Home
News
Tabellini
CU Società
Rose 23/24
Mercato
Schedilettantina
Comunicati
Utente Anonimo
LOGIN
Registrati
Società
Elenco Società
Comunicati Società
Programma Gare
Tabellini Partite
Comunicati FIGC
Calciomercato
Svincolati
Campionati
SERIE D
ECCELLENZA
PROMOZIONE
PRIMA CATEGORIA
SECONDA CATEGORIA
TERZA CATEGORIA
JUNIORES
ALLIEVI
GIOVANISSIMI
Marcatori
Coppe
C. ITALIA ECCELLENZA
C. ITALIA PROMOZIONE
C. EMILIA ROM. I CAT.
C. EMILIA ROM. II CAT.
TORNEO DEI PRESIDENTI
COPPA TRICOLORE UNDER 17 PROV.
COPPA TRICOLORE UNDER 15 PROV.
Fossil Cup
Conad Cup
Memorial Zini
Memorial Rognoni
XXII° Trofeo Città di Reggiolo
Archivio Storico
Torneo della Montagna
I CR
Forum
Collabora con noi
I risultati sul tuo sito!
Area Riservata
Visite
Siti Amici
Mondo CR
Schedilettantina
Oscar del Calcio
Speciale Stadi
Fantacalcio
Il Resto del Mondo
Figli di un calcio minore
<< Torna indietro
19/02/2024 - ECCELLENZA GIR. B 24° GIOR. - CASTENASO-MEDICINA FOSSATONE: 1-0
19/02/2024 - Secondo ko consecutivo per il Medicina Fossatone che cade al Biavati di Bologna contro il Castenaso che mancava all’appuntamento con i tre punti dal 17 dicembre scorso. A risolvere l’incontro, che si anima nella ripresa tra legni colpiti e rigori parati, è la rete di El Bouhali a dieci minuti dal novantesimo.
Nel prossimo appuntamento, di rientro tra le mura amiche dell’Enghel Bambi, il MediFossa affronterà il Sanpaimola.

CRONACA

Poche emozioni in un primo tempo che si chiude senza reti. Al minuto 5’ Mascanzoni, a tu per tu con Aversa, si fa ipnotizzare dall’estremo difensore avversario ma l’arbitro ferma tutto per fuorigioco. Lungo stop, al quarto d’oro, per un taglio all’arcata sopraccigliare di Monaco. Alla ripresa del gioco, col difensore giallorosso rientrato da pochi istanti, il Castenaso prova ad approfittarne ma Girotti, pescato perfettamente da una lunga verticalizzazione, non impatta bene il pallone consegnandolo ai guantoni saldi di De Gori. La gara si trascina al minuto 44 con la protesta degli ospiti ma l’arbitro lascia correre un contatto tra Stellacci e due difensori di casa, Alberti e Neri.

Ripresa più movimentata e accesa col MediFossa spinto dall’ingresso in campo di Liverani. Il numero 15, subentrato a Xhuveli, scatena il panico al minuto 68 dribblando l’intera difesa di casa prima del tocco sotto che, superato il portiere, si stampa sulla traversa. Passano meno di 60” e sul ribaltamento di fronte, Zampini di Ravenna fischia un penalty al Castenaso per una mano, di Monaco, “centrata” da Jammeh. È lo stesso numero 10 a presentarsi dal dischetto ma De Gori è bravissimo ad allungare la traiettoria del pallone indirizzato all’angolo alla sua sinistra: si rimane sullo 0-0. Spinge forte il MediFossa e protagonista è ancora Liverani: prima (73’) il suo cross viene intercettato pochi istanti prima del tiro a porta sguarnita di Mascanzoni e poi (76’), a chiusura di un rapido contropiede manovrato da Merighi e Mascanzoni e rifinito da Musiani, alza troppo la traiettoria di un tiro che pareva un rigore in movimento. Al minuto 80 arriva la rete dei padroni di casa: controllo elegante di El Buohali con l’esterno del piede destro prima di esplodere un tiro potente e preciso che, da posizione defilata al limite dell’area, si insacca nell’angolino alla destra di De Gori. La doccia gelida non ferma però il MediFossa che avrebbe l’occasione di pareggiare ma, al minuto 85, Fogli fallisce il calcio di rigore conquistato dall’ispiratissimo Liverani: prodigioso l’intervento di Aversa che respinge il pallone con la mano di richiamo.

PAROLA AL MISTER
Lorenzo Mezzetti: «Dopo la prima settimana di lavoro, chiusa bene con un’ottima partita, purtroppo è iniziata un’emorragia di infortuni che ci ha condizionato. Chi gioca ha certamente qualità ma, oltre ad aver perso la spina dorsale della squadra, ci mancano quei giocatori di esperienza che ti aiutano in determinati momenti della partita. Ed è quello che in queste partite così dure ed equilibrate può fare la differenza. La partita è stata… pazza: nel secondo tempo poteva finire in qualunque maniera con occasioni da una parte e dall’altra. Noi, oltre al rigore, abbiamo creato occasioni nitide colpendo la palla da pochi metri ma senza riuscire a concretizzare. Al contrario, loro segnano con un tiro da fuori area. Speriamo, nel più breve tempo possibile, di recuperare un po’ di uomini che ci servono soprattutto per ridare e riavere soluzioni, ritrovando un po’ di equilibrio in più».

IL TABELLINO

Castenaso – Medicina Fossatone 1-0

CASTENASO (4-3-1-2): Aversa; Alberti (19’ st Luccarini), Neri, Battaglia, Magliozzi; El Bouhali (46’ st D’Errico), Cipriano, Casazza; Mezzetti (15’ st Colli); Jammeh (48’ st Bortolotti), Girotti (43’ st Colle).
A disp.: Treggia, Tonelli, Panzacchi, Mura.
All.: Fancelli.

MEDICINA FOSSATONE (3-4-1-2): De Gori; El Abbassi, Castagnini, Monaco; Musiani, Merighi (44’ st Rubino), Ferretti (1’ st Commissari), Stellacci (35’ st Guidi); Xhuveli (22’ st Liverani), Barbaro (13’ st Fogli), Mascanzoni.
A disp.: Tonini, Montalbani, Dalfiume, Sansonetti.
All.: Mezzetti.

ARBITRO: Stefano Zampini di Ravenna.
Assistenti: Matteo Saccone (Forlì) e Andrea Grasso (Imola).

MARCATORI: 35’ st El Bouhali (C).
AMMONITI: Merighi (MF), Casazza (C), Alberti (C), El Abbassi (MF), Fogli (MF).
Recupero: 5’ pt, 5’ st.
NOTE: al 25’ st De Gori (MF) para un calcio di rigore a Jammeh (C); al 40’ st Aversa (C) para un calcio di rigore a Fogli (MF).






Oggi: 199 partite
Domani: 2 partite
MENOZZI FABRIZIO
#mios
    
CALCIO
Società
Campionati
Coppe
Torneo della Montagna
Comunicati FIGC
Calendario Partite
Archivio Storico
CALCIO E WEB
Comunicati società
Mercato
Tabella Promo-Retro
News
Forum
Figli di Un calcio Minore
Photogallery
MONDO CR
Facebook
Stadi
Oscar di calcioreggiano
Schedilettantina
Fantacalcio
Siti Amici
CALCIOREGGIANO
Utenti
Lavora con Noi
Risultati di CR sul tuo sito
Chi Siamo
Contatti
Mappa del Sito
Privacy Policy