Home
News
Le Interviste di CR
Tabellini
Rose 20/21
Schedilettantina
Comunicati
Utente Anonimo
LOGIN
Registrati
Società
Elenco Società
Comunicati Società
Programma Gare
Tabellini Partite
Comunicati FIGC
Calciomercato
Svincolati
Tabella Promo&Retro
Campionati
Coppe
Marcatori
Fossil Cup
Conad Cup
Archivio Storico
Torneo della Montagna
I CR
Forum
Collabora con noi
I risultati sul tuo sito!
Area Riservata
Visite
Siti Amici
Mondo CR
Schedilettantina
Oscar del Calcio
Speciale Stadi
Fantacalcio
Il Resto del Mondo
Figli di un calcio minore
NEWS - ZOOM SECONDA CATEGORIA GIRONE E
<< Torna indietro
ZOOM SECONDA CATEGORIA GIRONE E

Approfondimento sulla giornata del 23 febbraio
Salta il testo e vai ai commenti
calcioreggiano.comParla l'esperto - 24/02/2020

Quattordici. Questi sono i punti che separano l’Athletic Correggio dalla sua prima storica promozione in Prima Categoria, e questa è anche la conclusione che si può trarre dopo la diciottesima giornata di ritorno, al termine di una domenica molto particolare per i noti fatti extra-calcistici legati al coronavirus, a cui anche il mondo dello sport però deve far fronte e che hanno momentaneamente portato alla sospensione di tutte le attività sportive, almeno fino a domenica 1 marzo.
Tornando al campo, l’Athletic con una prova di forza supera il Gattatico e allunga a +11 in classifica: in casa della squadra di Zanini, rimaneggiata per infortuni e squalifiche, le pantere di Correggio restano in 10 a metà primo tempo per il rosso a Geti, subiscono le offensive avversarie (Annunziata fa buona guardia su punizione e poi Zeoli coglie un palo sempre su calcio piazzato) ma resistono. Il Gattatico ci prova ma non trova la via del gol e si fa sorprendere dagli ospiti, subendo un calcio di rigore a inizio ripresa, che Kolaveri puntualmente trasforma per il suo tredicesimo sigillo in campionato. A metà ripresa Zeoli si fa espellere e, ristabilita la parità numerica, la squadra di Prandi la chiude all’ultimo con un contropiede finalizzato da Culzoni (quarto centro). Secondo hurrà consecutivo per la capolista, terza giornata di fila senza vittoria per il Gattatico.
Al secondo posto ancora la Virtus Campogalliano, che termina però ko in casa contro il Carpine: a decidere la sfida è un gol nel finale del solito Valenti, grande protagonista in giallorosso fin qui dopo l’approdo nel mercato invernale e autore della sua quinta rete personale. La Virtus Campogalliano di Buffagni perde l’imbattibilità casalinga, il Carpine si conferma la formazione con più vittorie lontano da casa e vola a -3 dai playoff.
Terzo posto per una mirabolante Gualtierese, che cala il colpaccio in quel di Novellara. A risolvere la contesa ci pensa nei minuti conclusivi Camillo (nella foto), con il più classico dei gol dell’ex, nonché il suo quarto timbro nel torneo. Il Novellara subisce così la sua quinta sconfitta tra le mura amiche, dove non ha mai pareggiato, ma rimane quarto in zona playoff; la Gualtierese vola con la sua terza vittoria nelle ultime quattro, e si issa da sola al terzo posto.
Scivolone per il Daino Santa Croce, che cede in trasferta contro un redivivo Cabassi: i modenesi di Rossi si impongono grazie alle reti di Mattia Barletta (settimo gol) e Salzano (decima rete), che calano un terribile uno-due dopo il quarto d’ora della prima frazione, punendo un non impeccabile Bonacini. Il Daino avrebbe l’opportunità di rientrare in partita, ma fallisce un penalty con Cirrincione e finisce per non riuscire a raddrizzare la gara, cogliendo anche una traversa con De Pillo. Sesto turno senza vittoria per il team di Martignoni, mentre il Cabassi torna a gioire dopo un digiuno di vittorie durato quattro mesi.
Non riesce a sbloccarsi il Campogalliano, al sesto posto in classifica, che nell’incrocio modenese con la Folgore Mirandola impatta in casa 2-2. La squadra di Zironi trova il vantaggio con Melis, prima di essere raggiunta da Piediscalzi. L’undici di Bergamaschi trova anche il vantaggio a inizio ripresa, quando ancora Piediscalzi infila il vantaggio della Folgore, nonché il suo ottavo gol. Il definitivo pareggio è realizzato da D’Angelo, al suo quarto sigillo personale. Terzo pari in sequenza per il Campogalliano; Folgore Mirandola al secondo risultato utile di seguito.
Pari e patta in quel di Bagnolo tra i padroni di casa della Virtus Bagnolo e gli ospiti della Campeginese: termina sullo 0-0 il match tra due delle squadre che hanno pareggiato di più in questa stagione, rivelatosi essere una sfida in equilibrio. Nono risultato utile consecutivo per la Virtus Bagnolo di Chiozzi, mentre la Campeginese di Orlandini allunga a quattro la sua striscia di pareggi di fila.
Stesso risultato anche tra Progetto Intesa e Concordia: a Cadelbosco, nonostante i padroni di casa rimangano in dieci, finisce senza reti il match tra le ultime due della classe, con un punto a testa che probabilmente non fa felice nessuno. Per il Progetto è la tredicesima gara di seguito senza vittoria, per il Concordia il secondo pareggio in campionato (l’altro pari era arrivato sempre contro il Progetto Intesa nella gara di andata).

Top 11 (3-4-3): Annunziata A.; Fornaciari, Bensammoud, Catellani A.; Piediscalzi, Bigliardi, Valenti, Barletta M.; Culzoni, Camillo, Salzano.

News commentabile da utenti registrati - News commentabile da utenti non registrati
Pagina
-
Pagina






Oggi: nessuna partita
Domani: nessuna partita
#edicolaedintorni
GOLDONI STEFANO
CALCIO
Società
Campionati
Coppe
Torneo della Montagna
Comunicati FIGC
Calendario Partite
Archivio Storico
CALCIO E WEB
Comunicati società
Mercato
Tabella Promo-Retro
News
Forum
Figli di Un calcio Minore
91 minuto
Photogallery
MONDO CR
App
Facebook
Stadi
Oscar di calcioreggiano
Schedilettantina
Fantacalcio
Siti Amici
CALCIOREGGIANO
Utenti
Lavora con Noi
Risultati di CR sul tuo sito
Chi Siamo
Contatti
Mappa del Sito
Privacy Policy