimo
LOGIN
Registrati
Società
Elenco Società
Comunicati Società
Programma Gare
Tabellini Partite
Comunicati FIGC
Calciomercato
Svincolati
Tabella Promo&Retro
Campionati
Coppe
Marcatori
Fossil Cup
Conad Cup
Archivio Storico
Torneo della Montagna
I CR
Forum
Collabora con noi
I risultati sul tuo sito!
Area Riservata
Visite
Siti Amici
Mondo CR
Schedilettantina
Oscar del Calcio
Speciale Stadi
Fantacalcio
Il Resto del Mondo
Figli di un calcio minore
FORUM - Chiacchere da bar - CHIARIMENTI SULLE REGOLE FIGC
<< Torna indietro
CHIARIMENTI SULLE REGOLE FIGC

Chiacchere da bar - Topic aperto il 15/03/2010 da Maik

Ciao a tutti,
dalla prossima domenica incomincerà un tour de force, con turni infrasettimanali e mercoledì infuocati. Preventivamente, dopo il caso del Campogalliano possiamo chiarire le regole e le tempistiche dell'effettiva e corretta scontistica delle giornate di squalifica?
Funziona così:

1. Squalifica per espulsione sul campo (per doppia ammonizione o espulsione diretta); sei obbligato a scontarla la giornata successiva al provvedimento. (Esempio pratico: il giocatore X viene espulso sul campo la DOMENICA 21/03, il comunicato esce GIOVEDI' 25/03 e MERCOLEDI' 24/03 è previsto un recupero; il giocatore X non può giocare il recupero di MERCOLEDI' 24/03 mentre DOMENICA 28/03 può tornare in capo, se ha già scontato la squalifica di un turno.)

2. Squalifica per raggiungimento della soglia di cartellini gialli per la squalifica; sei obbligato a scontarla la giornata successiva al comunicato ufficiale. (Esempio pratico: il giocatore Y viene ammonito sul campo la DOMENICA 21/03, il comunicato esce GIOVEDI' 25/03 e MERCOLEDI' 24/03 è previsto un recupero; il giocatore Y può giocare il recupero di MERCOLEDI' 24/03 mentre DOMENICA 28/03 deve scontare la squalifica.)

Domande:

1. Ma come fa una società a sapere dei provvedimenti presi nella partita precedente della squadra avversaria o all'errore del provvedimento preso (come nel caso del S.Prospero)?
2. I ricorsi si possono richiedere in FIGC solo entro un tot di ore dalla partita, ma se si viene a sapere della squalifica non scontata solo dopo l'arrivo del comunicato, cioè un giorno dopo, è possibile una deroga?

EMAIL FORUM: Per notizie, consigli, segnalazioni sul Forum scrivi a forum@calcioreggiano.com
Topic commentabile da utenti registrati

Pepozzo
commento del 16/07/2013 alle 10:01

Argomento visite mediche per i dilettanti.
Voci di corridoio affermano che basta la prenotazione della visita medica al fine di poter schierare un calciatore che, in quel momento è scoperto, senza rischiare nulla dal punto di vista legale (nel caso in cui il calciatore fosse malauguratamente soggetto a problemi).
Io ho cercato sul N.O.I.F. dove ovviamente non si fa menzione di una cosa del genere. Penso che eventualmente, sempre se esiste una "deroga" del genere, possa essere pubblicata su qualche circolare, ma non ne ho trovato traccia.

Qualcuno potrebbe darmi ulteriori delucidazioni?

Grazie!
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

Esperto
commento del 04/04/2013 alle 10:17 in risposta a
DOMANDA
magari qualcuno può saperlo...
se un giocatore viene squalificato per 1 giornata, può nella partita successiva essere inserito in distinta come dirigente (es. guardalinee) ?

Assolutamente no! Il rischio è quello di vedersi aumentare la squalifica, stavolta non più a giornate ma a tempo. Addirittura, qualora lo squalificato venga impiegato come assistente di parte (=guardalinee), è prevista la sconfitta a tavolino!
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

DOMANDA
commento del 04/04/2013 alle 09:50

magari qualcuno può saperlo...
se un giocatore viene squalificato per 1 giornata, può nella partita successiva essere inserito in distinta come dirigente (es. guardalinee) ?
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

Risposta esauriente (almeno spero)
commento del 22/03/2013 alle 22:13 in risposta a
DOMANDA
nel caso di arrivo a pari merito nel campionato di seconda categoria si effettua lo spareggio o si usano altri criteri(es scontri diretti, diffrenza reti, maggior numero di reti segnate ect) per proclamare la vincitrice? e se l'ipotesi è la seconda quali sono i criteri.... scusate ma ad agosto mi era parso di leggere da qualche parte che la figc non volesse più fare gli spareggi tra le prime classificate come invece è già successo l'anno passato ad esempio tra puianello e frignano 74.
se qualcuno puo' rispondere ve ne sarei grato.

Il caso di Puianello e Frignano 74, se si ripete anche quest' anno, porta sempre alla disputa di uno spareggio in campo neutro: chi vince, viene promosso; chi perde, va agli spareggi con le seconde degli altri gironi. Invece, novità di questa stagione sportiva apparsa a pagina 46 del comunicato n. 4 del 27/07/2012 (Figc Bologna), non fanno più lo spareggio due squadre arrivate pari al secondo posto (lo scorso anno era successo nel modenese a Cavezzo e Roveretana), ma si guardano gli scontri diretti. In pratica, la Figc di Bologna ha corretto in maniera elegante una errata interpretazione da lei stessa applicata in passato, ossia che il secondo posto mettesse in palio un titolo sportivo; in realtà le seconde vengono ripescate e non promosse......... Lo stesso Comunicato chiarisce anche la questione dei Play-Out: per sapere chi retrocede direttamente, con due squadre a pari punti, si guardano gli scontri diretti senza fare lo spareggio. In pratica, rispetto al passato, anche qui la regola è cambiata; in effetti, chi vincesse lo spareggio (ora abolito, lo ripeto) non sarebbe salvo ma potrebbe poi retrocedere lo stesso attraverso i Play Out e quindi questo spareggio non avrebbe proprio senso....... In merito alla questione dei Play Out, la Figc di Bologna si è adeguata alla direttiva nazionale della Lega Dilettanti contenuta nel Comunicato n. 170/A pubblicato a Roma il 22 Giugno 2012. Spero di essere stato chiaro!
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

DOMANDA
commento del 22/03/2013 alle 19:07

nel caso di arrivo a pari merito nel campionato di seconda categoria si effettua lo spareggio o si usano altri criteri(es scontri diretti, diffrenza reti, maggior numero di reti segnate ect) per proclamare la vincitrice? e se l'ipotesi è la seconda quali sono i criteri.... scusate ma ad agosto mi era parso di leggere da qualche parte che la figc non volesse più fare gli spareggi tra le prime classificate come invece è già successo l'anno passato ad esempio tra puianello e frignano 74.
se qualcuno puo' rispondere ve ne sarei grato.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

Banale
commento del 20/03/2013 alle 15:09 in risposta a
VINCENZO
CAPISCO ED ERO A CONOSCENZA DEL PROLUNGAMENTO DELLA SQUALIFICA
MA QUESTI PROLUNGAMENTI,QUANDO IL FATTO VIENE REITERATO PIU' E PIU' VOLTE POSSONO PORTARE ALLA RADIAZIONE??? OPPURE SOLO GLI ONESTI PAGANO DAZIO TANTO L'INDOLENTE UN MESE O DIECI MESI SE PUO ANDARE IN PANCHINA ANCHE DA SQUALIFICATO NON SE NE FREGA PROPRIO
NIENTE ED IN BARBA AD ARBITRI,COMMISSARI DI CAMPO E GIUSTIZIA SPORTIVA VA REGOLARMENTE IN PANCHINA.- RIMANGO IN ATTESA E RINGRAZIO PER L'INTERESSAMENTO

La questione mi sembra molto banale, alla fine non cambia niente se non per la classifica disciplina......... Altro che radiazione! Sui campi dei dilettanti, il mister espulso si mette al di là della rete di recinzione, dietro alla panchina, e continua a fare e a dire quello che stava facendo prima di essere espulso......
Negli stadi prof. la distanza fisica aumenta di molto, ma con i cellulari si risolve tutto senza problemi. Insomma, il problema per me non si pone proprio!
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

VINCENZO
commento del 20/03/2013 alle 12:57 in risposta a
Allora
Nessuna sconfitta a tavolino, si rischia solo un prolungamento della squalifica. Tutto qui!

CAPISCO ED ERO A CONOSCENZA DEL PROLUNGAMENTO DELLA SQUALIFICA
MA QUESTI PROLUNGAMENTI,QUANDO IL FATTO VIENE REITERATO PIU' E PIU' VOLTE POSSONO PORTARE ALLA RADIAZIONE??? OPPURE SOLO GLI ONESTI PAGANO DAZIO TANTO L'INDOLENTE UN MESE O DIECI MESI SE PUO ANDARE IN PANCHINA ANCHE DA SQUALIFICATO NON SE NE FREGA PROPRIO
NIENTE ED IN BARBA AD ARBITRI,COMMISSARI DI CAMPO E GIUSTIZIA SPORTIVA VA REGOLARMENTE IN PANCHINA.- RIMANGO IN ATTESA E RINGRAZIO PER L'INTERESSAMENTO
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

risposta
commento del 19/03/2013 alle 17:46 in risposta a
Domanda
Ma se un giocatore prende la 4° ammonizione domenica, ha un recupero giovedi e mercoledi esce il comunicato della sua squalifica, deve saltare o no giovedì?

deve saltare.
Il bollettino ha valore da 24 ore, cioè dal giorno dopo, la sua uscita.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

Domanda
commento del 19/03/2013 alle 17:07

Ma se un giocatore prende la 4° ammonizione domenica, ha un recupero giovedi e mercoledi esce il comunicato della sua squalifica, deve saltare o no giovedì?
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

eh?
commento del 19/03/2013 alle 17:06 in risposta a
alex
e vero che se un giocatore gioca in seconda categoria e supera più di 15 presenze poi non può giocare in terza categoria con la stessa società. mi fate sapere in fretta per piacere. grazie

ma sa diit?
Cioè dici per esempio se io gioco in seconda con la Reggio Calcio, questa retrocede, l'hanno dopo nn posso più giocarci?
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

alex
commento del 19/03/2013 alle 16:49

e vero che se un giocatore gioca in seconda categoria e supera più di 15 presenze poi non può giocare in terza categoria con la stessa società. mi fate sapere in fretta per piacere. grazie
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

Allora
commento del 18/03/2013 alle 23:11 in risposta a
VINCENZO
PER CORTESIA VORREI SAPERE SE UN ALLENATORE DILETTANTE SQUALIFICATO SENZA SCONTARE LA SQUALIFICA SI ISCRIVE IN DISTINTA E VA IN PANCHINA 1-2-3 VOLTE E ANCHE PIU' A CHE SANZIONE VA INCONTRO GRAZIE

Nessuna sconfitta a tavolino, si rischia solo un prolungamento della squalifica. Tutto qui!
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

VINCENZO
commento del 18/03/2013 alle 22:00

PER CORTESIA VORREI SAPERE SE UN ALLENATORE DILETTANTE SQUALIFICATO SENZA SCONTARE LA SQUALIFICA SI ISCRIVE IN DISTINTA E VA IN PANCHINA 1-2-3 VOLTE E ANCHE PIU' A CHE SANZIONE VA INCONTRO GRAZIE
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

Esatto
commento del 18/03/2013 alle 19:44 in risposta a
Regole
È vero che la FIGC può costringere una squadra a giocare in un campo non suo addebitandogli le spese del campo più una multa di 50 Euro per finire i campionati nelle date prestabilite?
A me non sembra molto corretta questa regola!!
Visto il momento di crisi che c'è nell'ambiente mi sembra una cosa un pò troppo forzata, le società non hanno colpe se il meteo non permette di svolgere regolarmente le partite, non tutte possono permettersi di spendere dei 250/300 Euro tutte le domeniche.
Se la FIGC vuole giocare che ce li mettano loro i soldi o che perlomeno li scalino se non tutti in parte dalle iscrizioni dei prossimi campionati.

La norma esiste (ma non si parla mai di multa da 50 euro, questo francamente non ha senso) ed è stata "ricordata" negli ultimi due comunicati della Figc di Reggio. Per la serie "a mali estremi, estremi rimedi", la Figc ha cambiato registro e, dopo aver concesso rinvii "facili" nel periodo autunnale solo per salvaguardare i terreni di gioco, ora si trova a dover usare il "pugno duro" per recuperare il tempo perso e chiudere i campionati nei tempi dettati da Roma. Risultato: chi ha salvato il proprio campo da Novembre in poi, se lo vede distruggere all' arrivo della primavera....... Quindi alla fine non cambia nulla, chi fa attività deve mettere in preventivo una sistemazione straordinaria del campo nel periodo estivo. Inutile sperare (soprattutto con tante squadre di un certo livello) di scamparla tutte le volte, basta una sola partita per rovinare irrimediabilmente l terreno di gioco.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

Regole
commento del 18/03/2013 alle 13:36

È vero che la FIGC può costringere una squadra a giocare in un campo non suo addebitandogli le spese del campo più una multa di 50 Euro per finire i campionati nelle date prestabilite?
A me non sembra molto corretta questa regola!!
Visto il momento di crisi che c'è nell'ambiente mi sembra una cosa un pò troppo forzata, le società non hanno colpe se il meteo non permette di svolgere regolarmente le partite, non tutte possono permettersi di spendere dei 250/300 Euro tutte le domeniche.
Se la FIGC vuole giocare che ce li mettano loro i soldi o che perlomeno li scalino se non tutti in parte dalle iscrizioni dei prossimi campionati.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

DS Boni
commento del 18/03/2013 alle 12:38

Ti avevo risposto sulla mail questa mattina.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

sergio
commento del 18/03/2013 alle 12:31 in risposta a
Risposta
Solo la prima giornata di squalifica è automatica, per le eventuali altre giornate occorre aspettare il comunicato. Quindi, nel caso qui esposto: a) Domenica 17/03 si sconta la prima giornata di squalifica; b) Mercoledi 20/03 si va in campo; c) se il comunicato del 20/03 o 21/03 riporta solo una giornata di squalifica, risulta già scontata; d) se il comunicato riporta due o più giornate, la prima risulta già scontata e le successive vanno scontate da Domenica 24/03 in poi.

grazie !!
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

Risposta
commento del 18/03/2013 alle 11:44 in risposta a
sergio
scusate e nel caso di primo recupero giovedì 14/03 ed espulsione per somma di cartellini, domenica 17/03 giornata di campionato ( il calciatore non gioca ) e mercoledì 20/03 secondo recupero. Può il calciatore giocare uscendo il comunicato giovedì 21/03 o deve scontare praticamente 2 giornate ?

Solo la prima giornata di squalifica è automatica, per le eventuali altre giornate occorre aspettare il comunicato. Quindi, nel caso qui esposto: a) Domenica 17/03 si sconta la prima giornata di squalifica; b) Mercoledi 20/03 si va in campo; c) se il comunicato del 20/03 o 21/03 riporta solo una giornata di squalifica, risulta già scontata; d) se il comunicato riporta due o più giornate, la prima risulta già scontata e le successive vanno scontate da Domenica 24/03 in poi.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

sergio
commento del 17/03/2013 alle 23:00

scusate e nel caso di primo recupero giovedì 14/03 ed espulsione per somma di cartellini, domenica 17/03 giornata di campionato ( il calciatore non gioca ) e mercoledì 20/03 secondo recupero. Può il calciatore giocare uscendo il comunicato giovedì 21/03 o deve scontare praticamente 2 giornate ?
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

DS Boni
commento del 01/03/2013 alle 08:40 in risposta a
Non corretto
L' ufficio tesseramento dice solo se un giocatore risulta tesserato oppure svincolato, nel primo caso non viene specificato il tipo di tesseramento (giovane o dilettante).

Nella domanda va specificato anche il secondo aspetto (lo davo per scontato) e riceverete una risposta, indicando la dicitura "INDICARE IL TIPO DI STATUS DI TESSERAMENTO"

.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

Non corretto
commento del 01/03/2013 alle 00:41 in risposta a
DS Boni
C'è un apposito modulo nel sito federale per la posizione del tesserato, l'ufficio tesseramento vi risponderà in giornata.

L' ufficio tesseramento dice solo se un giocatore risulta tesserato oppure svincolato, nel primo caso non viene specificato il tipo di tesseramento (giovane o dilettante).
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

DS Boni
commento del 28/02/2013 alle 23:57 in risposta a
Grazie, ma......
Ringrazio per la celere risposta, ma a questo punto chiedo: come si fa a sapere se un Allievo ha il tesseramento come Dilettante o come Settore Giovanile? Nella distinta di gara, i numeri di matricola sono dell' ordine del milione sia per i Dilettanti che per i Giovani.........

C'è un apposito modulo nel sito federale per la posizione del tesserato, l'ufficio tesseramento vi risponderà in giornata.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

Grazie, ma......
commento del 28/02/2013 alle 18:39 in risposta a
DS Boni
No. Chi gioca in una categoria dilettantistica ( superiore agli allievi ) deve essere tesserato con il vincolativo.
Pena la perdita della partita.

Ringrazio per la celere risposta, ma a questo punto chiedo: come si fa a sapere se un Allievo ha il tesseramento come Dilettante o come Settore Giovanile? Nella distinta di gara, i numeri di matricola sono dell' ordine del milione sia per i Dilettanti che per i Giovani.........
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

DS Boni
commento del 28/02/2013 alle 14:57 in risposta a
Juniores
So che per giocare nella Juniores bisogna aver compiuto 15 anni, ma occorre il tesseramento pluriennale come dilettante oppure un ragazzo degli Allievi può andare nella Juniores anche con il cartellino annuale del Settore Giovanile?
Grazie

No. Chi gioca in una categoria dilettantistica ( superiore agli allievi ) deve essere tesserato con il vincolativo.
Pena la perdita della partita.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

Juniores
commento del 28/02/2013 alle 14:40

So che per giocare nella Juniores bisogna aver compiuto 15 anni, ma occorre il tesseramento pluriennale come dilettante oppure un ragazzo degli Allievi può andare nella Juniores anche con il cartellino annuale del Settore Giovanile?
Grazie
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

?????????
commento del 26/02/2013 alle 12:05

la prox stagione la categoria UNDER 21 , che annate comprende?

grzie
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

mister66
commento del 20/12/2012 alle 09:35 in risposta a
DS Boni
Le annate di "REGOLA" saranno 1996+1995 _ i fuori quota sono a determinazione esclusiva del comitato di appartenenza, il fuoriquota legittimo sarà il 1994 normalmente con l'aggiunta del 1993

grazie DS.

MOLTO GENTILE.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

DS Boni
commento del 20/12/2012 alle 08:56 in risposta a
mister
Buongiorno, volevo chiedere, ma il prox anno gli juniores provinciali da quali annate saranno formati?..

PERCASO DA 95 + FUORI QUOTA 94E 93?...QUANTI FUORIQUOTA?

grzie.

Le annate di "REGOLA" saranno 1996+1995 _ i fuori quota sono a determinazione esclusiva del comitato di appartenenza, il fuoriquota legittimo sarà il 1994 normalmente con l'aggiunta del 1993
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

mister
commento del 20/12/2012 alle 08:04

Buongiorno, volevo chiedere, ma il prox anno gli juniores provinciali da quali annate saranno formati?..

PERCASO DA 95 + FUORI QUOTA 94E 93?...QUANTI FUORIQUOTA?

grzie.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

DS Boni
commento del 15/11/2012 alle 23:36 in risposta a
Risposta Definitiva
Premessa: a Dicembre, un calciatore non può svincolarsi da solo ma deve essere la Società di appartenenza a lasciarlo libero. Lo svincolo va fatto dal 3 al 17 Dicembre, il nuovo tesseramento dal 18 Dicembre in poi. La richiesta di Variazione Attività da Calcio a Calcio a 5 (come da nuovo Art. 118 Noif) poteva essere fatta dal calciatore, senza il consenso della Società di appartenenza, solo fino al 1° Ottobre.

Esatto.

Esatto !

Mola quello che dici tu è tra FIGC e ente di promozione sportiva ...amatori ...
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

Risposta Definitiva
commento del 15/11/2012 alle 22:09 in risposta a
caso strano
Un giocatore si svincola ora a dicembre (dal 3 al 17 se ben ricordo) da societa' di promozione e va a giocare in serie c1 a calcetto.
Quando puo iniziare a giocare per la nuova societa?
cioe' puo' giocare gia il 6 e 8 dicembre?

Premessa: a Dicembre, un calciatore non può svincolarsi da solo ma deve essere la Società di appartenenza a lasciarlo libero. Lo svincolo va fatto dal 3 al 17 Dicembre, il nuovo tesseramento dal 18 Dicembre in poi. La richiesta di Variazione Attività da Calcio a Calcio a 5 (come da nuovo Art. 118 Noif) poteva essere fatta dal calciatore, senza il consenso della Società di appartenenza, solo fino al 1° Ottobre.

Esatto.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

PRES/DS MOLA
commento del 15/11/2012 alle 21:17

No Andre,io ho tesserato un ragazzo e con il nuovo articolo puoi tesserarlo in qualsiasi momento dell'anno dal calcio al calcetto e viceversa,solo che durante l'anno può cambiare solo una volta!!!!
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

ops FIGC
commento del 15/11/2012 alle 19:34 in risposta a
sarebbe FGCI serie C1
quindi deve aspettare il 18 Dicembre se del caso? :-)
Speriamo non debba nemmeno giocarci a calcetto. Grazie DS

errata corrige
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

sarebbe FGCI serie C1
commento del 15/11/2012 alle 19:21 in risposta a
DS Boni
Non è vero, perchè se va a giocare in ambito FIGC è considerato un tesseramento a tutti gli effetti .
Se la squadra di calcio a 5 gioca per un ente di promozione sportiva puo giocare subito ( csi uisp asics )

Se è il caso che penso io non puo giocare.

quindi deve aspettare il 18 Dicembre se del caso? :-)
Speriamo non debba nemmeno giocarci a calcetto. Grazie DS
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

DS Boni
commento del 15/11/2012 alle 19:14 in risposta a
Pres
Può giocare anche domenica senza svincolarsi,perché sono considerati due sport diversi.

Non è vero, perchè se va a giocare in ambito FIGC è considerato un tesseramento a tutti gli effetti .
Se la squadra di calcio a 5 gioca per un ente di promozione sportiva puo giocare subito ( csi uisp asics )

Se è il caso che penso io non puo giocare.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

Pres
commento del 15/11/2012 alle 19:05

Può giocare anche domenica senza svincolarsi,perché sono considerati due sport diversi.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

caso strano
commento del 15/11/2012 alle 17:55

Un giocatore si svincola ora a dicembre (dal 3 al 17 se ben ricordo) da societa' di promozione e va a giocare in serie c1 a calcetto.
Quando puo iniziare a giocare per la nuova societa?
cioe' puo' giocare gia il 6 e 8 dicembre?
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

Risposta
commento del 04/11/2012 alle 18:36 in risposta a
Roberto
Probabilmente faccio una domanda a cui si è già risposto in passato, comunque:
Se un allenatore o dirigente viene espulso dalla panchina, la squalifica per il turno successivo è automatica (come per i calciatori) oppure deve prima essere pubblicata sul C.U.?

La regola generale dice che le squalifiche vanno scontate dal giorno successivo a quello di pubblicazione del comunicato ufficiale contenente il provvedimento disciplinare; fa eccezione il caso di calciatore (no dirigenti, compresi gli assistenti di parte, e no allenatori) espulso dal campo, per il quale la squalifica è automatica nella partita successiva anche in assenza di provvedimento pubblicato sul comunicato ufficiale.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

Roberto
commento del 04/11/2012 alle 18:19

Probabilmente faccio una domanda a cui si è già risposto in passato, comunque:
Se un allenatore o dirigente viene espulso dalla panchina, la squalifica per il turno successivo è automatica (come per i calciatori) oppure deve prima essere pubblicata sul C.U.?
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

mister..ioso
commento del 27/09/2012 alle 19:07 in risposta a
PIPPO
Buongiorno, volevo sapere in merito a mio errore in quanto tesserato nella stagione 2011/2012 con la società xxx FIGC Lombardia e convinto del mio svincolo per l\'articolo 32 bis delle NOIF al compimento del 25 esimo anno di età in automatico,ho appurato che il primo svincolo per questa clausola va richiesto tramite raccomandata entro il 15 luglio. Ora dal 3 al 18 dicembre 2012 è possibile svincolarsi previo accordo con la società in questione,ma quest\'ultima nonostante io non sia mai stato utilizzato da loro,non intende svincolarmi,così da non potermi far svolgere l\'attività di allenatore presso un\'altra società. Come posso fare per rinunciare al tesseramento e al calcio giocato senza esser ricattati? Io sono un allenatore di base uefa b e voglio solo allenare settore giovanile in un altra società con cui mi sono accordato perchè è la mia passione,ho anche un certificato medico del mio curante che attesta che per motivi sanitari non posso praticare attività sportiva
In attesa di un riscontro

Saluti

RACCOMANDATA ALLA FIGC, DOVE CHIEDI SVINCOLO PER MANCANZA IDONEITA' FISICA ( CERTIFICATO MEDICO GI'AIN TUO POSSESSO?.....ndr).....

La società non si può opporre alla tua volontà.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

credo....
commento del 27/09/2012 alle 09:21 in risposta a
PIPPO
Buongiorno, volevo sapere in merito a mio errore in quanto tesserato nella stagione 2011/2012 con la società xxx FIGC Lombardia e convinto del mio svincolo per l\'articolo 32 bis delle NOIF al compimento del 25 esimo anno di età in automatico,ho appurato che il primo svincolo per questa clausola va richiesto tramite raccomandata entro il 15 luglio. Ora dal 3 al 18 dicembre 2012 è possibile svincolarsi previo accordo con la società in questione,ma quest\'ultima nonostante io non sia mai stato utilizzato da loro,non intende svincolarmi,così da non potermi far svolgere l\'attività di allenatore presso un\'altra società. Come posso fare per rinunciare al tesseramento e al calcio giocato senza esser ricattati? Io sono un allenatore di base uefa b e voglio solo allenare settore giovanile in un altra società con cui mi sono accordato perchè è la mia passione,ho anche un certificato medico del mio curante che attesta che per motivi sanitari non posso praticare attività sportiva
In attesa di un riscontro

Saluti

se non sbaglio se sei un allenatore in possesso regolare tesserino sei svincolato in automatico chiedi alla tua associazione allenatori provinciale
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

PIPPO
commento del 26/09/2012 alle 10:12

Buongiorno, volevo sapere in merito a mio errore in quanto tesserato nella stagione 2011/2012 con la società xxx FIGC Lombardia e convinto del mio svincolo per l\'articolo 32 bis delle NOIF al compimento del 25 esimo anno di età in automatico,ho appurato che il primo svincolo per questa clausola va richiesto tramite raccomandata entro il 15 luglio. Ora dal 3 al 18 dicembre 2012 è possibile svincolarsi previo accordo con la società in questione,ma quest\'ultima nonostante io non sia mai stato utilizzato da loro,non intende svincolarmi,così da non potermi far svolgere l\'attività di allenatore presso un\'altra società. Come posso fare per rinunciare al tesseramento e al calcio giocato senza esser ricattati? Io sono un allenatore di base uefa b e voglio solo allenare settore giovanile in un altra società con cui mi sono accordato perchè è la mia passione,ho anche un certificato medico del mio curante che attesta che per motivi sanitari non posso praticare attività sportiva
In attesa di un riscontro

Saluti
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

assurdo
commento del 23/09/2012 alle 23:46 in risposta a
Risposta
L' assicurazione Figc, con le varie polizze per giocatori - allenatori - dirigenti, è disponibile sul sito www.lnd.it
Un giocatore può fare l' allenatore presso la stessa società solo se in possesso di regolare patentino; altrimenti deve figurare come dirigente accompagnatore, cosa vietata dai regolamenti federali.
I controlli sul duplice incarico sono molto facili da fare, basta venire a sapere (spesso casualmente) che il tale gioca da una parte e va in panchina da un'altra parte.
Ovviamente la Figc non effettua d' ufficio tutti i controlli possibili e immaginabili, sono le società a dover presentare reclamo e in pochi secondi si verifica il tutto (ora è tutto computerizzato, fino a due anni fa invece c'erano molti dati scritti a mano su carta e basta).

Grazie dei chiarimenti.
pero ribadisco che è inutile avere un assicurazione figc che tranne per gravi casi non copre niente o si appiglia a vari e menate per non pagare.
chi vuole un assicurazione la fa privatamenteed è sicuro di esser risarcito.

Quindi vuoi dire che se eccezionalmente una squadra mette come guardalinee un giocatore non nei 18 può perder a tavolino?
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

Risposta
commento del 23/09/2012 alle 22:44 in risposta a
assurdo
È assurdo...in una situazione di crisi generale invece di ridurre le spese le aumentano con balzelli inutili...mi sapete dire cosa copre l assicurazione x un dirigente???
ma chi fa i controlli sul duplice incarico?
Quindi un giocatore nn puo fare il dirigente o l allenatore...

L' assicurazione Figc, con le varie polizze per giocatori - allenatori - dirigenti, è disponibile sul sito www.lnd.it
Un giocatore può fare l' allenatore presso la stessa società solo se in possesso di regolare patentino; altrimenti deve figurare come dirigente accompagnatore, cosa vietata dai regolamenti federali.
I controlli sul duplice incarico sono molto facili da fare, basta venire a sapere (spesso casualmente) che il tale gioca da una parte e va in panchina da un'altra parte.
Ovviamente la Figc non effettua d' ufficio tutti i controlli possibili e immaginabili, sono le società a dover presentare reclamo e in pochi secondi si verifica il tutto (ora è tutto computerizzato, fino a due anni fa invece c'erano molti dati scritti a mano su carta e basta).
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

Rettifica
commento del 23/09/2012 alle 22:37 in risposta a
Ovvio
La squalifica di un allenatore è sempre a tempo........ quindi non si può giocare nella Juniores

volevo dire: quindi non si può giocare in Prima Squadra
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

Ovvio
commento del 23/09/2012 alle 22:35 in risposta a
xxx
se squalifica a tempo no se a giornate si

La squalifica di un allenatore è sempre a tempo........ quindi non si può giocare nella Juniores
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

xxx
commento del 23/09/2012 alle 22:26 in risposta a
Mister
Se sono stato squalificato come allenatore della juniores posso giocare in prima squadra???

se squalifica a tempo no se a giornate si
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

Mister
commento del 23/09/2012 alle 00:50

Se sono stato squalificato come allenatore della juniores posso giocare in prima squadra???
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

Mister
commento del 23/09/2012 alle 00:49

Se sono stato squalificato come allenatore della juniores posso giocare in prima squadra???
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

mario
commento del 19/09/2012 alle 23:52

dove si trova il reglamento F.I.G.C.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

mario
commento del 19/09/2012 alle 23:50

buon campionato a tutti
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

assurdo
commento del 17/09/2012 alle 20:44 in risposta a
Esatto
E' proprio così! Cioè: non si fa più la tessera impersonale da 4 euro per 10 nominativi, ma il tesseramento di ogni Dirigente comporta una spesa di 10,50 euro per questioni assicurative. Trattasi di disposizione della Lega Nazionale Dilettanti, valida per tutta Italia, con decorrenza dallo scorso mese di Luglio. Da notare che, per il tesseramento di ogni dirigente, viene richiesto l' inserimento on line dei dati anagrafici e inoltre anche la fotocopia di un documento di identità da allegare al modulo cartaceo da presentare alla propria Delegazione. Quindi non si può barare, il che rende molto "rischioso" il doppio ruolo di chi gioca in qualche categoria dilettantistica (dall'Eccellenza alla Terza Categoria) e al Sabato pomeriggio o alla Domenica mattina va in panchina con una squadra giovanile (Juniores, Allievi, Giovanissimi): queste persone vengono indicate come dirigenti, non avendo quasi mai il patentino da allenatore, quando le normative federali vigenti vietano la doppia attività di calciatore e dirigente anche all' interno della medesima società..........

È assurdo...in una situazione di crisi generale invece di ridurre le spese le aumentano con balzelli inutili...mi sapete dire cosa copre l assicurazione x un dirigente???
ma chi fa i controlli sul duplice incarico?
Quindi un giocatore nn puo fare il dirigente o l allenatore...
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

Esatto
commento del 17/09/2012 alle 16:48

E' proprio così! Cioè: non si fa più la tessera impersonale da 4 euro per 10 nominativi, ma il tesseramento di ogni Dirigente comporta una spesa di 10,50 euro per questioni assicurative. Trattasi di disposizione della Lega Nazionale Dilettanti, valida per tutta Italia, con decorrenza dallo scorso mese di Luglio. Da notare che, per il tesseramento di ogni dirigente, viene richiesto l' inserimento on line dei dati anagrafici e inoltre anche la fotocopia di un documento di identità da allegare al modulo cartaceo da presentare alla propria Delegazione. Quindi non si può barare, il che rende molto "rischioso" il doppio ruolo di chi gioca in qualche categoria dilettantistica (dall'Eccellenza alla Terza Categoria) e al Sabato pomeriggio o alla Domenica mattina va in panchina con una squadra giovanile (Juniores, Allievi, Giovanissimi): queste persone vengono indicate come dirigenti, non avendo quasi mai il patentino da allenatore, quando le normative federali vigenti vietano la doppia attività di calciatore e dirigente anche all' interno della medesima società..........
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

DS Boni
commento del 17/09/2012 alle 16:20 in risposta a
il domandone
qualcuno può rispondere grazie:
sapete se dopo essere stati tesserati ed aver giocato in coppa si può ancora cambiare squadra? e se si entro quando? trasferimento definito? solo in prestito?
grazie

BUONGIORNO.

I trasferimenti finiscono questa sera alle 19.00 vale timbro postale o ora di deposito in FIGC.

Se si è stati trasferiti da altra società si puo andare via solo in prestito, se invece si è stati tesserati da svincolo si puo andare via in definitivo o in prestito.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

il domandone
commento del 17/09/2012 alle 16:14

qualcuno può rispondere grazie:
sapete se dopo essere stati tesserati ed aver giocato in coppa si può ancora cambiare squadra? e se si entro quando? trasferimento definito? solo in prestito?
grazie
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

mmmmmm
commento del 15/09/2012 alle 00:13

È assurdo...nessuno dice nulla..la figc aumenta le spese x le societa e diminuisce le partite(in terza); che senso ha far pagare un cartellino dirigente 10 euro di cui 7.5 x assicurazione ????
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

Esperto
commento del 03/09/2012 alle 23:36 in risposta a
Se ben ricordo
Max 90 giorni dalla chiusura della pratica mandando certificato di guarigione e spese da rimborsare

La compagnia assicuratrice, in presenza di idonea documentazione medica compreso certificato di avvenuta guarigione, invia all' infortunato la propria proposta di importo da liquidare, in base alle condizioni della polizza stipulata a livello nazionale dalla Lega Dilettanti. Il pagamento avviene solo dopo la firma per accettazione da parte del calciatore, molto prima di 90 giorni (di solito dai 15 ai 30).
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

Esperto
commento del 03/09/2012 alle 23:31 in risposta a
informazione
Quanto tempo ci vuole perche la figc liquidi i danni di un tesserato da infortunio? ad esempio un mio compagno il settembre scorso si è rotto crociati e ha chiuso la pratica a febbraio-marzo. nel regolamento assicurazioni ha diritto a un indennizzo ma con che tempistiche? al numero verde non rispondono.

Confermo che al numero verde non si ha risposta, in quanto dal 01/07/2012 la gestione dei sinistri della Lega Nazionale Dilettanti è passata ad altro ente. Scrivi una mail a legacalcio@ndgsrl.it, citando il numero di riferimento del sinistro: ti rispondono nel giro di 24 ore. PS Il fatto di aver mandato il certificato di chiusura non significa che ci sia un indennizzo, prima occorre che la compagnia assicuratrice valuti tutta la documentazione ricevuta. Buona fortuna!
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

Se ben ricordo
commento del 03/09/2012 alle 23:10 in risposta a
informazione
Quanto tempo ci vuole perche la figc liquidi i danni di un tesserato da infortunio? ad esempio un mio compagno il settembre scorso si è rotto crociati e ha chiuso la pratica a febbraio-marzo. nel regolamento assicurazioni ha diritto a un indennizzo ma con che tempistiche? al numero verde non rispondono.

Max 90 giorni dalla chiusura della pratica mandando certificato di guarigione e spese da rimborsare
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

informazione
commento del 03/09/2012 alle 22:47

Quanto tempo ci vuole perche la figc liquidi i danni di un tesserato da infortunio? ad esempio un mio compagno il settembre scorso si è rotto crociati e ha chiuso la pratica a febbraio-marzo. nel regolamento assicurazioni ha diritto a un indennizzo ma con che tempistiche? al numero verde non rispondono.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

DSPILLO
commento del 31/08/2012 alle 15:02 in risposta a
makkinho87
Penso che nei Dilettanti spesso, in alcune categorie, non si arrivi nemmeno a 18 giocatori in elenco...

Penso che nei Dilettanti quasi tutte le squadre (se non tutte) dovrebbero rifare le panchine dell'impianto sportivo in cui giocano.

Penso che nei Dilettanti, ma anche nei Professionisti, si giochi in 11 e 3 cambi siano già eccessivi.

ultimi C.U. FIGC LND con allegato circolare con evidenziato che la norma specifica FIFA vale per professionisti mentre per il calcio dilettantistico continua a prevedere i 7 elementi in panchina
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

assolutamente
commento del 23/08/2012 alle 13:39 in risposta a
parere
secondo me no...

no!!!
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

parere
commento del 23/08/2012 alle 12:26 in risposta a
ALFREDO
SQUALIFICATO COME ALLENATORE, POSSO GIOCARE COME TESSERATO CALCIATORE ALLENATORE?

secondo me no...
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

ALFREDO
commento del 23/08/2012 alle 12:06

SQUALIFICATO COME ALLENATORE, POSSO GIOCARE COME TESSERATO CALCIATORE ALLENATORE?
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

makkinho87
commento del 22/08/2012 alle 19:53 in risposta a
Informazioni
Buongiorno a tutti,oggi ho per caso letto un articolo della Gazzetta dello Sport che parlava del cambiamento per il campionato che stà per iniziare,sul numero di giocatori convocabili per le partite di campionato e coppa Italia.
Dai 18 giocatori:11 titolari e 7 in panchina si passa ai 22 giocatori:11 titolari e 11 in panchina.
Il cambiamento della regola vale solo per i professionisti o anche per i campionati Dilettanti???
Credo che sia un'ottima soluzione sia per gli allenatori che per i giovani voi cosa ne pensate???

Penso che nei Dilettanti spesso, in alcune categorie, non si arrivi nemmeno a 18 giocatori in elenco...

Penso che nei Dilettanti quasi tutte le squadre (se non tutte) dovrebbero rifare le panchine dell'impianto sportivo in cui giocano.

Penso che nei Dilettanti, ma anche nei Professionisti, si giochi in 11 e 3 cambi siano già eccessivi.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

Informazioni
commento del 22/08/2012 alle 15:00

Buongiorno a tutti,oggi ho per caso letto un articolo della Gazzetta dello Sport che parlava del cambiamento per il campionato che stà per iniziare,sul numero di giocatori convocabili per le partite di campionato e coppa Italia.
Dai 18 giocatori:11 titolari e 7 in panchina si passa ai 22 giocatori:11 titolari e 11 in panchina.
Il cambiamento della regola vale solo per i professionisti o anche per i campionati Dilettanti???
Credo che sia un'ottima soluzione sia per gli allenatori che per i giovani voi cosa ne pensate???
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

melegari
commento del 25/06/2012 alle 16:37


una domanda per gli addetti ai lavori,forse per il ds Boni: qualcuno sa riassumermi brevemente le responsbilità civili e penali di un presidente di una squadra dilettantistica?? sia dal punto di vista finanziario che sanitario?? Grazie mille per le risposte.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

DS BONI
commento del 28/05/2012 alle 15:03 in risposta a
Paris Pardini
Volevo un chiarimento per favore. Mio figlio, 1998, dieci giorni orsono (18 maggio), giocando un torneo post campionato, è stato espulso per doppia ammonizione. Il C.U. di giovedì scorso riporta le decisioni del G.S. riguardo detto torneo (gare fino al 19 maggio) con la squalifica per 1 gara effettiva di altro giocatore di altra società espulso nella partita seguente quella giocata dalla squadra di mio figlio, ma nessuna sanzione concernente quest'ultimo. Fra 3 gg la ns. squadra tornerà in campo nello stesso torneo. Visto che il Giudice Sport. non ha sanzionato alcunchè, mio figlio potrà giocare questa partita o è da considerarsi squalificato a prescindere dalla declaratoria del G.S. ?
Grazie per la risposta. Paris Pardini

Giusto .
Solo nel caso di sanzione per ammonizioni in diverse partite si aspetta il comunicato, se il ragazzo ha abbandonato il campo durante la gara , tra il fischio iniziale e il doppio fischio del primo tempo e il fischio iniziale della ripresa e il triplice fischio il giocatore dovrà scontare la partita immediatamente successiva.

Invece se è espulso per qualsiasi motivo al termine della gara o nell'intervallo o prima dell'inizio della gara viene ritenuto "NON ESPULSO DAL CAMPO" e per questo sanzionabile solo dopo l'uscita del CU
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

per quel che ne so...
commento del 28/05/2012 alle 13:29 in risposta a
Paris Pardini
Volevo un chiarimento per favore. Mio figlio, 1998, dieci giorni orsono (18 maggio), giocando un torneo post campionato, è stato espulso per doppia ammonizione. Il C.U. di giovedì scorso riporta le decisioni del G.S. riguardo detto torneo (gare fino al 19 maggio) con la squalifica per 1 gara effettiva di altro giocatore di altra società espulso nella partita seguente quella giocata dalla squadra di mio figlio, ma nessuna sanzione concernente quest'ultimo. Fra 3 gg la ns. squadra tornerà in campo nello stesso torneo. Visto che il Giudice Sport. non ha sanzionato alcunchè, mio figlio potrà giocare questa partita o è da considerarsi squalificato a prescindere dalla declaratoria del G.S. ?
Grazie per la risposta. Paris Pardini

un giocatore espulso dal campo durante una gara IN OGNI CASO non puo' partecipare a quella immediatamente successiva anche se il comunicato non riporta nulla.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

Paris Pardini
commento del 28/05/2012 alle 11:39

Volevo un chiarimento per favore. Mio figlio, 1998, dieci giorni orsono (18 maggio), giocando un torneo post campionato, è stato espulso per doppia ammonizione. Il C.U. di giovedì scorso riporta le decisioni del G.S. riguardo detto torneo (gare fino al 19 maggio) con la squalifica per 1 gara effettiva di altro giocatore di altra società espulso nella partita seguente quella giocata dalla squadra di mio figlio, ma nessuna sanzione concernente quest'ultimo. Fra 3 gg la ns. squadra tornerà in campo nello stesso torneo. Visto che il Giudice Sport. non ha sanzionato alcunchè, mio figlio potrà giocare questa partita o è da considerarsi squalificato a prescindere dalla declaratoria del G.S. ?
Grazie per la risposta. Paris Pardini
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

PISCIOTTA
commento del 09/05/2012 alle 12:37

volevo un chiarimento a riguardo la nostra società ha vinto un ricorso per un calciatore in posizione irregolare dal comunicato si evince che il calciatore è svincolato da una società è non tesserato nella stagione in corso. ora mi chiedo siccome è arrivato il controricorso della società del calciatore dove di ce che è tesserato per la stagione in corso cosa può succedere?? la lega prima di darci i 3 punti non si è assicurata della posizione irregolare?? grazie
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

x ds boni
commento del 05/04/2012 alle 14:04 in risposta a
DS Boni
Non è un cavillo. Il regolamento parla chiaro.
Espulso salti automaticamente la prima partita che capita da calendario.
Poi puoi andare in campo in attesa del comunicato.
Ieri sera potevi giocare, e la domenica E/o turno infrasettimanale saltarla.
Cosi adesso invece di 2GG e come se ne sconti 3 !



Art. 22
Esecuzione delle sanzioni
1. Le sanzioni inerenti alla squalifica del campo sono eseguite con decorrenza dalla seconda giornata di gara
successiva alla data di pubblicazione del comunicato ufficiale e, nel caso in cui debbano disputarsi gare
infrasettimanali, dalla terza giornata, salvo diverse disposizioni dell'Organo della giustizia sportiva, per
motivi di particolare rilievo. Di norma la squalifica del campo si intende limitata alle gare della squadra che
ha dato origine alla punizione. La squalifica del campo si considera scontata soltanto se la gara ha conseguito
un risultato valido agli effetti della classifica.
2. Le sanzioni che comportano squalifiche dei tesserati devono essere scontate a partire dal giorno
immediatamente successivo a quello di pubblicazione del comunicato ufficiale, salvo quanto previsto dal
comma 11 del presente articolo e dall'art. 45, comma 2, del presente Codice.
3. II calciatore colpito da squalifica per una o più giornate di gara deve scontare la sanzione nelle gare
ufficiali della squadra nella quale militava quando è avvenuta l'infrazione che ha determinato il
provvedimento, salvo quanto previsto nel comma 6. Fermo restando quanto previsto dall’art. 17, comma 5,
ultima parte, la squalifica non si considera scontata qualora il calciatore squalificato sia inserito nella distinta
di gara e non venga impiegato in campo.
Al calciatore squalificato è precluso l’accesso all’interno del recinto di gioco e negli spogliatoi, in occasione
delle gare nelle quali deve scontare la squalifica. La violazione di tale divieto comporta la irrogazione di
un’autonoma sanzione disciplinare, da applicarsi fra quelle previste dall’art. 19.
4. Le gare, con riferimento alle quali le sanzioni a carico dei tesserati si considerano scontate, sono quelle
che hanno conseguito un risultato valido agli effetti della classifica o della qualificazione in competizioni
ufficiali, ivi incluse quelle vinte per 3-0 o 6-0 ai sensi dell’art. 17, e non sono state successivamente annullate
con decisione definitiva degli Organi della giustizia sportiva. Nel caso di annullamento della gara, il
calciatore deve scontare la squalifica nella gara immediatamente successiva alla pubblicazione del
provvedimento definitivo.
5. Se la società rinuncia alla disputa di una gara alla quale il proprio calciatore squalificato non avrebbe
potuto prendere parte per effetto di squalifica, la sanzione disciplinare non si ritiene eseguita e il calciatore
deve scontarla in occasione della gara immediatamente successiva.
6. Le squalifiche che non possono essere scontate, in tutto o in parte, nella stagione sportiva in cui sono state
i

grazie per disponibilità e chiarezza quindi la mia valutazione e giusta !! nel prossimo turno una squadra del girone c lo farà giocare di sicuro ritenendo di avergli fatto scontare già le 2 gg e vedremo se l'avversario se ne accorgerà........
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

TIFOSO DELLA CASALESE CRISTIAN
commento del 05/04/2012 alle 12:37



Administrator: Atteniamoci all'argomento in un forum solo per delucidazioni di regolamento. Vice Admin
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

DS Boni
commento del 05/04/2012 alle 12:22

calciatore colpito dalla sanzione abbia cambiato società, anche nel corso della stagione, o categoria di
appartenenza in caso di attività del Settore per l’attività giovanile e scolastica, la squalifica è scontata, in
deroga al comma 3, per le residue giornate in cui disputa gare ufficiali la prima squadra della nuova società o
della nuova categoria di appartenenza in caso di attività del Settore per l’attività giovanile e scolastica, ferma
la distinzione di cui all’art. 19, comma 11.1 e 11.3. La distinzione prevista dall’art. 19, comma 11.1, ultima
parte, non sussiste nel caso che nella successiva stagione sportiva non sia possibile scontare le sanzioni nella
medesima Coppa Italia in relazione alla quale sono state inflitte.
Le sanzioni di squalifica, irrogate nell’ambito della Coppa Italia organizzata dalla Divisione nazionale calcio
a 5, per le sole società di serie A e A2, che non possono essere scontate, in tutto o in parte, nella stagione
sportiva in cui sono state irrogate, devono essere scontate, anche per il solo residuo, nel campionato
successivo.
7. I tecnici colpiti da squalifica non possono svolgere per tutta la durata della stessa alcuna attività inerente
alla disputa delle gare; in particolare sono loro preclusi, in occasione di gare, la direzione con ogni mezzo
della squadra, l'assistenza alla stessa in campo e negli spogliatoi, nonché l'accesso all'interno del recinto di
giuoco e degli spogliatoi.
8. I dirigenti, i tesserati delle società, i soci e non soci di cui all’art. 1, comma 5, colpiti da provvedimenti
disciplinari a termine non possono svolgere alcuna attività sportiva nell'ambito della FIGC fino a quando non
sia regolarmente scontata la sanzione stessa, ai medesimi è, in ogni caso, precluso l'accesso all'interno del
recinto di giuoco e negli spogliatoi in occasione di gare. La violazione dei divieti di cui al presente comma
comporta l’aggravamento della sanzione.
9. Le Leghe, le Divisioni o i Comitati regionali possono concedere deroghe per i calciatori colpiti da
squalifica a termine, solo ai fini della disputa di gare amichevoli o di gare dell'attività ricreativa.
10. La decisione di preclusione alla permanenza in qualsiasi categoria della FIGC, adottata da un Organo
della giustizia sportiva ai sensi dell’art. 19, comma 3, può essere impugnata con le modalità ed i termini di
cui al presente Codice.
11. Ad eccezione di quelli per i quali è previsto l'obbligo di comunicazione diretta agli interessati, tutti i
provvedimenti si ritengono conosciuti, con presunzione assoluta, dalla data di pubblicazione del relativo
comunicato ufficiale.
12. Le sanzioni irrogate dagli Organi della giustizia sportiva sono immediatamente esecutive anche se contro
di esse sia presentato reclamo.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

DS Boni
commento del 05/04/2012 alle 12:21

Non è un cavillo. Il regolamento parla chiaro.
Espulso salti automaticamente la prima partita che capita da calendario.
Poi puoi andare in campo in attesa del comunicato.
Ieri sera potevi giocare, e la domenica E/o turno infrasettimanale saltarla.
Cosi adesso invece di 2GG e come se ne sconti 3 !



Art. 22
Esecuzione delle sanzioni
1. Le sanzioni inerenti alla squalifica del campo sono eseguite con decorrenza dalla seconda giornata di gara
successiva alla data di pubblicazione del comunicato ufficiale e, nel caso in cui debbano disputarsi gare
infrasettimanali, dalla terza giornata, salvo diverse disposizioni dell'Organo della giustizia sportiva, per
motivi di particolare rilievo. Di norma la squalifica del campo si intende limitata alle gare della squadra che
ha dato origine alla punizione. La squalifica del campo si considera scontata soltanto se la gara ha conseguito
un risultato valido agli effetti della classifica.
2. Le sanzioni che comportano squalifiche dei tesserati devono essere scontate a partire dal giorno
immediatamente successivo a quello di pubblicazione del comunicato ufficiale, salvo quanto previsto dal
comma 11 del presente articolo e dall'art. 45, comma 2, del presente Codice.
3. II calciatore colpito da squalifica per una o più giornate di gara deve scontare la sanzione nelle gare
ufficiali della squadra nella quale militava quando è avvenuta l'infrazione che ha determinato il
provvedimento, salvo quanto previsto nel comma 6. Fermo restando quanto previsto dall’art. 17, comma 5,
ultima parte, la squalifica non si considera scontata qualora il calciatore squalificato sia inserito nella distinta
di gara e non venga impiegato in campo.
Al calciatore squalificato è precluso l’accesso all’interno del recinto di gioco e negli spogliatoi, in occasione
delle gare nelle quali deve scontare la squalifica. La violazione di tale divieto comporta la irrogazione di
un’autonoma sanzione disciplinare, da applicarsi fra quelle previste dall’art. 19.
4. Le gare, con riferimento alle quali le sanzioni a carico dei tesserati si considerano scontate, sono quelle
che hanno conseguito un risultato valido agli effetti della classifica o della qualificazione in competizioni
ufficiali, ivi incluse quelle vinte per 3-0 o 6-0 ai sensi dell’art. 17, e non sono state successivamente annullate
con decisione definitiva degli Organi della giustizia sportiva. Nel caso di annullamento della gara, il
calciatore deve scontare la squalifica nella gara immediatamente successiva alla pubblicazione del
provvedimento definitivo.
5. Se la società rinuncia alla disputa di una gara alla quale il proprio calciatore squalificato non avrebbe
potuto prendere parte per effetto di squalifica, la sanzione disciplinare non si ritiene eseguita e il calciatore
deve scontarla in occasione della gara immediatamente successiva.
6. Le squalifiche che non possono essere scontate, in tutto o in parte, nella stagione sportiva in cui sono state
i
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

cavillo regolamentare per ds boni
commento del 05/04/2012 alle 11:19

giocatore espulso mercoledi 28 marzo domenica 1 aprile salta la partita come da regolamento poi ieri nonostante comunicato uscito nel pomeriggio con 2gg di squalifica poteva giocare o doveva scontare la seconda gg ??? secondo me non essendo trascorse le 24 ore dal comunicato e avendo saltato 1 gg come da prassi poteva giocare ieri sera e doveva scontare la seconda giornata la prossima domenica 15 aprile....... cosa mi dice ???grazie
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

QUINDI
commento del 14/03/2012 alle 13:35 in risposta a
DS Boni
stesso discorso

nel caso di una squalifica a tempo di dirigente o allenatore ecc.. che esce sul bollettino di oggi, stasera non si sconta nulla. Giusto?
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

DS Boni
commento del 14/03/2012 alle 12:17

stesso discorso
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

altra casistica
commento del 14/03/2012 alle 09:09 in risposta a
DS Boni
Il comunicato è esecutivo nella giornata sucessiva a quella di emissione. Giochi giovedi sconti il comunicato uscito mercoledi .
Se giochi mercoledi sconti solo l'espulsione diretta.
La somma di ammonizioni NO !

Per essere piu sicuri chiedete all'admin il mio cellulare e domani chiamatemi che cerchiamo di capire la vs. singola casistica, se posso vi do una mano.

e nel caso di squalifica di un dirigente , che sara' a tempo, rimediata la domenica appena trascorsa e che esce sul comunicato di stasera come ci si deve comportare?
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

DS Boni
commento del 14/03/2012 alle 00:28 in risposta a
CHIARIMENTO?
Mercoledì ci sono i recuperi, se un giocatore ammonito ieri (domenica, nel caso non mi risponda subito) per la quarta volta e quindi squalificato come si deve comportare? In alcuni messaggi precedenti si parlava di 24 ore prima, quindi se non capisco male nel caso il comunicato esca marcoledì mattina, mercoledì sera può giocare, giusto?
La prego Sig. Boni di essere sicuro, non c'è il rischio che la federazione provinciale (siamo una squadra di terza) interpreti?
Grazie mille e buona serata.

Il comunicato è esecutivo nella giornata sucessiva a quella di emissione. Giochi giovedi sconti il comunicato uscito mercoledi .
Se giochi mercoledi sconti solo l'espulsione diretta.
La somma di ammonizioni NO !

Per essere piu sicuri chiedete all'admin il mio cellulare e domani chiamatemi che cerchiamo di capire la vs. singola casistica, se posso vi do una mano.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

buon recupero a tutti
commento del 13/03/2012 alle 22:55 in risposta a
CHIARIMENTO?
Mercoledì ci sono i recuperi, se un giocatore ammonito ieri (domenica, nel caso non mi risponda subito) per la quarta volta e quindi squalificato come si deve comportare? In alcuni messaggi precedenti si parlava di 24 ore prima, quindi se non capisco male nel caso il comunicato esca marcoledì mattina, mercoledì sera può giocare, giusto?
La prego Sig. Boni di essere sicuro, non c'è il rischio che la federazione provinciale (siamo una squadra di terza) interpreti?
Grazie mille e buona serata.

domani tutti gli squalificati per 4 ammonizione possono giocare e devono scontare la squalifica domenica...... gli espulsi saltano domani e giocano domenica se prendono 1 giornata......se nel comunicato manca il rapporto gara uno salvo espulso perchè automatica 1gg di squalifica può giocare....
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

LUPO64
commento del 13/03/2012 alle 19:26 in risposta a
DS Boni
SE ESPULSO DAL CAMPO (ROSSO DIRETTO O SOMMA DI AMMONIZIONI DURANTE LA GARA ) SCONTA LA PRIMA PARTITA IN PROGRAMMA POI SI ASPETTA L'USCITA DEL COMUNICATO PER VEDERE SE SONO PIU' GIORNATE.
SE ESPULSO A FINE GARA (DOPO IL TRIPLICE FISCHIO) E/O 4A AMMONIZIONE O VARIE SOMME DI AMMONIZIONI SCONTA DOPO L'USCITA DEL COMUNICATO.

E SE IL COMUNICATO NON ESCE ?
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

CHIARIMENTO?
commento del 12/03/2012 alle 17:50

Mercoledì ci sono i recuperi, se un giocatore ammonito ieri (domenica, nel caso non mi risponda subito) per la quarta volta e quindi squalificato come si deve comportare? In alcuni messaggi precedenti si parlava di 24 ore prima, quindi se non capisco male nel caso il comunicato esca marcoledì mattina, mercoledì sera può giocare, giusto?
La prego Sig. Boni di essere sicuro, non c'è il rischio che la federazione provinciale (siamo una squadra di terza) interpreti?
Grazie mille e buona serata.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

DS Boni
commento del 12/03/2012 alle 08:59

SE ESPULSO DAL CAMPO (ROSSO DIRETTO O SOMMA DI AMMONIZIONI DURANTE LA GARA ) SCONTA LA PRIMA PARTITA IN PROGRAMMA POI SI ASPETTA L'USCITA DEL COMUNICATO PER VEDERE SE SONO PIU' GIORNATE.
SE ESPULSO A FINE GARA (DOPO IL TRIPLICE FISCHIO) E/O 4A AMMONIZIONE O VARIE SOMME DI AMMONIZIONI SCONTA DOPO L'USCITA DEL COMUNICATO.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

lupo64
commento del 12/03/2012 alle 06:34

se un giocatore viene espulso e per 2 settimane non esce nessun comunicato come si ci deve comportare? salta una in automatico e gioca la prossima o cosa?
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

DS Boni
commento del 06/03/2012 alle 16:09 in risposta a
PISCIOTTA
il comunicato è uscito giovedì mattina è il recupero è stato il pomeriggio quindi la giornata la deve scontare domenica e il giovedì poteva giocare ho capito bene??grazie

Si il giovedi poteva giocare, la domenica sconta.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

PISCIOTTA
commento del 06/03/2012 alle 14:52 in risposta a
DS Boni
La sconta la prima partita ufficiale trascorsi 24 ore dall'uscita del comunicato.
Se il comunicato esce di giovedi e il recupero si gioca nello stesso giorno il giocatore sconta la domenica e il giovedi puo giocare se il comunicato esce il mercoledi e si gioca il giovedi il giocatore sconta il giovedi e gioca la domenica.

Fammi sapere se hai capito.

il comunicato è uscito giovedì mattina è il recupero è stato il pomeriggio quindi la giornata la deve scontare domenica e il giovedì poteva giocare ho capito bene??grazie
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

DS Boni
commento del 06/03/2012 alle 12:22 in risposta a
risposta
nell'anno successivo.
Per esempio uno nato DOPO il 30/06/1986 è "FEDERALMENTE" un 1987 quindi 1987(classe) + 25 (anni) = 2012 (anno). Pertanto tu se sei nato nel settembre 1986 (e quindi decisamente DOPO il 30/06/1986) puoi chiedere lo svincolo alla fine dell'annata calcistica 2012.

Nei tempi prescritti nel CU apposito.
Normalmente ci sono 15gg nel mese di Maggio.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

DS Boni
commento del 06/03/2012 alle 12:19

La sconta la prima partita ufficiale trascorsi 24 ore dall'uscita del comunicato.
Se il comunicato esce di giovedi e il recupero si gioca nello stesso giorno il giocatore sconta la domenica e il giovedi puo giocare se il comunicato esce il mercoledi e si gioca il giovedi il giocatore sconta il giovedi e gioca la domenica.

Fammi sapere se hai capito.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

PISCIOTTA
commento del 06/03/2012 alle 11:55

salve a tutti volevo un chiarimento un giocatore ammonito per la quarta volta e quindi il giovedì dal comunicato si evince che è squalificato lo stesso giovedì ( il pomeriggio) può giocare un recupero??? quanto deve scontare la giornata il giovedì o la domenica grazie.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

risposta
commento del 12/01/2012 alle 15:25 in risposta a
salvatore
Ciao, avrei una domanda per quanto riguarda lo svincolo automatico una volta raggiunto il 25esimo anno di età. Il dubbio è questo: se un giocatore Compie il 25 anni a settembre quando deve mandare la lettere di svincolo?

nell'anno successivo.
Per esempio uno nato DOPO il 30/06/1986 è "FEDERALMENTE" un 1987 quindi 1987(classe) + 25 (anni) = 2012 (anno). Pertanto tu se sei nato nel settembre 1986 (e quindi decisamente DOPO il 30/06/1986) puoi chiedere lo svincolo alla fine dell'annata calcistica 2012.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

DS BONI
commento del 12/01/2012 alle 01:21 in risposta a
chiarimento
Durante un recupero infrasettimanale un giocatore viene espulso al rientro negli spogliatoi dopo il triplice fischio e l'arbitro (senza chiaramente mostrare il cartellino rosso perchè la partita è finita) lo comunica ai dirigenti della squadra interessata segnalandolo anche sulla distinta dei giocatori: la domenica successiva (quindi prima che esca il comunicato relativo a quella partita) la squadra lo deve tenere fuori o inizia a scontare le giornate di squalifica dopo l'uscita del comunicato? E di conseguenza, se lo deve tenere fuori, il giocatore sconta già una delle giornate che gli verranno inflitte in base al referto arbitrale?

IL GIOCATORE "NON ESPULSO DAL CAMPO" OVVERO DOPO IL TERMINE DELLA GARA SCONTA DOPO L'USCITA DEL COMUNICATO.
QUINDI LA DOM. SUCCESSIVA IL MERCOLEDI (SE NON E' USCITO UN COMUNICATO BIS IL GIOVEDI O IL VENERDI ) PUO GIOCARE.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

chiarimento
commento del 12/01/2012 alle 00:01

Durante un recupero infrasettimanale un giocatore viene espulso al rientro negli spogliatoi dopo il triplice fischio e l'arbitro (senza chiaramente mostrare il cartellino rosso perchè la partita è finita) lo comunica ai dirigenti della squadra interessata segnalandolo anche sulla distinta dei giocatori: la domenica successiva (quindi prima che esca il comunicato relativo a quella partita) la squadra lo deve tenere fuori o inizia a scontare le giornate di squalifica dopo l'uscita del comunicato? E di conseguenza, se lo deve tenere fuori, il giocatore sconta già una delle giornate che gli verranno inflitte in base al referto arbitrale?
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

salvatore
commento del 11/01/2012 alle 12:08

Ciao, avrei una domanda per quanto riguarda lo svincolo automatico una volta raggiunto il 25esimo anno di età. Il dubbio è questo: se un giocatore Compie il 25 anni a settembre quando deve mandare la lettere di svincolo?
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

sul CU di oggi
commento del 07/12/2011 alle 16:20

SQUALIFICHE
Si ricorda che l’art. 22, comma 2, del Codice di Giustizia Sportiva stabilisce che: “le sanzioni che
comportano squalifiche dei tesserati devono essere scontate a partire dal giorno immediatamente
successivo a quello di pubblicazione del Comunicato Ufficiale”, pertanto le squalifiche pubblicate sul
presente C.U. si scontano a partire dalle gare in programma domani 8 DICEMBRE 2011.

chiaro che se c'è un espulsione diretta si sconta anche quella della stessa giornata d'uscita del comunicato
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

DS Boni
commento del 07/12/2011 alle 16:18 in risposta a
Domanda
Volevo un chiarimento su questa situazione:
un giocatore domenica prende la quarta ammonizione.
mercoledi verso le 18 esce il comunicato in cui si vede che il giocatore è stato squalificato per quarta ammonizione.
se la partita successiva si gioca:
- mercoledi alle 20.30, può giocare?
- giovedi alle 14.30, può giocare?
- giovedi alle 20.30, ovviamente non può giocare.
- domenica successiva, ovviamente non può giocare.
ho solo dei dubbi sulle prime due situazioni.

Mercoledi puo giocare
Giovedi no !
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

Domanda
commento del 07/12/2011 alle 14:19

Volevo un chiarimento su questa situazione:
un giocatore domenica prende la quarta ammonizione.
mercoledi verso le 18 esce il comunicato in cui si vede che il giocatore è stato squalificato per quarta ammonizione.
se la partita successiva si gioca:
- mercoledi alle 20.30, può giocare?
- giovedi alle 14.30, può giocare?
- giovedi alle 20.30, ovviamente non può giocare.
- domenica successiva, ovviamente non può giocare.
ho solo dei dubbi sulle prime due situazioni.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

DS Boni
commento del 28/11/2011 alle 01:04 in risposta a
alfonso
ciao..sn un ragazzo k gioca nel settore giovanile yuniores..mercoleddi abbiamo avuto una partita di campionato e preso una doppia munizione ero pure il capitano e penso k ne prenderò due cmq posso recuperare una partita di recupero?risp grazie!!

Doppia ammonizione è sempre una giornata , a meno che dopo il primo giallo ti abbia mostrato il rosso diretto allora possono essere due o tre .
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

alfonso
commento del 27/11/2011 alle 19:47

ciao..sn un ragazzo k gioca nel settore giovanile yuniores..mercoleddi abbiamo avuto una partita di campionato e preso una doppia munizione ero pure il capitano e penso k ne prenderò due cmq posso recuperare una partita di recupero?risp grazie!!
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

DS Boni
commento del 25/11/2011 alle 10:18 in risposta a
GIGI
Ciao,
se l'arbitro per errore nel referto ha segnato il n 7 anzichè il n 10 come giocatore espulso, però ci sono i testimoni che l'espulso e il 10 e che ha giocato regolarmente la prima partita dopo l'espulsione, si può fare ricorso?
Grazie
Ciao

Se l'arbitro non ammette l'errore puoi avere tutto lo stadio che testimonia che nn c'è verso.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

DS Boni
commento del 25/11/2011 alle 10:14 in risposta a
Dubbio
Ciao, avrei una domanda per quanto riguarda lo svincolo automatico una volta raggiunto il 25esimo anno di età. Il dubbio è questo: se un giocatore ha correttamente inviato la richiesta alla federazione, si svincola ogni anno in automatico oppure ogni anno deve presentare richiesta?? Il dubbio nasce da un giocatore che, convinto al 100% di aver fatto la richiesta la prima volta (anni fa), ora risulta ancora vincolato alla società in cui ha giocato la scorsa stagione. E' possibile che risulti vincolato solo nel sito LND (che peraltro non è mai molto chiaro) ma che in raltà sia libero di tesserarsi con chi vuole??

In sostanza vorrei chiarirmi le idee su come funziona questo regolamento.

Grazie, Ciao!

C'è da fare una differenza tra art.108 e svincolo a 25esimo anno di età (art.32/bis) vediamole.

articolo 108
E' un modulo in triplice copia che viene spedito in federazione e redatto dalla società stessa che ha tesserato il ragazzo che riporta data e firma del calciatore e data firma e timbro del presidente della società che indica che il giocatore alla fine delle stagione verrà svincolato automaticamente dalla soc. che ha redatto il documento ( allego link )
http://www.figc-dilettanti-er.it/archivio.php?id=4&nextrow=&file=1

Art. 32/bis
E' lo svincolo per il 25esimo anno di età, non conta l'annata ma conta averli già compiuti al 1° luglio dell'anno in esame ( quindi si guardano i semestri delle annate. ) Con questa richiesta alla FIGC ( allego link)
si ha la possibilità di essere svincolati sempre al termine di ogni stagione
http://www.figc-dilettanti-er.it/archivio.php?id=4&nextrow=&file=3083

Secondo me il tuo amico ha fatto il 108 e non lo svincolo.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

GIGI
commento del 25/11/2011 alle 08:56

Ciao,
se l'arbitro per errore nel referto ha segnato il n 7 anzichè il n 10 come giocatore espulso, però ci sono i testimoni che l'espulso e il 10 e che ha giocato regolarmente la prima partita dopo l'espulsione, si può fare ricorso?
Grazie
Ciao
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

Dubbio
commento del 23/08/2011 alle 19:13

Ciao, avrei una domanda per quanto riguarda lo svincolo automatico una volta raggiunto il 25esimo anno di età. Il dubbio è questo: se un giocatore ha correttamente inviato la richiesta alla federazione, si svincola ogni anno in automatico oppure ogni anno deve presentare richiesta?? Il dubbio nasce da un giocatore che, convinto al 100% di aver fatto la richiesta la prima volta (anni fa), ora risulta ancora vincolato alla società in cui ha giocato la scorsa stagione. E' possibile che risulti vincolato solo nel sito LND (che peraltro non è mai molto chiaro) ma che in raltà sia libero di tesserarsi con chi vuole??

In sostanza vorrei chiarirmi le idee su come funziona questo regolamento.

Grazie, Ciao!
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

SalvaterraGranata
commento del 16/03/2010 alle 15:47 in risposta a
DS Boni
1. Squalifica per espulsione sul campo (per doppia ammonizione o espulsione diretta); sei obbligato a scontarla la giornata successiva al provvedimento. (Esempio pratico: il giocatore X viene espulso sul campo la DOMENICA 21/03, il comunicato esce GIOVEDI' 25/03 e MERCOLEDI' 24/03 è previsto un recupero; il giocatore X non può giocare il recupero di MERCOLEDI' 24/03 mentre DOMENICA 28/03 può tornare in capo, se ha già scontato la squalifica di un turno.)

RISPOSTA: allora bisogna fare un chiarimento, se il comunicato esce Mercoledi e giochi giovedì è già attivo, invece se giochi lo stesso giorno dell'uscita no.
RImane inteso che un espulso dal campo (giocatore) o per somma di ammonizioni o per espulsione dopo la fine della gara ove il direttore ha notificato direttamente all'interessato l'espulsione DEVE necessariamente saltare la prima partita ufficiale, poi aspetta il comunicato per vedere se sono piu di una giornata.
Per i dirigenti / allenatori il discorso è diverso, se vengono espulsi dal campo devono comunque aspettare l'uscita del comunicato, quindi se un allenatore viene espulso la domenica nel caso di un recupero al mercoledi puo andare in panca.

Questo non lo sapevo, sia la storia dell'allenatore che quell'altra.
Allora se il comunicato esce il giorno stesso della partita non è applicabile, perciò se uno prende la 4° ammonizione e ha un recupero la sconta sempre di Domenica. Perciò al Mercoledì non esisteranno mai squalificati per raggiungimento della soglia di cartellini gialli...e nella seconda domenica dopo il recupero, si sommano gli squalificati per 4 gialli di due partite, perciò si avranno più assenze.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

DS Boni
commento del 16/03/2010 alle 09:08

1. Ma come fa una società a sapere dei provvedimenti presi nella partita precedente della squadra avversaria o all'errore del provvedimento preso (come nel caso del S.Prospero)?
2. I ricorsi si possono richiedere in FIGC solo entro un tot di ore dalla partita, ma se si viene a sapere della squalifica non scontata solo dopo l'arrivo del comunicato, cioè un giorno dopo, è possibile una deroga?

purtroppo il discorso vale per tutti, in teoria tramite i giornali si puo avere un idea, poi magari riportano il dato sbagliato, chi è informato su queste cose ha un vantaggio, questi sono i famosi punti che alla fine dell'anno fà la società, chi è piu organizzato questi ricorsi li vince !
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

DS Boni
commento del 16/03/2010 alle 09:05

2.Squalifica per raggiungimento della soglia di cartellini gialli per la squalifica; sei obbligato a scontarla la giornata successiva al comunicato ufficiale. (Esempio pratico: il giocatore Y viene ammonito sul campo la DOMENICA 21/03, il comunicato esce GIOVEDI' 25/03 e MERCOLEDI' 24/03 è previsto un recupero; il giocatore Y può giocare il recupero di MERCOLEDI' 24/03 mentre DOMENICA 28/03 deve scontare la squalifica.)

PUO E DEVE GIOCARE , LA SOMMA DI AMMONIZIONI deve essere riportata e notificata sul comunicato.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

DS Boni
commento del 16/03/2010 alle 09:04

1. Squalifica per espulsione sul campo (per doppia ammonizione o espulsione diretta); sei obbligato a scontarla la giornata successiva al provvedimento. (Esempio pratico: il giocatore X viene espulso sul campo la DOMENICA 21/03, il comunicato esce GIOVEDI' 25/03 e MERCOLEDI' 24/03 è previsto un recupero; il giocatore X non può giocare il recupero di MERCOLEDI' 24/03 mentre DOMENICA 28/03 può tornare in capo, se ha già scontato la squalifica di un turno.)

RISPOSTA: allora bisogna fare un chiarimento, se il comunicato esce Mercoledi e giochi giovedì è già attivo, invece se giochi lo stesso giorno dell'uscita no.
RImane inteso che un espulso dal campo (giocatore) o per somma di ammonizioni o per espulsione dopo la fine della gara ove il direttore ha notificato direttamente all'interessato l'espulsione DEVE necessariamente saltare la prima partita ufficiale, poi aspetta il comunicato per vedere se sono piu di una giornata.
Per i dirigenti / allenatori il discorso è diverso, se vengono espulsi dal campo devono comunque aspettare l'uscita del comunicato, quindi se un allenatore viene espulso la domenica nel caso di un recupero al mercoledi puo andare in panca.
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI

alessandro
commento del 15/03/2010 alle 21:43

Queste sono ottime indicazioni, ma per cortesia non prendete ad esempio la partita S.Prospero - Campogalliano, che è stata solo il solito pasticcio fra la federazione ed un suo arbitro.......!Grazie mille
.
SEGNALA ALLO STAFF QUESTO POST RISPONDI






Oggi: nessuna partita
Domani: 1 partita
#edicolaedintorni
APOLLONI LUIGI
CALCIO
Società
Campionati
Coppe
Torneo della Montagna
Comunicati FIGC
Calendario Partite
Archivio Storico
CALCIO E WEB
Comunicati società
Mercato
Tabella Promo-Retro
News
Forum
Figli di Un calcio Minore
91 minuto
Photogallery
MONDO CR
App
Facebook
Stadi
Oscar di calcioreggiano
Schedilettantina
Fantacalcio
Siti Amici
CALCIOREGGIANO
Utenti
Lavora con Noi
Risultati di CR sul tuo sito
Chi Siamo
Contatti
Mappa del Sito
Privacy Policy