Home
News
Mercato
CU Società
Rose 21/22
Comunicati
Utente Anonimo
LOGIN
Registrati
Società
Elenco Società
Comunicati Società
Programma Gare
Tabellini Partite
Comunicati FIGC
Calciomercato
Svincolati
Campionati
Coppe
Marcatori
Fossil Cup
Conad Cup
Archivio Storico
Torneo della Montagna
I CR
Forum
Collabora con noi
I risultati sul tuo sito!
Area Riservata
Visite
Siti Amici
Mondo CR
Schedilettantina
Oscar del Calcio
Speciale Stadi
Fantacalcio
Il Resto del Mondo
Figli di un calcio minore
<< Torna indietro
28/11/2021 - SECONDA CAT. GIR. D 12° GIOR. - GATTATICO-VIRTUS BAGNOLO: 1-0
28/11/2021 -
ASD GATTATICO CLUB – USD VIRTUS BAGNOLO 1 - 0

Gattatico Club: Catana, Noto A. (Ferretti 86’), Canepari, Di Fiore, Bergamaschi, Bertani S. (70’ Gaglione), Viglione (Stanisci 46’), Azzi, Stirparo (Xhani 80’), Ippolito, Pagano S. (Traorè 90’).
A disp. Iorio.
All. Panciroli

Virtus Bagnolo: Becchimanzi, Barbieri, Bonaccorso (Capiluppi 58’), Bucci, Catellani (Fulgieri 87’), Pedrazzoli, Vanadia (Anceschi 53’), Pagano G., Tedeschi, Zoina (Reggiani 37’), Bertani G. (Frezza 66’)
A disp. Iotti, Michelini, Piccinini, Iemmi.
All. Lucano

Arbitro: Floria di Reggio E.

Marcatori: Gaglione 85’

Ammoniti: 87’ Bucci,
Espulsi: 20’Pagano G.

Cronaca: il Gattatico la spunta nel finale di partita grazie al tap-in del neo-entrato Gaglione, attaccante classe 2003, in prestito dalla Juniores per sopperire alle numerose assenze della prima squadra. La Virtus Bagnolo costretta in dieci dal 20’ del primo tempo per l’espulsione di Pagano G., ha lottato caparbiamente su tutti i palloni e grazie anche alla giornata di grazia del portiere Becchimanzi era quasi riuscita nell’obiettivo di portare a casa almeno un punticino, poi sfumato.
Il campo allentato costringe le squadre ad una fase iniziale di studio per trovare il giusto assetto da bagnato.
Al 5’ la prima occasione dei locali, Ippolito crossa a rientrare dalla linea di fondo sinistra, a centro area Pagano S. anticipa il diretto difensore e con una girata al volo di sinistro incrocia la traiettoria, la palla sfiora il palo lontano ed esce a lato.
All’ 8’ sono gli ospiti a farsi vedere, dal limite area Pagano G. scarica un missile rasoterra che esce poco lontano dal palo alla destra di Catana, proteso in tuffo a chiudere lo specchio.
Al 20’ Stirparo in dribbling si incunea nell’area dal vertice sinistro, un difensore lo stende, il direttore ben piazzato non ha dubbi e decreta la massima punizione per i locali, Pagano G. non è d’accordo, le esternazioni gli costano un rosso diretto. Si incarica della trasformazione Pagano S., tiro angolato di sinistro a mezza-altezza, il portiere ospite Becchimanzi intuisce e respinge allungandosi in tuffo.
Al 23’ ancora Stirparo, oggi spina nel fianco della difesa ospite, in slalom entra centralmente in area e dal dischetto a tu per tu con Becchimanzi calcia incredibilmente a lato. Al 30’ angolo dalla destra per i locali, schema e palla rasoterra sui piedi di Bertani S. che colpisce di prima intenzione al volo da posizione ravvicinata, Becchimanzi si supera e in tuffo respinge la conclusione, l’azione non finisce palla a Stirparo che calcia a colpo sicuro, questa volta è un difensore in scivolata che ribatte. Al 33’ mischia nell’area ospite, con tiri di Pagano e Ippolito ribattuti a pochi metri dalla linea di porta. Il primo tempo si chiude con un’azione pericolosa degli ospiti, Tedeschi si libera sulla sinistra e calcia un tiro cross che attraversa l’area piccola senza che nessuno dei suoi compagni riesca nella deviazione ravvicinata.
Nel secondo tempo gli ospiti si coprono, causa le condizioni precarie del campo i locali pur in supremazia numerica faticano a creare occasioni, ma continuano ad attaccare alla ricerca della giocata vincente. Al 57’ lancio per Azzi sulla destra che sembra avere lo spiraglio giusto per concludere, ma sceglie l’assist per l’accorrente Pagano S. che scocca un tiro troppo debole e centrale per impensierire Becchimanzi che para a terra. Al 62’ è Di Fiore che sugli sviluppi di un angolo dalla destra per i locali, incorna di testa sul secondo palo, la palla tocca terra ed esce di un soffio.
Al 74’ fuga sulla destra dell’imprendibile Azzi e cross a centro area, il neo entrato attaccante locale Stanisci si esibisce in una pregevole semi rovesciata volante con palla che sorvola la traversa. All’80 ennesima incursione di Stirparo nell’area da sinistra, palla scodellata a palombella sul secondo palo, Gaglione di testa indirizza sul palo opposto, la palla rimbalza sulla traversa vicino all’incrocio dei pali ed esce. All’83’ miracolo di Becchimanzi, cross di Canepari dalla sinistra, Azzi irrompe di testa e incorna da posizione ravvicinata, sembra fatta, ma il portiere con un balzo felino respinge la palla dalla linea di porta.
All’85’ quando ormai il pareggio sembrava nell’aria, il Gattatico sblocca il risultato, Canepari dalla sinistra smarca Pagano S. sul vertice sinistro dell’area, due passi e diagonale rasoterra verso la porta, ancora una volta Becchimanzi si distende in tuffo e devia la palla che però resta libera nell’area, il più lesto di tutti è Gaglione che con un preciso piattone gonfia la rete.
Con questa vittoria il Gattatico balza solitario in vetta alla classifica approfittando della rocambolesca sconfitta interna del Carpineti.









Oggi: nessuna partita
Domani: nessuna partita
#edicolaedintorni
CALCIO
Società
Campionati
Coppe
Torneo della Montagna
Comunicati FIGC
Calendario Partite
Archivio Storico
CALCIO E WEB
Comunicati società
Mercato
Tabella Promo-Retro
News
Forum
Figli di Un calcio Minore
91 minuto
Photogallery
MONDO CR
App
Facebook
Stadi
Oscar di calcioreggiano
Schedilettantina
Fantacalcio
Siti Amici
CALCIOREGGIANO
Utenti
Lavora con Noi
Risultati di CR sul tuo sito
Chi Siamo
Contatti
Mappa del Sito
Privacy Policy