Home
News
Le Interviste di CR
Tabellini
Rose 20/21
Schedilettantina
Comunicati
Utente Anonimo
LOGIN
Registrati
Società
Elenco Società
Comunicati Società
Programma Gare
Tabellini Partite
Comunicati FIGC
Calciomercato
Svincolati
Tabella Promo&Retro
Campionati
Coppe
Marcatori
Fossil Cup
Conad Cup
Archivio Storico
Torneo della Montagna
I CR
Forum
Collabora con noi
I risultati sul tuo sito!
Area Riservata
Visite
Siti Amici
Mondo CR
Schedilettantina
Oscar del Calcio
Speciale Stadi
Fantacalcio
Il Resto del Mondo
Figli di un calcio minore
NEWS - LE INTERVISTE DI CALCIOREGGIANO: CIRCOLO RINASCITA BUDRIONE
<< Torna indietro
LE INTERVISTE DI CALCIOREGGIANO: CIRCOLO RINASCITA BUDRIONE

Il direttore sportivo Andrea Sologni ci parla della squadra di Budrione
Salta il testo e vai ai commenti
calcioreggiano.comLe interviste di calcioreggiano - 27/04/2020

Continua il nostro approfondimento, in cui andremo a conoscere più a fondo le tante società che hanno deciso di sostenere Calcioreggiano e hanno voluto essere parte del nuovo progetto partito la scorsa estate. Nel corso dei prossimi mesi, attraverso queste interviste, scopriremo aneddoti, curiosità, persone e luoghi che ogni giorno segnano la storia del calcio dilettantistico, dalle categorie più blasonate a quelle che lo sono meno.

Quest’oggi abbiamo fatto due chiacchiere con Andrea Sologni, direttore sportivo del Circolo Rinascita Budrione, che milita nel girone B di terza categoria modenese.

Direttore, partiamo come sempre dal momento attuale. Pensate che le misure prese dalla federazione siano corrette? Secondo voi come è stata gestita questa situazione?
Le misure prese dalla federazione sono corrette, anche perché vista l’inedita situazione creatasi erano le sole che potevano attuare.

Riguardo al campionato che stavate disputando, qual è il vostro giudizio?
Abbiamo iniziato la stagione senza porci particolari obiettivi di classifica, anche perché la rosa non era del tutto completata. Puntavamo su una crescita del collettivo che devo dire esserci stata. A gennaio poi siamo intervenuti sul mercato assicurandoci pedine importanti, purtroppo lo stop ci ha impedito di proseguire la strada tracciata.

C’è stata una squadra o giocatore avversario che vi ha maggiormente impressionato?
La Cortilese per la sua tenacia, la Don Monari per l’organizzazione di gioco e segnalo anche la Gino Nasi del girone di ritorno. Riguardo il giocatore, Ben Ahmed della Cortilese. Infatti lo abbiamo preso.

Un passo indietro, guardiamo alla vostra storia. Quali sono i traguardi, sportivi e non, che ricordate più
volentieri come società?

Personalmente ricordo con molta emozione il debutto. Prima assoluta del Circolo Rinascita ad un campionato FIGC. Vittoria!

Quale persona passata dalla vostra società ha lasciato secondo voi un segno indelebile?
Per fortuna tutte le persone che stanno contribuendo al progetto sono ancora in organico.

Come si vive il calcio a Budrione?
A Budrione c’è un campo da gara, due campi da allenamento e un campo da calcetto. Un ottimo impianto per poter fare calcio. Il paese vive sportivamente più per le bocce, ma grazie a noi il calcio sta prendendo sempre più piede.

Da chi è composto lo staff societario?
Lo staff è composto dalle seguenti persone:
-Carpenito Mauro, dirigente accompagnatore, custode impianti sportivi ed attrezzature.
-Veroni Matteo, dirigente accompagnatore, addetto rapporti con stampa.
-Salati Federico, dirigente accompagnatore, responsabile comunicati FIGC.
-Reggiani Mauro, allenatore in seconda.
-Franceschini Paolo, allenatore portieri.
-Gasparini Francesco, allenatore.
-Manfredotti Cristian, team manager, rapporti con sponsor e gestione risorse finanziarie.
-Sologni Andrea, direttore sportivo (il sottoscritto).
Tutte queste persone a turno contribuiscono alla pulizia degli spogliatoi e alla gestione del materiale sportivo.

Quali iniziative vengono portate avanti dalla società, in parallelo al mondo del calcio?
Collaboriamo con il Circolo durante il torneo internazionale di bocce (pallino d’oro) che si gioca i primi di gennaio.

Sperando che si possa tornare al più presto alla normalità, quali sono i vostri progetti per l’immediato futuro e cosa vi piacerebbe realizzare invece a lungo termine?
Nell’immediato futuro l’obiettivo è il passaggio di categoria. A lungo termine vorremmo creare un settore giovanile e consolidarci in seconda categoria.

Grazie e in bocca al lupo!


News commentabile da utenti registrati - News commentabile da utenti non registrati
Pagina
-
Pagina






Oggi: 1 partita
Domani: 1 partita
#edicolaedintorni
CAMPANI CRISTIAN (ALL.)
CALCIO
Società
Campionati
Coppe
Torneo della Montagna
Comunicati FIGC
Calendario Partite
Archivio Storico
CALCIO E WEB
Comunicati società
Mercato
Tabella Promo-Retro
News
Forum
Figli di Un calcio Minore
91 minuto
Photogallery
MONDO CR
App
Facebook
Stadi
Oscar di calcioreggiano
Schedilettantina
Fantacalcio
Siti Amici
CALCIOREGGIANO
Utenti
Lavora con Noi
Risultati di CR sul tuo sito
Chi Siamo
Contatti
Mappa del Sito
Privacy Policy