Home
News
Mercato
CU Società
Rose 21/22
Comunicati
Utente Anonimo
LOGIN
Registrati
Società
Elenco Società
Comunicati Società
Programma Gare
Tabellini Partite
Comunicati FIGC
Calciomercato
Svincolati
Campionati
Coppe
Marcatori
Fossil Cup
Conad Cup
Archivio Storico
Torneo della Montagna
I CR
Forum
Collabora con noi
I risultati sul tuo sito!
Area Riservata
Visite
Siti Amici
Mondo CR
Schedilettantina
Oscar del Calcio
Speciale Stadi
Fantacalcio
Il Resto del Mondo
Figli di un calcio minore
<< Torna indietro
09/05/2022 - PROMOZIONE GIR. B 25° GIOR. - VIANESE-LUZZARA: 4-0
09/05/2022 - Vianese 4

Luzzara 0

Marcatori: al 18’pt Galassi, al 35’pt Travagliati, al 21’st Acanfora, al 33’st Dallaglio.

Vianese: Rizzo, Acanfora (dal 40’st Scutifero), Hoxha, Coli, Castrianni, Iaquinta, Peqini, Montanari (dal 35’st Cavanna), Travagliati, Mascena Borges, Galassi (dal 31’st Dallaglio). All.: Paolo Vinceti.

Luzzara: Tosi, Galloni (dal 15’st Pappalardo), Saviola, Basso, Daolio, Di Donna (dal 30’st Lodi Rizzini), Michelini, Kpalobi (dal 1’st Flisi), Gualtieri, Aracri (dal 31’st Rovina), Tinterri. All.: Scaini.

Arbitro: Gjuzi di Bologna.

Note: ammonito Daolio (L), espulso al 36’st Michelini (L) per somma di ammonizioni.



La Vianese è salva e ora, col risultato della prossima partita, considerando che la classifica è cortissima, potrebbe anche entrare nel novero dei play off vincendo la prossima sfida, l’ultima di campionato, col Brescello. Sarebbe un finale di stagione straordinario per una squadra che ha vissuto mille vicissitudini, da un cambio improvviso della conduzione tecnica, a tanti infortuni, soprattutto nel reparto arretrato, dall’interruzione del covid proprio nel momento in cui la squadra di Vinceti sembrava avesse ingranato la marcia giusta, a qualche punto perso ingenuamente per strada che ha complicato il cammino dei ragazzi del patron Enrico Grassi. Ebbene, grazie al risultato di oggi, il 4-0 sul Luzzara, ufficialmente retrocesso, la Vianese aggancia il Monticelli, che ha pareggiato col Baiso, al quinto posto in classifica, rientrando in zona play off, ma ciò che più conta è che, con questo risultato, grazie al calendario favorevole, la Vianese è matematicamente fuori dalla zona play out. Domenica prossima, infatti, ciò che deciderà chi andrà a disputare la sfida play out contro il Guastalla, sarà la partita fra Castellarano e Baiso Secchia, rispettivamente a 34 e 35 punti: sia che perda l’una o l’altra, sia che pareggino, la Vianese, oggi, con 36 gettoni all’attivo, rimarrà comunque esclusa dagli spareggi per decretare la terza retrocessa dopo Sorbolo e Luzzara.

Per una volta, quindi, anche se nell’ultima sfida della stagione, tifosi e staff della Vianese potranno godersi la partita con leggerezza; se poi, al termine della stessa, i rossoblù dovessero anche espugnare il campo di Brescello, ancora in lotta per un posto ai play off, il miracolo sarebbe completo e la squadra di Paolo Vinceti giocherebbe gli spareggi per salire in Eccellenza. Insomma, le emozioni non mancheranno, come non sono mancate oggi. Già al 7’, infatti, incursione della Vianese con Italo Borges che, da sinistra, conclude di potenza, ma Tosi gli dice di no con un grande intervento. Al 18’ il fantasista Lorenzo Galassi, oggi preferito a Nicolò Dallaglio, partito dalla panchina, si inventa uno splendido gol su assist di Italo Borges: 1-0. Al 35’ il giovane attaccante Travagliati, nel quale la Vianese crede moltissimo, trova il guizzo giusto per raddoppiare con una bella girata di sinistro che gonfia la rete sul palo opposto. Due minuti dopo Borges va in percussione e crossa al centro per Lapo Montanari che colpisce bene di testa, ma Tosi si supera e vola togliendo la palla dall’incrocio dei pali.

Nella ripresa, all’8’ palla doro di Lorenzo Galassi a centro area, ma la sfera attraversa tutta la porta, poi Borges, sul secondo palo, conclude fuori a portiere battuto. Il Luzzara fa poco e la Vianese spinge ancora, tant’è che al 21’ Iaquinta batte un corner perfetto per l’inserimento del difensore centrale Acanfora che sceglie bene il tempo del salato e gonfia la rete con un perfetto colpo di testa per il 3-0 vianese. Poco dopo esce dal campo Lorenzo Galassi, fra gli applausi e sale Nicolò Dallaglio, che vuole ovviamente dire la sua. Detto-fatto, il fantasista, dopo pochi minuti dal suo ingresso in campo su perfetto cross di Peqini, tocca il pallone in rete, a pochi passi dal portiere Tosi, sancendo il 4-0 finale e la salvezza della Vianese. E ora la Vianese punta ai play off.

Vai alla pagina ufficiale della Società






Oggi: nessuna partita
Domani: nessuna partita
#edicolaedintorni
CALCIO
Società
Campionati
Coppe
Torneo della Montagna
Comunicati FIGC
Calendario Partite
Archivio Storico
CALCIO E WEB
Comunicati società
Mercato
Tabella Promo-Retro
News
Forum
Figli di Un calcio Minore
91 minuto
Photogallery
MONDO CR
App
Facebook
Stadi
Oscar di calcioreggiano
Schedilettantina
Fantacalcio
Siti Amici
CALCIOREGGIANO
Utenti
Lavora con Noi
Risultati di CR sul tuo sito
Chi Siamo
Contatti
Mappa del Sito
Privacy Policy