Home
News
Mercato
CU Società
Rose 21/22
Comunicati
Utente Anonimo
LOGIN
Registrati
Società
Elenco Società
Comunicati Società
Programma Gare
Tabellini Partite
Comunicati FIGC
Calciomercato
Svincolati
Campionati
Coppe
Marcatori
Fossil Cup
Conad Cup
Archivio Storico
Torneo della Montagna
I CR
Forum
Collabora con noi
I risultati sul tuo sito!
Area Riservata
Visite
Siti Amici
Mondo CR
Schedilettantina
Oscar del Calcio
Speciale Stadi
Fantacalcio
Il Resto del Mondo
Figli di un calcio minore
<< Torna indietro
11/04/2022 - ECCELLENZA GIR. A 27° GIOR. - ARCETANA-SALSOMAGGIORE : 2-0
11/04/2022 - RETI: 5'pt Cavoli, 42'st Leoncelli.
ARCETANA: Giaroli, Blotta, Macca, Andreoli (dal 25'st Leoncelli), Valmori, Tognetti, Cavoli (dal 28'st Monti), Agrillo, Greco (dal 43'st Davitti), Bernabei, Zito (dal 42'pt Barbieri). A disp.: Burani, Corradini, Caminati, Mammi, Iossa. Allenatore: Pierfrancesco Pivetti.
SALSOMAGGIORE: Spanu, Romeo, Morza, Nsingi, Messina, Pedretti, Habachi (dal 37'st Prandi), Compiani M. (dal 28'st Pellegrini), Cissè (dal 17'st Berti), Federigi, Compiani G. (dal 17'st Kamisi). A disp.: Squeri, Forlotti, Singh, Morigoni. Allenatore: Francesco Cristiani.
ARBITRO: Roli di Modena (assistenti Vegezzi e Ferri di Piacenza).
NOTE: spettatori 180 circa. Ammonito Barbieri (A).

Arceto, 10 aprile 2022 - La salvezza era nell'aria già da svariate settimane, ma adesso non ci sono più dubbi: l'Arcetana giocherà in Eccellenza anche nella stagione 2022/23, e ora a dirlo c'è pure la matematica. Con la vittoria casalinga conquistata oggi contro il Salsomaggiore, la formazione allenata da Pierfrancesco Pivetti è salita a quota 35 in classifica: il Campagnola diretto inseguitore ha riportato a sua volta un successo interno con il Rolo, ma la concomitante sconfitta del Felino sul campo di Colorno ha reso blindata la permanenza biancoverde all'interno della categoria.

Il duello odierno, disputato al "Comunale" di via Caraffa, era valevole per il 27° e terzultimo turno del girone A: i padroni di casa hanno dimostrato di meritare l'intera posta in palio, e per di più hanno avuto l'abilità necessaria per indirizzare la sfida a proprio favore già durante le primissime fasi. Per la cronaca, al 4' Zito fa tremare la retroguardia parmense con una conclusione di prima dal limite: la sfera si perde non di molto alta sulla traversa. Appena un minuto dopo, i beniamini locali pervengono al momentaneo 1-0: nell'occasione Bernabei serve con il contagiri Cavoli, e quest'ultimo non incontra alcun tipo di problema nel trovare la via del gol da pochi passi a tu per tu con Spanu. Non paga del vantaggio acquisito, di lì a poco l'Arcetana sfiora il raddoppio: al 9', sugli sviluppi della rimessa effettuata da Macca, Agrillo lascia partire un tiro da buona posizione in area che manda la palla non di molto fuori a destra del portiere. Il Salsomaggiore prova a reagire al 26', quando Gianluca Compiani si rende autore di un'insidiosa conclusione dal limite: in questo caso, il pallone sfila appena fuori a destra di Giaroli. Al 28', Agrillo sferra un colpo di testa da centroarea propiziato dal calcio d'angolo di Bernabei: anche in questo caso, la sfera termina fuori a destra dell'estremo difensore ospite.

Durante la ripresa, al 5' Greco effettua un pregevole diagonale all'interno dell'area termale: Spanu intercetta la sfera con maestria, senza però riuscire a trattenerla. Sulla respinta lo stesso goleador di Cariati calcia un'ulteriore conclusione angolata, ma il guardiano gialloblù si salva ancora una volta mandando in angolo. Al 9' Cissè potrebbe realizzare l'1-1 a ridosso della porta biancoverde, ma Blotta fa buona guardia su di lui e così il tiro del numero 9 termale si infrange a lato. Da lì in avanti, entrambe le squadre mettono in mostra un tipo di manovra vivace: tuttavia, non si vedono più spunti offensivi degni di nota fino al definitivo raddoppio biancoverde. Al 42' Leoncelli approfitta dell'uscita di Spanu per involarsi verso la porta del Salso: il centrocampista dell'Arcetana elude anche la sorveglianza di Messina, per poi realizzare comodamente il 2-0 a porta sguarnita. Tre punti e salvezza: i padroni di casa possono esultare il degno coronamento di una stagione davvero da incorniciare. Adesso Greco e soci sono ottavi in graduatoria: il Salsomaggiore resta invece quarto a quota 38, e mercoledì prossimo 13 aprile ospiterà i bresciani del Ciliverghe Mazzano per la semifinale di andata della Coppa Italia Dilettanti.

"Quando lo scorso agosto ci siamo messi al lavoro, nessuno pensava che potessimo centrare la permanenza nella categoria in tempi così rapidi - commenta il tecnico biancoverde Pierfrancesco Pivetti - Durante la fase di ritorno il cammino è stato più faticoso rispetto all'andata, e poi nel corso della stagione i problemi di infermeria non sono certo mancati: nonostante ciò siamo riusciti a esprimere grinta e qualità in modo pressochè costante, e la salvezza rappresenta un giusto premio per tutto ciò che l'intera squadra ha saputo fare nel corso della stagione. Parlando più nel dettaglio della sfida con il Salsomaggiore, loro sono ovviamente concentrati sulle tematiche che riguardano la Coppa Italia - rimarca Pivetti - Stavolta noi abbiamo sfruttato al meglio il loro turn-over, ma ad ogni modo ciò non toglie nulla al valore di questi 3 punti. Ritengo sia un successo più che meritato, contro un'avversaria che sa comunque esprimere un calcio ben strutturato e frizzante".
Adesso per chiudere la stagione mancano soltanto due impegni, che l'Arcetana potrà affrontare con assoluta serenità: sabato prossimo a Campagnola, e mercoledì 20 aprile sul terreno della Piccardo Traversetolo. Il campionato terminerà domenica 24 aprile, ma in quell'occasione Corradini e soci osserveranno il proprio turno di riposo. In seguito, sarà tempo di dedicarsi a costruire gli assetti futuri: stando a quanto affermato dalla dirigenza, si tratta di assetti che comprenderanno ancora mister Pivetti e il ds Chiarabini. "A breve ci metteremo intorno al classico tavolo per discutere in merito alla prossima stagione - afferma il trainer biancoverde - Intanto, ringrazio la società per la grande fiducia: credo proprio che ci siano ottime condizioni per arrivare a un rinnovo del nostro accordo".

Con la battuta d'arresto rimediata
Vai alla pagina ufficiale della Società






Oggi: nessuna partita
Domani: nessuna partita
#edicolaedintorni
CALCIO
Società
Campionati
Coppe
Torneo della Montagna
Comunicati FIGC
Calendario Partite
Archivio Storico
CALCIO E WEB
Comunicati società
Mercato
Tabella Promo-Retro
News
Forum
Figli di Un calcio Minore
91 minuto
Photogallery
MONDO CR
App
Facebook
Stadi
Oscar di calcioreggiano
Schedilettantina
Fantacalcio
Siti Amici
CALCIOREGGIANO
Utenti
Lavora con Noi
Risultati di CR sul tuo sito
Chi Siamo
Contatti
Mappa del Sito
Privacy Policy