Home
News
Mercato
CU Società
Rose 21/22
Comunicati
Utente Anonimo
LOGIN
Registrati
Società
Elenco Società
Comunicati Società
Programma Gare
Tabellini Partite
Comunicati FIGC
Calciomercato
Svincolati
Campionati
Coppe
Marcatori
Fossil Cup
Conad Cup
Archivio Storico
Torneo della Montagna
I CR
Forum
Collabora con noi
I risultati sul tuo sito!
Area Riservata
Visite
Siti Amici
Mondo CR
Schedilettantina
Oscar del Calcio
Speciale Stadi
Fantacalcio
Il Resto del Mondo
Figli di un calcio minore
<< Torna indietro
27/02/2022 - ECCELLENZA GIR. A 21° GIOR. - ARCETANA-FIDENTINA: 1-1
27/02/2022 - RETI: 22'st Greco (A), 49'st Pasaro (F).
ARCETANA: Giaroli, Barbieri, Blotta, Cavazzoli, Valmori, Tognetti, Leoncelli (dal 16'st Lugli), Agrillo, Greco (dal 31'st Corradini), Bernabei, Zito (dal 1'st Davitti). A disp.: Burani, Macca, Andreoli, Cavoli, Mammi, Caminati. Allenatore: Pierfrancesco Pivetti.
FIDENTINA: Ghiretti, Piscicelli, Visconti, Coscelli (dal 39'st Giuffrida), Castelluzzo, Leporati (dal 29'st Bove), Bruschi (dal 13'st El Hani), Varani (dal 13'st Manica), Pasaro, Scappi, Viani (dal 23'st Bottazzi). A disp.: D'Appolito, Petrelli, Casola. Allenatore: Francesco Montanini.
ARBITRO: Piccolo di Pordenone (assistenti Palma e Lanfredi di Bologna).
NOTE: spettatori 200 circa. Ammoniti Agrillo e Bernabei (A), Coscelli (F). Espulso al 28'st Scappi (F) per intervento da ultimo uomo su Bernabei.

Arceto, 27 febbraio 2022 - Pareggio beffardo per l'Arcetana: oggi pomeriggio, al "Comunale" di via Caraffa, la vittoria dei beniamini locali è sfumata proprio a pochissimi istanti dal triplice fischio. Il duello con la Fidentina era valevole per il 21° turno di Eccellenza: dopo aver sbloccato la situazione con Greco a metà della ripresa, Pasaro ha riequilibrato i conti quando ormai l'affermazione biancoverde appariva praticamente certa. Peraltro nell'ultima ventina di minuti i padroni di casa hanno usufruito della superiorità numerica, e ciò non fa che aumentare i rimpianti dell'Arcetana: al 28' della ripresa il direttore di gara ha infatti comminato un rosso diretto a Scappi, il fantasista borghigiano che all'andata siglò la rete del definitivo 1-0. Nonostante la delusione legata al mancato successo, questo punto ha comunque un pregevole valore per la compagine di mister Pivetti: Corradini e soci hanno infatti allungato il margine di vantaggio sulla zona play out, che adesso ammonta a 9 lunghezze.

Per quanto riguarda la cronaca del confronto, il primo sussulto della gara giunge al 6': nella fattispecie Pasaro conclude a botta sicura da pochi passi, ma Valmori spedisce in angolo. All' 11' Agrillo pesca bene Bernabei, che si trova nel pieno dell'area avversaria: tuttavia il numero 10 biancoverde non riesce ad agganciare la sfera in modo efficace, e così l'azione sfuma. Al 15' il traversone di Zito crea scompiglio nella difesa fidentina, ma la retroguardia granata riesce comunque a gestirsi allontanando il pallone: al 27' Scappi si rende poi autore di un'insidiosa punizione dalla distanza, con palla che però termina fuori a destra di Giaroli. Al 39', sugli sviluppi del traversone di Leoncelli, Agrillo cerca la via del gol con un tentativo effettuato non di molto fuori area: questa volta la sfera finisce alta sulla traversa. Poco dopo ancora Leoncelli serve col contagiri Zito, e quest'ultimo lascia partire un tiro in diagonale da posizione ravvicinata che si perde di poco fuori a sinistra del portiere.

Nella ripresa non succede nulla di particolarmente rilevante fino al 22', quando il risultato cambia per la prima volta: nella circostanza Sasà Greco raggiunge la doppia cifra nella classifica realizzatori, piazzando una stoccata a sorpresa da posizione angolata in area. Ghiretti spiazzato: palla in rete a destra del guardiano avversario, per il momentaneo 1-0. La Fidentina non si arrende, e al 25' il tiro-cross di Pasaro fa traballare il fortino biancoverde: il pallone sfila a ridosso della linea di porta, ma nessun giocatore in maglia granata si fa trovare pronto nel ribadire in gol. Pochi istanti dopo, El Hani ci prova da favorevole posizione centrale: il tentativo si perde alto. Alla mezz'ora Ghiretti chiude con prontezza sulla punizione di Bernabei, mentre al 44' Giaroli non incontra problemi nel neutralizzare il tiro dal limite firmato da El Hani. La Fidentina impatta quindi al 49', in 10 contro 11: Pasaro realizza da pochi passi, approfittando al meglio del pallone proveniente dal calcio d'angolo di Visconti. Per l'Arcetana, che sale a 27 punti in classifica, si tratta del terzo pareggio consecutivo: la Fidentina staziona invece a quota 30.

"In questo periodo non ci sta certo girando bene - commenta a fine gara Pierfrancesco Pivetti, trainer dell'Arcetana - Per la terza domenica di fila siamo arrivati molto vicini ai 3 punti, ma per un motivo o per l'altro abbiamo sempre dovuto accontentarci del pari. Nella fattispecie del confronto con la Fidentina, inutile negare una certa amarezza: quando si subisce il gol dell'1-1 al 94' e per giunta in superiorità numerica, di certo non è il caso di mettersi a fare baldoria. Peraltro la formazione di Montanini ha parecchie frecce al proprio arco: anche se stavolta loro hanno dovuto fronteggiare pesanti assenze, si tratta pur sempre di una compagine con nomi di blasone e con una solida struttura di gioco. Di conseguenza sarebbero stati tre punti molto gratificanti, sia per la classifica sia considerando gli oggettivi numeri degli avversari di turno. Nel complesso, non credo che il pareggio sia scandaloso - rimarca il timoniere biancoverde - D'altro canto noi abbiamo creato molto di più a livello di occasioni da gol, e ancora una volta i nostri ragazzi hanno messo in campo una consistente dose di carattere e dedizione: ritengo dunque che la suddivisione della posta in palio ci vada un tantino stretta. In compenso, questo 1-1 ci permette di allungare in maniera ulteriore sulla "zona calda" della classifica: non è affatto cosa da poco, specie considerando che ormai siamo vicinissimi alla soglia che dà la tranquillità di evitare i play out. Numeri e calendario alla mano, penso proprio che con 31 punti matureremo la sicurezza di restare in Eccellenza senza passare attraverso gli spareggi". Domenica prossima, 6 marzo, l'agenda biancoverde prevede la trasferta piacentina sul campo del Nibbiano Valtidone.

"Si tratta di un punto d'oro - afferma quindi Francesco Montanini, allenatore della Fidentina - Tutta la nostra squadra merita grandi applausi: abbiamo sempre creduto con fermezza nel raggiungimento di un risultato utile, anche quando la vittoria dell'Arcetana poteva ormai sembrare pressochè sicura. Siamo riusciti a cogliere un pari che non era affatto scontato: ci siamo infatti presentati in versione rimaneggiata, e poi i biancoverdi possono contare su un organico davvero di prim'ordine che mi aveva ben impressionato già durante il confronto di andata. L'espulsione di Scappi ha reso la situazione ancora più problematica per noi: d'altro canto non ci siamo mai persi d'animo, e sul finale l'esperienza di Pasaro ci ha permesso di trovare la via giusta per uscire indenni da via Caraffa. A livello individuale, vorrei poi spendere qualche parola anche per Sasà Greco: il navigato attaccante dell'Arcetana rientra a pieno titolo tra i personaggi più rappresentativi del calcio emiliano-romagnolo, e non è affatto un caso che il gol dell'1-0 porti proprio il suo marchio. Tra sfida di andata e confronto di ritorno, noi abbiamo collezionato 4 punti mentre l'Arcetana solo 1 - aggiunge Montanini - Bene così: tuttavia, osservando l'andamento complessivo dei 180 minuti, devo ammettere che i biancoverdi avrebbero meritato di cogliere qualcosa di più rispetto a noi".

Vai alla pagina ufficiale della Società






Oggi: nessuna partita
Domani: nessuna partita
#edicolaedintorni
CALCIO
Società
Campionati
Coppe
Torneo della Montagna
Comunicati FIGC
Calendario Partite
Archivio Storico
CALCIO E WEB
Comunicati società
Mercato
Tabella Promo-Retro
News
Forum
Figli di Un calcio Minore
91 minuto
Photogallery
MONDO CR
App
Facebook
Stadi
Oscar di calcioreggiano
Schedilettantina
Fantacalcio
Siti Amici
CALCIOREGGIANO
Utenti
Lavora con Noi
Risultati di CR sul tuo sito
Chi Siamo
Contatti
Mappa del Sito
Privacy Policy