Home
News
Tabellini
CU Società
Rose 21/22
Schedilettantina
Comunicati
Utente Anonimo
LOGIN
Registrati
Società
Elenco Società
Comunicati Società
Programma Gare
Tabellini Partite
Comunicati FIGC
Calciomercato
Svincolati
Campionati
Coppe
Marcatori
Fossil Cup
Conad Cup
Archivio Storico
Torneo della Montagna
I CR
Forum
Collabora con noi
I risultati sul tuo sito!
Area Riservata
Visite
Siti Amici
Mondo CR
Schedilettantina
Oscar del Calcio
Speciale Stadi
Fantacalcio
Il Resto del Mondo
Figli di un calcio minore
<< Torna indietro
26/09/2021 - SECONDA CAT. GIR. D 3° GIOR. - GATTATICO-CERREDOLESE: 2-2
26/09/2021 - ASD GATTATICO CLUB – CERREDOLESE 2 - 2

Gattatico Club: Catana, Ferretti, Noto (Stirparo 53’), Di Fiore, Bergamaschi, Casoni M. (Stanisci 70’), Azzi, Viglione (Bertani 53’), Landini, Vasapollo (Traorè 84’), Neri (Pagano 72’).
A disp. Codeluppi, Xhani, Zeoli.
All. Zanini

Cerredolese: Palandri, Lamberti, Rivi (Mammi 53’), Faroni, Capuozzo, Nilo, Paganelli, Cotella (Massaro 59’), Montorsi (D’Andrea 59’), Guidetti, Ruffaldi.
A disp. Riva, Casoni C., Borgonovi, Scalabrini, Schenetti.
All. Guidetti

Marcatori: 57’ - 80’ Bertani, 85’ – 86’ Paganelli.

Arbitro: Graziano di Reggio E..

Ammoniti: Faroni 5’, Casoni M. 40’, Bertani 70’.

Espulsi: Pagano 87’.

Cronaca: sotto una pioggia incessante, sfuma nel finale il sogno di vittoria per il Gattatico, in vantaggio di due reti a pochi minuti dalla fine, si fa’ impallinare da Paganelli che con una doppietta nel giro di due minuti raddrizza il risultato. Tutto sommato un pareggio giusto per quanto visto in campo, tra due squadre al momento accreditate per restare nei piani alti della classifica.
Il primo tempo è equilibrato, apre la contesa Vasapollo al 6’, si destreggia al limite area da sinistra al centro e spara un diagonale che sfiora il palo alla destra di Palandri. Al 9’ risponde Paganelli per gli ospiti, tiro teso dal limite area ma centrale, neutralizza a terra Catana. Al 19’ ancora Vasapollo che scalda le mani a Palandri, fucilata dal limite con palla indirizzata nell’angolino, il portiere ospite si distende in tuffo e smanaccia la palla in angolo. Al 33’ brivido nell’area locale, la palla attraversa l’area piccola senza che nessuno degli attaccanti ospiti trovi il tap-in vincente, alla fine la respinta della difesa è preda di Rivi, il diagonale teso riattraversa l’area piccola ma si spegne sul fondo. Al 35’ un tiro di Vasapollo dal limite area viene contrastato da un difensore e la palla si impenna verso il secondo palo dove l’attaccante locale Neri incorna, ma il tentativo di pallonetto ravvicinato finisce oltre la traversa. A inizio ripresa i locali si fanno più intraprendenti, al 48’ il solito Vasapollo servito da Vignali in area impensierisce Palandri con una girata di sinistro che accarezza la rete esterna. Al 54’ un incursione dalla sinistra del neo entrato Stirparo crea scompiglio nella difesa, il tiro finale esce a lato. Al 57’ il Gattatico passa in vantaggio, calcio di punizione da trenta metri, Azzi tocca corto per Bertani, il missile del centrocampista si infila nel sette, la palla incoccia l’incrocio dei pali e rimbalza all’interno della linea di porta, imprendibile per Palandri. Al 60’ altra punizione dal limite sinistro per i locali, il tiro cross a giro di Azzi scheggia il palo basso alla sinistra di Palandri, la successiva azione sfuma. La Cerredolese non ci sta e comincia a macinare gioco nella centrocampo locale, al 62’ ci vuole un uscita a valanga di Catana sui piedi di Ruffaldi lanciato a rete. Al 65’ una girata in area di D’Andrea spizza il palo alla destra di Catana ed esce. Al 71’ micidiale contropiede dei locali, fuga sulla destra e cross teso a sorvolare la difesa, sul secondo palo si scaraventa Vasapollo che in tuffo di testa colpisce palo e traversa in un colpo solo, la palla rimbalza a pochi centimetri dalla linea di porta ma beffardamente non entra. Al 77’ la difesa locale sbaglia la linea del fuorigioco e lascia involare D’Andrea tutto solo palla al piede verso la porta, Catana in uscita respinge in tuffo la conclusione a botta sicura dell’attaccante ospite, la palla è in angolo. All’80’ il raddoppio dei locali, ancora da un calcio di punizione dal limite calciato da Bertani, il rasoterra prende velocità sul terreno bagnato e si impenna davanti a Palandri proteso vanamente in tuffo. Il gol avrebbe dovuto tagliare le gambe alla squadra ospite che invece reagisce rabbiosamente e assedia la porta locale creando mischie e conclusioni verso la porta. All’85’ nella mischia generata da un angolo calciato dalla destra, Paganelli in semirovesciata a centro area trova la giusta coordinazione e trafigge imparabilmente Catana. Il gol esalta gli ospiti che spingono sull’acceleratore, una palla sul limite area trova pronto ancora Paganelli che colpisce teso, il rasoterra si infila tra le gambe della difesa e gonfia la rete. Nei minuti finali causa l’espulsione di Pagano e l’uscita per infortunio di Stanisci, il Gattatico resta in nove e rischia la capitolazione, ci pensa Catana a metterci una pezza con un paio di interventi decisivi.






Oggi: 71 partite
Domani: 6 partite
#edicolaedintorni
PRANDI BRUNO MISTER
CALCIO
Società
Campionati
Coppe
Torneo della Montagna
Comunicati FIGC
Calendario Partite
Archivio Storico
CALCIO E WEB
Comunicati società
Mercato
Tabella Promo-Retro
News
Forum
Figli di Un calcio Minore
91 minuto
Photogallery
MONDO CR
App
Facebook
Stadi
Oscar di calcioreggiano
Schedilettantina
Fantacalcio
Siti Amici
CALCIOREGGIANO
Utenti
Lavora con Noi
Risultati di CR sul tuo sito
Chi Siamo
Contatti
Mappa del Sito
Privacy Policy