Home
News
Mercato
CU Società
Rose 21/22
Comunicati
Utente Anonimo
LOGIN
Registrati
Società
Elenco Società
Comunicati Società
Programma Gare
Tabellini Partite
Comunicati FIGC
Calciomercato
Svincolati
Campionati
Coppe
Marcatori
Fossil Cup
Conad Cup
Archivio Storico
Torneo della Montagna
I CR
Forum
Collabora con noi
I risultati sul tuo sito!
Area Riservata
Visite
Siti Amici
Mondo CR
Schedilettantina
Oscar del Calcio
Speciale Stadi
Fantacalcio
Il Resto del Mondo
Figli di un calcio minore
<< Torna indietro
08/12/2021 - ECCELLENZA GIR. A 14° GIOR. - ARCETANA-PICCARDO TRAVERSETOLO: 1-0
08/12/2021 - Eccellenza, continua il momento d'oro dell'Arcetana. Pur molto rimaneggiati, i biancoverdi centrano i 3 punti anche nella sfida interna con la corazzata Piccardo Traversetolo: di Zito il gol decisivo. Pivetti: "Successo straordinario, nel 2° tempo abbiamo sofferto parecchio ma senza mai perdere la giusta concentrazione. Il nostro cammino nella fase di andata è contraddistinto da cifre che vanno ben oltre le aspettative"

ARCETANA - PICCARDO TRAVERSETOLO 1 - 0
RETE: 16'pt Zito.
ARCETANA: Giaroli, De Martino, Blotta, Cavazzoli, Valmori, Tognetti, Cavoli (dal 5'st Monti), Lugli, Greco, Bernabei (dal 47'st Mattioli), Zito (dal 19'st Poletti). A disp.: Burani, Corradini, Koni, Marino, Iossa. Allenatore: Pierfrancesco Pivetti.
PICCARDO TRAVERSETOLO: Della Corte, Sanè, Botturi (dal 21'st Galeotti), Marmiroli (dal 33'st Tagliavacche), Zuccolini, Caselli, Rizzitelli (dal 39'st Goh), Nasic (dal 26'st Zavaroni), Ridolfi, Mangiarotti, Truffelli. A disp.: Cermaglia, Silvestri, Boselli, Manghi, Dall'Asta. Allenatore: Roberto Notari.
ARBITRO: Signaroldi di Piacenza (assistenti Ferrerio di Bologna e Monti di Imola).
NOTE: spettatori 200 circa. Ammoniti Giaroli, De Martino e Monti (A), Marmiroli e Nasic (P).

Arceto, 8 dicembre 2021 - Nonostante le numerose e rilevanti assenze, l'Arcetana sta continuando a vivere un periodo aureo: oggi, al "Comunale" di via Caraffa, i biancoverdi hanno centrato la seconda affermazione casalinga consecutiva. Dopo il successo ottenuto domenica scorsa ai danni del Campagnola (3-0), i biancoverdi hanno concesso il bis superando una tra le maggiori potenze del girone A: stavolta la formazione allenata da Pierfrancesco Pivetti ha sgambettato nientemeno che la Piccardo Traversetolo, avversaria che si è presentata ad Arceto forte del secondo posto in classifica.
Il confronto odierno era valido per il 14° turno di Eccellenza: padroni di casa autori di un primo tempo propositivo e vivace, al cospetto di una Piccardo altrettanto tenace e briosa. Gli sforzi biancoverdi nei 45' iniziali sono stati coronati al meglio con il gol di Zito, che poi si rivelerà decisivo ai fini del risultato. Nella ripresa, netto predominio territoriale da parte degli ospiti: come era prevedibile i parmigiani si sono resi autori di un vero e proprio assedio, ma i beniamini locali hanno saputo difendere il vantaggio con intelligenza e con una lucidità davvero impressionante. Buon esordio nelle file locali del nuovo arrivato Simone Blotta, difensore classe '98 appena prelevato dal Montecchio.

Il duello si è giocato su un terreno molto pesante, a causa delle abbondanti precipitazioni mattutine. Per quel che concerne i cenni di cronaca, al 12' Truffelli pesca bene Ridolfi: quest'ultimo colpisce il palo da pochi passi, eludendo così la stretta marcatura della retroguardia biancoverde. Poco dopo, Mangiarotti si rende autore di un'insidiosa punizione diagonale: la sfera finisce non di molto fuori a destra di Giaroli. Al 16', Arcetana avanti: dopo aver raccolto l'ottimo traversone di Bernabei, Zito realizza l'1-0 con un efficace spunto a ridosso della linea di porta. Al 21' Ridolfi ha una buona opportunità per pareggiare i conti, ma il suo tentativo da posizione angolata in area finisce alto: al 25' ancora Zito prova il colpo a sorpresa da fuori area su suggerimento di Bernabei, ma in questa occasione Della Corte fa buona guardia. Poco dopo, Giaroli chiude con maestria sulla fiondata dal limite di Botturi: inoltre, al 33' Truffelli lascia partire un tiro dalla distanza che dà soltanto l'illusione del gol. Al 38' Marmiroli raccoglie il passaggio di Truffelli, per poi involarsi con sicurezza verso la porta dell'Arcetana: il gol sembra imminente, ma Giaroli riesce a smorzare tutto. Al 39' Truffelli ci prova con un diagonale in piena area, ma il pallone è troppo sul portiere. Sul finire del primo tempo, Greco lancia col contagiri Zito: il numero 11 di casa potrebbe siglare il raddoppio da posizione ravvicinata, ma la sua conclusione viene deviata in angolo da Sanè.

Nella ripresa, al 4' grande scompiglio sugli sviluppi dell'angolo di Mangiarotti: Bottori calcia prontamente da centroarea, ma Giaroli intercetta sulla propria destra. All'11, l'estremo difensore biancoverde esce in modo preciso e sicuro sulla punizione di Mangiarotti: pochi istanti più tardi, Rizzitelli spedisce la sfera alta sulla traversa da ottima posizione centrale. Al 18' pregevole opportunità per Greco, che sferra un ficcante diagonale nel pieno dell'area giallonera: tuttavia, Della Corte abbassa la saracinesca. In seguito la Piccardo continua a spingere parecchio alla ricerca del pari, ma il fortino dell'Arcetana regge sempre in modo egregio anche grazie a un grandioso Giaroli. Al 32' e al 43' Mangiarotti cerca la via del gol con due pregevoli punizioni, ma il guardiano biancoverde si fa trovare più che attento in entrambe le circostanze.

Cogliendo questo successo, l'Arcetana chiude il proprio cammino nella fase di andata con 21 punti conquistati in 14 partite: aspettando i recuperi delle sfide non disputate oggi causa maltempo, al momento Corradini e soci stazionano al 5° posto unitamente alla Modenese. La Piccardo resta invece a quota 23, ed è scesa al terzo rango della graduatoria.

"Un successo davvero straordinario, specie considerando il modo in cui è maturato - commenta a fine gara Pierfrancesco Pivetti, trainer dell'Arcetana - Pur presentandoci con un assetto a dir poco decimato, siamo comunque riusciti a centrare l'intera posta in palio contro una Piccardo che ha tutte le caratteristiche necessarie per centrare i play off. Il valore dei gialloneri ha avuto modo di emergere in modo chiaro anche qui in via Caraffa: per contro, ancora una volta noi abbiamo saputo esprimere un atteggiamento vincente in ogni fase del confronto. Bene il 1° tempo: il nostro approccio alla gara è stato senza dubbio quello giusto, con molta grinta e nessun timore reverenziale. Dopo l'intervallo, la Piccardo ci ha creato non pochi problemi: per noi è stato un secondo tempo lunghissimo e di grande sacrificio, ma la minuziosa attenzione che abbiamo mantenuto su ogni pallone ci ha permesso di difendere il vantaggio con le unghie e con i denti. Ottimo Giaroli, che ha salvato l'Arcetana in varie occasioni: poi, sempre bene i ragazzi in arrivo dalla nostra Juniores".

Domenica prossima i biancoverdi osserveranno il proprio turno di riposo: di nuovo in campo sabato 18 dicembre, nell'anticipo sul terreno dell'attuale capolista Cittadella Vis Modena oggi sconfitta a Rolo. "Il bilancio dell'andata è davvero oltre le migliori aspettative - rimarca Pivetti - Sul piano del gioco e della mentalità, l'unico autentico passaggio a vuoto è rappresentato dal ko sul campo del Colorno: per il resto, al di là dei singoli punteggi, siamo sempre riusciti a fornire prove che reputo di pregevole livello. Se avessimo giocato anche domenica prossima, avremmo potuto sfruttare al meglio l'onda felice che deriva dalla striscia di risultati utili: per noi il duello con la Piccardo rappresenta la sesta sfida consecutiva senza sconfitte, e inoltre abbiamo ancora l'imbattibilità casalinga in campionato. In compenso, è facile prevedere che la pausa ci aiuterà a svuotare almeno parte dell'infermeria".

"Da questa trasferta mi aspettavo segnali di continuità rispetto al roboante successo casalingo di domenica scorsa - afferma invece Roberto "Bobo" Notari, tecnico della Piccardo Traversetolo - Dopo la vittoria per 4-0 sul Rolo, pensavo davvero che ci fossero le condizioni giuste per fare risultato anche qui ad Arceto. Purtroppo, i fatti hanno smentito le mie previsioni: noi abbiamo creato parecchio gioco e di certo non ci siamo risparmiati in quanto a impegno, ma al tempo stesso siamo totalmente mancati per quanto riguarda concretezza e precisione. Osservando il film dell'incontro, credo proprio che avremmo meritato almeno un punto se non di più: tuttavia, quando si costruisce così tanto senza mai trovare la via del gol, significa che c'è sicuramente stato qualche problema. Congratulazioni all'Arcetana - prosegue Notari - Conosco Pivetti da una vita, e lui sta facendo un lavoro straordinario: la formazione biancoverde ha saputo costruire un'altra prova di pregevole spessore, e il fatto di avere vinto nonostante le parecchie assenze dà ulteriore lustro al risultato che loro hanno ottenuto. Quanto a noi, ora il nostro compito primario sta nel non farci suggestionare da questa battuta d'arresto: anche se stavolta non sono arrivati punti, noi rimaniamo pur sempre una squadra contraddistinta da un consistente potenziale tecnico-agonistico. Bisogna dunque voltare pagina quanto prima, in vista del confronto interno di domenica prossima contro il Campagnola".
Vai alla pagina ufficiale della Società






Oggi: nessuna partita
Domani: nessuna partita
#edicolaedintorni
CALCIO
Società
Campionati
Coppe
Torneo della Montagna
Comunicati FIGC
Calendario Partite
Archivio Storico
CALCIO E WEB
Comunicati società
Mercato
Tabella Promo-Retro
News
Forum
Figli di Un calcio Minore
91 minuto
Photogallery
MONDO CR
App
Facebook
Stadi
Oscar di calcioreggiano
Schedilettantina
Fantacalcio
Siti Amici
CALCIOREGGIANO
Utenti
Lavora con Noi
Risultati di CR sul tuo sito
Chi Siamo
Contatti
Mappa del Sito
Privacy Policy